logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 082635 - LABORATORIO DEL DISEGNO
Docente Alessandri Alessandro , Ceconello Mauro Attilio , Comi Claudio Umberto
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALENDVCASADEIFUZZIA082635 - LABORATORIO DEL DISEGNO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il laboratorio costituisce per l’allievo designer un esperienza propedeutica e basilare per sviluppare le capacità di osservazione e descrizione delle forme attraverso l'uso del disegno e la costruzione di modelli; maturando al contempo la consapevolezza nella scelta delle modalità e tecniche di raffigurazione più opportune in ragione del caso, del tema, delle personali attitudini.

Elementi del disegno

Elementi del disegno sono la raffigurazione ideoplastica della forma degli oggetti, a cui consegue una trasposizione ideografica atta ad una congruente descrizione geometrica e dimensionale. Nel primo caso, lo schizzo ed Il disegno a mano libera assistono il designer nella prefigurazione e nei processi di intuizione formale che solitamente caratterizzano la fase creativa del progetto; mentre nel secondo, attraverso la trasposizione ideografica, che si fonda principalmente su sistemi geometrici di proiettività parallela, si descrive compiutamente ed oggettivamente la forma e la figura, dell’oggetto. Ciò al fine di dare luogo alla sua realizzazione attraverso il modello di studio, il disegno tecnico esecutivo ed il prototipo.

Strumenti e tecniche del disegno

Il modulo, si prefigge di aiutare gli studenti ad approfondire la conoscenza della rappresentazione bidimensionale da utilizzarsi ai fini della documentazione di progetto nell'ambito della pratica del design del prodotto e, nel rispetto delle specifiche richieste dalle normative.

Modelli per il Design

Nel modulo modelli verranno proposti diversi esercizi che introducono alla percezione e manipolazione tridimensionale e all'uso di materiali per la realizzazione di modelli di studio; sarà dunque proposto un esercizio di prototipazione.

 

LABORATORIO DEL DISEGNO - Programma schematico

Elementi del Disegno

Il disegno come linguaggio: figure, immagini e icone.

Dallo spazio al piano: attraverso proiettivita conica e prospettività degli enti

Le geometrie del piano: dalla forma alla costruzione di figure

Dal piano allo spazio: attraverso i metodi di proiettività parallela

I linguaggi del design: sketching, concept e visualizing

 

Strumenti e Tecniche del Disegno

Norme e standard grafici del disegno tecnico: linee, spessori, codifica delle campiture

Dimensionamento e quote

Scale di rappresentazione

Rilievo strumentale

Modelli per il Design

 

Modelli di studio, modelli di presentazione, prototipi

Strumenti e tecniche per la realizzazione di modelli

Lavorazione dei principali materiali.


Note Sulla Modalità di valutazione

Alla conclusione di questa esperienza formativa, per conseguire i crediti ed una positiva valutazione di merito, gli allievi dovranno dimostrare di aver acquisito le conoscenze tecniche indispensabili per la rappresentazione del progetto e la restituzione grafica della forma, dovranno altresì conoscere gli strumenti, i metodi ed i codici della rappresentazione e comunicazione del progetto. Considerata la forma didattica del laboratorio, la presenza ad almeno il 75% del monte ore è obbligatoria. Particolari esigenze, problemi o questioni personali dovranno essere sottoposte a tutti i docenti entro il terzo incontro. Tutti gli elaborati prodotti nei diversi moduli che compongono il laboratorio costituiranno dunque la base della valutazione finale che, ove occorra, verrà integrata con una prova scritta o grafica od un colloquio d’esame.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativabibliografia e materiale didattico saranno indicati in aula
Note:

Specifici riferimenti bibliografici verrano indicati agli studenti durante le lezioni in relazione ai temi affrontati, come dispense ed indicazioni operative verranno fornite agli studenti tramite web. Per il modulo di modelli è previsto l'acquisto di materiale per le esercitazioni.


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
32.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
10.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
20.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
05/12/2020