logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 089693 - SISTEMI ELETTRICI PER L'ENERGIA
Docente Silvestri Andrea
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - MI (475) ELECTRICAL ENGINEERING - INGEGNERIA ELETTRICA* AZZZZ089693 - SISTEMI ELETTRICI PER L'ENERGIA

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

1: Definizione, funzioni e struttura di un sistema elettrico per l'energia

Dopo un breve excursus sulla storia delle applicazioni industriali dell'elettricità, e dopo una definizione di sistema elettrico (mediata da quella di impianto elettrico delle Norme del CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano), se ne descrivono parallelamente le funzioni (generazione, trasformazione, trasmissione, distribuzione, utilizzazione, conversione, regolazione) e le strutture (radiali o magliate).

2: Calcoli di load flow

Presentati i calcoli di rete, ci si concentra su quelli di regime permanente sinusoidale. Ad una descrizione della rete in termini di equazioni alle ammettenze nodali fanno seguito i calcoli di load flow: formulazione del problema e sua non linearità, metodi iterativi di soluzione (nelle due categorie di Gauss e di Newton) e relativi confronti.

3: Calcoli di guasto, derivati e in serie

Passando dalle equazioni alle ammettenze a quelle alle impedenze (metodo di Kron, sparsità), si impostano i calcoli di cortocircuito: dal comportamento dinamico a quello permanente (in "regime" subtransitorio, transitorio, sincrono); il teorema di Thévenin in forma matriciale; correnti di cortocircuito simmetrico e dissimmetrico (in questo secondo caso, eventuali sovratensioni a frequenza industriale sulla/sulle fasi sane), guasti dissimmetrici in serie.

4: Dinamica dei sistemi elettrici

Dopo un richiamo della modellizzazione delle macchine elettriche tramite sistemi matematici che ne descrivano anche il comportamento dinamico,si eseguiranno in laboratorio informatico delle simulazioni su sistemi elettrici multimacchina, approfondendo le problematiche relative a transitori come quelli di cortocircuito in vari punti del sistema e di avviamento di motori asincroni.

5: Protezioni dei sistemi elettrici

A valle dello studio nel sistema nelle sue diverse condizioni di funzionamento, si introducono i concetti fondamentali sui sistemi di protezione. Dopo alcuni richiami circa il funzionamento dei riduttori di misura, sono descritte le equazioni di funzionamento dei vari tipi di relè, nonché la loro evoluzione (elettromeccanici, statici, digitali). Di seguito si dettagliano le tecniche protettive adottate per i diversi componenti del sistema, in particolare per i generatori, le linee e i trasformatori.


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame consta di un esame scritto a svolgimento manuale e di una prova orale obbligatoria.

Per l'ammissione all'esame è necessario consegnare le relazioni relative ai laboratori che si terranno nella aule informatizzate relativamente al software Digsilent e agli argomenti di dinamica.

Le relazioni vanno consegnate al momento dell'orale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaMarin-Valtorta, Trasmissione ed interconnessione, Editore: CEDAM, Padova, Anno edizione: 1971
Risorsa bibliografica facoltativaMarconato, Sistemi elettrici di potenza, Editore: CLUP, Milano
Risorsa bibliografica facoltativaFaletti, Chizzolini, Trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica, Editore: Pàtron, Bologna, Anno edizione: 1985
Risorsa bibliografica facoltativaIliceto, Impianti elettrici, Editore: Pàtron, Bologna, Anno edizione: 1981
Risorsa bibliografica facoltativaPratesi, Le protezioni dei sistemi elettrici di potenza, Editore: CEI, Milano, Anno edizione: 2001

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
60.0
esercitazione
0.0
laboratorio informatico
40.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
25/11/2020