logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 086028 - BIOINGEGNERIA CHIMICA [C.I.]
  • 086027 - BIOINGEGNERIA CHIMICA [2]
Docente Candiani Gabriele
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Modulo Di Corso Strutturato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (348) INGEGNERIA DEI MATERIALI E DELLE NANOTECNOLOGIE* AZZZZ094954 - BIOINGEGNERIA CHIMICA [2]
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (363) INGEGNERIA BIOMEDICA* AM086028 - BIOINGEGNERIA CHIMICA [C.I.]

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi

Obiettivo prioritario del corso integrato di Bioingegneria Chimica (Bioingegneria Chimica [1]: modulo Biomateriali + Bioingegneria Chimica [2]: modulo Biocompatibilità) è quello di fornire conoscenze sui vari aspetti e campi applicativi e sulle metodologie in cui tale branca della Bioingegneria è in grado di dare contributi positivi ed accrescitivi.

Il corso integrato intende fornire le basi di scienza dei Biomateriali (Bioingegneria Chimica [1]) e dei meccanismi di interazione con i tessuti biologici e altri campi applicativi della Bioingegneria Chimica (Bioingegneria Chimica [2]), fornendo le informazioni sui principali metodi di valutazione.

Programma delle lezioni e delle esercitazioni

Biomolecole e cellule coinvolte nei meccanismi di difesa, riparazione e rimodellamento dei tessuti biologici: Composizione, struttura e funzioni della matrice extracellulare, funzioni dei principali tipi cellulari coinvolti nei meccanismi di difesa e riparo.

Meccanismi di difesa e fenomeni riparativi dell'organismo umano: riparazione e rimodellamento dei tessuti biologici; coagulazione ematica, reazione infiammatoria, sistema del complemento, reazione immunitaria. Biocompatibilità: interazione biomateriali- corpo umano: effetti dell’impianto verso il corpo umano, effetti dei tessuti ospite verso il dispositivo impiantato. Adesione batterica e calcificazione.

Principali tecniche di analisi per la valutazione dei biomateriali in vitro e a scopo diagnostico. Fondamenti di Biotecnologie, applicazioni biotecnologiche dei biomateriali e terapia genica.

Approccio all’Ingegneria dei tessuti. Lo scaffold: requisiti richiesti e principali metodi di preparazione.

Le esercitazioni verteranno sull’approfondimento di argomenti trattati a lezione, con esercizi e dimostrazioni pratiche.

Attività di laboratorio:

Il corso comprende 6 ore di attività di laboratorio in aula informatizzata con dimostrazioni ed esercizi individuali

CHEMICAL BIOENGINEERING [2]

The course describes the issues and mechanisms related to the implant of the main classes of materials into the human body ( BIOCOMPATIBILITY). Interaction mechanisms with the physiological systems. Defence mechanisms and restoring phenomena in the human body: healing and remodelling of biological tissues: haemostasis, inflammation, immune response. Biocompatibility, interactions of biomaterials with the human body and phenomena at the interface. Strategies for healing and regeneration of tissues and organs.

Main analytical techniques for the in vitro evaluation of biomaterials and for diagnostic purposes.

Tissue engineering. structure and properties of the scaffolds. Biotechnological approach and gene therapy.


Note Sulla Modalità di valutazione

Modalità d’esame

 L'esame finale consiste in una prova scritta comprendente una parte di domande a risposta chiusa e una parte di domande a risposta aperta.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaM. Cristina Tanzi, Fondamenti di Bioingegneria Chimica: non solo biomateriali. Seconda edizione, Editore: Pitagora Editrice, BOLOGNA, Anno edizione: 2010, ISBN: 88-371-1813-9
Risorsa bibliografica obbligatoriaDispense e materiale online https://beep.metid.polimi.it
Risorsa bibliografica facoltativaBiomaterials Science: An introduction to Materials in Medicine,, Editore: BD Ratner, AS Hoffman, FJ Schoen, JE Lemons Eds, Anno edizione: 2004

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
30.0
esercitazione
14.0
laboratorio informatico
6.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.2 / 1.6.2
Area Servizi ICT
04/06/2020