logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale
Insegnamento 091456 - INFORMATICA (ICA)
Docente Plebani Pierluigi
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing - Civ (1 liv.)(ord. 270) - LC (343) INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE* AZZZZ091461 - INFORMATICA A (ICA)
091456 - INFORMATICA (ICA)

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Gli obiettivi che il corso si propone sono molteplici. Se da un lato intende dare una visione d'insieme delle potenzialità offerte dall'informatica nei suoi diversi ambiti di applicazione, dall'altro chiede agli studenti di comprendere e utilizzare anche i principi che stanno alla base di ogni futuro utilizzo di tali risorse.

Il corso punta a mostrare agli studenti una visione d'insieme delle potenzialità offerte dall'analisi e dalla modellizzazione informatica di problemi reali - sia in termini di disciplina formativa che di disciplina applicative - e a formare gli studenti a comprendere i principi che stanno alla base di un futuro utilizzo e interazione con i sistemi informatici. Pertanto, il corso presenta i concetti fondamentali della programmazione (algoritmi, strutture dati, strutture di controllo, tecniche di programmazione: sottoprogrammi e modularizzazione) con riferimento all'uso di MATLAB. Al contempo, il corso punta a fornire la cultura di base rispetto alle architetture e alle applicazioni di base dell'informatica. Sono oggetto di studio la struttura di base di un calcolatore (macchina di von Neumann), i principi dei sistemi operativi e delle basi di dati.

La didattica relativa si svolge sia ex cathedra sia in laboratorio. L'attività sperimentale in laboratorio costituisce lo strumento più adatto per verificare l'adeguatezza e la correttezza della modellizzazione derivante dall'analisi informatica di un problema reale.


Programma dettagliato

Concetti introduttivi
panoramica storica e contenuti dell'informatica; 
la risoluzione automatica di problemi: algoritmi (definizione), linguaggi di rappresentazione, programmi; 

Struttura di un calcolatore
Modello della macchina di von Neumann.
Unità di elaborazione
Bus di comunicazione
Memoria centrale
Periferiche di sistema 

Introduzione agli Algoritmi
La rappresentazione del flusso di controllo, introduzione alla progettazione per raffinamenti successivi.
fondamenti di programmazione con MATLAB: il linguaggio di programmazione e i meccanismi di astrazione
Astrazione di dato mediante i tipi di dato: dati numerici, caratteri, vettori.
Meccanismi strutturati per il controllo della sequenza di esecuzione: istruzioni condizionali e di selezione, istruzioni cicliche, istruzioni iterative.
Le istruzioni di ingresso e uscita e di accesso ai file
Tecniche di programmazione: il concetto di sottoprogramma, funzioni e procedure come astrazioni. Parametri, effetto di un sottoprogramma, modalità di passaggio dei parametri.

Sistemi operativi
Elementi principali (processi, rilocazione, macchina virtuale)
Gestore dei processi 
Gestore della memoria
Gestore delle periferiche 

Basi di dati
Modello concettuale (Entità relazione)
Modello logico (Modello relazionale)
Modello fisico (Utilizzo di MySql) 

 

Attività di laboratorio
Il laboratorio consiste in 24 ore di attività in laboratorio informatico sotto la supervisione di un responsabile di laboratorio. Gli argomenti del laboratorio vertono sulla programmazione con MATLAB e sull'utilizzo di MySQL per la definizione e l'uso di un database. Anche la didattica erogata durante le ore di laboratorio può essere oggetto di valutazione durante le prove in itinere e durante gli appelli d'esame.


Note Sulla Modalità di valutazione

Prove in itinere

Sono previste due prove itinere collocate nel periodo di sospensione dell'attività didattica e al termine del corso.
Ogni prova assegna un massimo di 32 punti ed è considerata valida se lo studente ottiene almeno un punteggio minimo di 18 punti; chi ottiene un punteggio inferiore a quello minimo in una prova è obbligato a ripeterla nelle prove di recupero.
Lo studente che non soddisfa le precedenti condizioni dovrà recuperare una o entrambe le prove a propria scelta. La lode si ottiene con un punteggio pari o superiore a 31 punti.
Le prove in itinere saranno costituite da esercizi e/o domande inerenti la parte del programma alla quale fanno riferimento e potrebbero in casi eccezionali, a discrezione del docente, essere completate da un colloquio orale.

Le prove di recupero

Gli studenti sono ammessi ai recuperi se non hanno superato la prova relativa o se il risultato complessivo è inferiore a 18 oppure se intendono migliorare il voto ottenuto. In ciascuno di questi casi lo studente annulla automaticamente il voto precedentemente ottenuto non appena si presenta in aula per la relativa prova di recupero.
Al recupero posto a fine corso lo studente potrà scegliere se effettuare il recupero della I, della II prova in itinere o di entrambe, mentre a luglio e settembre è previsto solo il recupero completo di entrambe le prove in itinere. Si noti che nei recuperi si applicano le stesse regole sui punteggi delle prove in itinere.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDino Mandrioli, Stefano Ceri, Licia Sbattella, Paolo Cremonesi, Gianpaolo Cugola, Informatica arte e mestiere 3/ed, Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2008, ISBN: 9788838664298
Risorsa bibliografica obbligatoriaA. Morzenti, A. Campi, E. Di Nitto, D. Loiacono, P. Spoletini, Introduzione alla programmazione in Matlab 2/ed, Editore: Progetto Leonardo, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788874884629

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
42.0
esercitazione
24.0
laboratorio informatico
24.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
26/01/2020