logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 085894 - RETI DI COMUNICAZIONE E INTERNET (PER INGEGNERIA INFORMATICA)
  • 086203 - RETI DI COMUNICAZIONE E INTERNET (MOD 2 - INFRASTRUTTURE E PROTOCOLLI PER INTERNET)
Docente Filippini Ilario
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Modulo Di Corso Strutturato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (356) INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI* AE085783 - INTERNET E RETI DI TELECOMUNICAZIONI (PER INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI)
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (358) INGEGNERIA INFORMATICA* AE085894 - RETI DI COMUNICAZIONE E INTERNET (PER INGEGNERIA INFORMATICA)

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi

Il corso prosegue introducendo gli allievi ai fondamenti di Internet.

Dopo avere illustrato la sua filosofia di interconnessione delle reti, sono descritti l’indirizzamento e il protocollo IP, i protocolli di trasporto UDP e TCP, i protocolli di instradamento ai vari livelli della sua architettura gerarchica, la risoluzione dei nomi di dominio (DNS) e le applicazioni di posta elettronica, FTP e WWW.

Tutti gli argomenti del corso sono affrontati fornendo la necessaria cultura teorica e sottolineando gli aspetti pratici e applicativi di maggiore rilevanza. Le esercitazioni, basate sulla risoluzione di problemi di progetto e valutazione delle prestazioni, mirano a formare la solida cultura ingegneristica degli allievi e a stimolare la loro curiosità per argomenti più avanzati.

Programma delle lezioni e delle esercitazioni

  1. Introduzione a Internet.
    Storia ed evoluzione. Servizi di Internet. Modello di interazione Client-Server e Peer-to-Peer. Architettura gerarchica di Internet. Interconnessione.
  2. Indirizzamento in Internet.
    Indirizzi IP di tipo classful. VLSM. Indirizzi IP di tipo classless (CIDR), subnetting e supernetting, uso della netmask. Risoluzione degli indirizzi: ARP e RARP. DHCP. Domain Name System (DNS). Reti private, indirizzi privati, traslazione di indirizzi (NAT, PAT). IP versione 6.
  3. Il protocollo di rete IP.
    Filosofia di IP. Datagrammi IP. Instradamento locale dei datagrammi. Consegna diretta e indiretta. Tabelle di instradamento. Messaggi di errore e controllo (ICMP).
  4. Il livello di trasporto in Internet: UDP e TCP.
    Comunicazione tra applicazioni, le porte, socket programming. User Datagram Protocol (UDP). Trasporto affidabile dei dati: Transmission Control Protocol (TCP). Controllo di flusso e della congestione.
  5. Architetture e protocolli di instradamento in Internet.
    Algoritmi e protocolli di instradamento distance vector e link state. Protocolli di instradamento in Internet: instradamento interno ed esterno; instradamento tra peer (Border Gateway Protocol, BGP); instradamento in un sistema autonomo (OSPF).
  6. Applicazioni Internet: FTP, e-mail, World Wide Web (HTTP).

Si suggerisce fortemente di seguire lezioni, esercitazioni e laboratori per un'ottimale comprensione di tutti gli argomenti.


Note Sulla Modalità di valutazione

La verifica dell'apprendimento consiste in due prove in itinere (mod. 1 e mod. 2), tenute durante la sospensione delle lezioni disposta dalla Facoltà a questo scopo (a metà e fine semestre), nonché in una prova di laboratorio. Le due prove in itinere sono scritte e comprendono esercizi e domande su argomenti di teoria. Anche per la verifica delle attività di laboratorio è prevista una prova scritta, basata sulle esercitazioni svolte.

In caso di valutazione insufficiente, lo studente può sostenere l’esame negli appelli regolari, nelle date e con le modalità fissate dalla Facoltà (il primo appello è pochi giorni dopo la seconda prova in itinere). La prova d'esame negli appelli regolari è onnicomprensiva e verte su tutto il programma del corso, incluso il laboratorio. Lo studente che non si ritenga soddisfatto della votazione conseguita è ammesso agli appelli successivi per tentare di migliorare il proprio voto sino all’ultima sessione dell’A.A. Consegnando la prova, si annulla automaticamente ogni voto precedentemente conseguito.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDispense del corso a integrazione dei libri consigliati, distribuite a cura del docente
Risorsa bibliografica facoltativaAchille Pattavina, Reti di Telecomunicazione, Editore: McGraw Hill, Anno edizione: 2007
Note:

2a edizione

Risorsa bibliografica facoltativaJames F. Kurose, Keith W. Ross, Reti di calcolatori e internet. Un approccio top-down, Editore: Pearson - Addison Wesley, Anno edizione, Anno edizione: 2011
Note:

5a edizione

Risorsa bibliografica facoltativaAndrew S. Tanenbaum, Reti di calcolatori, Editore: Pearson - Prentice Hall, Anno edizione: 2011
Note:

5a Edizione


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
32.0
esercitazione
10.0
laboratorio informatico
10.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
13/08/2020