logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 082635 - LABORATORIO DEL DISEGNO
Docente Bordoli Elena , Devoto Marzia , Solari Michela
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***DE BONIMORENIA082635 - LABORATORIO DEL DISEGNO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Gli studenti impareranno ad osservare e conoscere tramite l’esercizio continuo del disegno a mano libera e degli schizzi. La compilazione puntuale dello ‘sketchbook’ accompagnerà e completerà il percorso didattico dei vari moduli. STRUMENTI E TECNICHE DEL DISEGNO Il corso intende fornire agli studenti le indicazioni di base per accostarsi alla rappresentazione grafica della moda, intesa non come illustrazione di genere, ma come riscoperta e utilizzazione del linguaggio del disegno e di alcune tecniche pittoriche. Il disegno dal vero costituirà la base per imparare a vedere e raffigurare le forme della realtà, evitando schemi mentali precostituiti. Particolare riferimento sarà fatto alla relazione proporzioni - corpo umano - abito. Gli schizzi e le tavole di disegno seguiranno vari argomenti quali lo studio e la rappresentazione di un oggetto, lo studio delle caratteristiche e della struttura del corpo umano, le sue proporzioni, il suo movimento. Particolare cura sarà posta nella sperimentazione delle diverse tecniche di disegno e del colore, e nella resa grafica del tessuto (panneggio). ELEMENTI DI DISEGNO Il modulo si baserà sull’osservazione e sulla copia dal vero. Concetto fondamentale sarà il rapporto tra il progetto e la sua rappresentazione grafica. La conoscenza e la pratica dei principali mezzi tecnici, degli strumenti e dei materiali saranno oggetto di ogni lezione. Il disegno a mano libera si svilupperà all’interno della progettazione della collezione moda, partendo dalla ricerca del capo, dell’oggetto, del tessuto o forma, all’attenzione alle proporzioni e continuando con il rendering del colore, del tessuto e dei dettagli. MODELLI PER IL DESIGN Il modulo si svilupperà con la rappresentazione in piatto delle principali tipologie di disegno tecnico per la moda e con riferimento alle proporzioni e dettagli. Tutte le esercitazioni di disegno saranno svolte a mano libera e con l'impiego degli strumenti tradizionali. Dispensa minima da seguire sul cenni anatomici e disegno tecnico piatto.   LABORATORY DESIGN Students will learn to observe and learn through the continuous exercise of freehand drawing and sketches. The timely completion of the 'sketchbook' accompany and complement the core curriculum of the various modules. TOOLS AND TECHNIQUES OF DRAWING The course aims to provide students with the basic guidelines for approaching the graphical representation of fashion, understood not as an illustration of the kind, but as a rediscovery and use of the language of drawing and some painting techniques. The life drawing form the basis for learning to see and depict the forms of reality, avoiding preconceived mindsets. Particular reference will be made to the report proportions - the human body - dress. Sketches and drawings will follow various topics such as the study and representation of an object, the study of the characteristics and structure of the human body, its proportions, its movement. Particular care will be taken in experimenting with different techniques of design and color, and graphic rendering of the fabric (drapery). ELEMENTS OF DESIGN The module will be based on observation and copying from life. Fundamental concept of the link between the project and its graphical representation. The knowledge and practice of the major technical equipment, tools and materials will be the subject of each lesson. The freehand drawing will be developed in the design of the fashion collection, starting from the research of the head, the object of the fabric or form, attention to proportions and continuing with the rendering of color, fabric and details. MODELS FOR DESIGN The module will be developed with the flat representation of the main types of technical drawing for fashion and with reference to the proportions and details. All drawing exercises will be carried out by hand and with the use of traditional tools. Pantry minimum follow signs on the anatomical and technical drawing plate.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione avverrà in funzione dei compiti didattici assegnati, sulla base della qualità degli elaborati prodotti la conoscenza dei contenuti trattati nelle lezioni e inclusi nella bibliografia, la puntualità nella consegna dei lavori, la partecipazione attiva alle lezioni. Durante il semestre sono previste prove in itinere, per verificare gli stati di avanzamento, il cui esito concorre a determinare la valutazione finale. L'esame al termine del corso è individuale, si svolgerà in forma di consuntivazione con discussione conclusiva, presentando tutti i lavori richiesti dai docenti dei vari moduli costituenti il laboratorio, svolti correttamente e nella loro completezza. E' fondamentale una frequenza continua e costante a tutte le lezioni.   Notes on Assessment methods The evaluation will depend teaching tasks assigned, based on the quality of the documents produced knowledge of the contents covered in the lessons and included in the bibliography, the timely delivery of work, active participation in class. During the semester tests are planned in the pipeline, to check the state of progress, the outcome of which helps to determine the final evaluation. The examination at the end of the course is individual, will take place in the form of stocktaking with concluding discussion, presenting all the work required by the teachers of the various modules constituting the laboratory, carried out properly and in their entirety. It is fundamental to have frequency continuous and constant in all lessons.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaDocci M, Teoria e pratica del disegno, Editore: Laterza, Anno edizione: 1996
Risorsa bibliografica facoltativaDocci M., Manuale del disegno architettonico, Editore: Laterza, Anno edizione: 1995
Risorsa bibliografica facoltativaKanizsa G., Grammatica del vedere, Editore: Mulino, Bologna, Anno edizione: 1980
Risorsa bibliografica facoltativaSusan Meller, Joost Elffers, Textile Design Two Hundred Years of European and American Patterns for Printed Fabrics....., Editore: A. Vallardi, Milano, Anno edizione: 1991
Risorsa bibliografica facoltativaE. Redaelli. M. Rubertelli, Design del prodotto moda dal tessuto alla passerella,, Editore: FrancoAngeli, Milano, Anno edizione: 2009, ISBN: 9788856811506
Risorsa bibliografica facoltativaSigrid Wortmann Weltge, I tessuti del Bauhaus l'arte e l'artigianato di un laboratorio femminile, Editore: A. Vallardi, Torino, Anno edizione: 1993
Risorsa bibliografica facoltativaBert Dodson, Le chiavi del disegno, Editore: Newton Roma (Vª edizione)., Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica facoltativaMaite Lafuente Essential, Fashion Illustration, Editore: Loft publications Barcellona., Anno edizione: 2005
Risorsa bibliografica facoltativaJohn Raynes e Jody Raynes, Disegnare il corpo umano una guida completa, Editore: Gribaudo Parragon, Anno edizione: 2005
Risorsa bibliografica facoltativaBethan Morris, Professione: disegnatore di moda, Editore: Logos, Anno edizione: 2007
Risorsa bibliografica facoltativaCally Blackman, 100 Years of Fashion Illustration, Editore: Laurence King Publishing, Anno edizione: 2007
Risorsa bibliografica facoltativaDrudi Elisabetta Paci Tiziana, Figure drawing for fashion design, Editore: The Pepin Press, Amsterdam, Anno edizione: 2005
Risorsa bibliografica facoltativaC. Tatham J. Seamann, Fashion design drawing course-principles, pratique and tecniques, Editore: Thames and Hudson, London, Anno edizione: 2010
Risorsa bibliografica obbligatoriaDispensa per il modulo MODELLI PER IL DESIGN
Note:

Dispensa


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
32.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
10.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
20.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
20/01/2020