logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2004/2005
Facoltà Scuola di Ingegneria dell'Informazione
Insegnamento 070302 - AUTOMAZIONE INDUSTRIALE
Docente Leva Alberto
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 509) - CR (117) INGEGNERIA INFORMATICA* AZZZZ070302 - AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi
Obiettivi

 

 

Il corso si propone di fornire le basi concettuali, metodologiche e pratiche per affrontare i basilari problemi di automazione e controllo di macchine e impianti industriali. Il corso prevede l’approfondimento delle tecniche di analisi e controllo dei sistemi dinamici ad eventi discreti, indispensabili per lo studio di problemi di automazione industriale. Inoltre, vengono analizzati alcuni significativi casi di processi e impianti industriali, con maggiore attenzione al caso manifatturiero.

 

Programma delle lezioni e delle esercitazioni

1. Introduzione all’automazione industriale: classificazione di impianti, processi e sistemi di controllo.

2. Processi manifatturieri discreti, continui e batch:

2.1. tipologie e componenti principali;

2.2. supervisione, controllo, monitoraggio.

3. I sistemi dinamici a eventi discreti:

3.1. definizioni e proprietà;

3.2. automi, reti di Petri, Grafcet;

3.3. criteri di modellizzazione.

4. Analisi di sistemi dinamici a eventi discreti:

4.1. P-Invarianti, T-Invarianti;
4.2. Sifoni, Trappole;
4.3. vivezza, riduzione.

5. Il controllo dei sistemi dinamici a eventi discreti:

5.1. metodi diretti e indiretti;

5.2. composizione e affinamento;

5.3. vincoli sullo stato e sugli eventi.

6. Controllori logici programmabili (PLC):

6.1. Progetto funzionale e programmazione dei PLC;

6.2. Standard IEC 1131;

6.3. Diagrammi a relays e SFC;

6.4. Comunicazione e Fieldbus.


Note Sulla Modalità di valutazione
Dato che il corso è erogato nella prima metà del primo semestre è prevista una prova di valutazione al termine del corso, oltre agli appelli nei periodi previsti dalla Facoltà.

Bibliografia

1. Testi di riferimento

Luca Ferrarini, "Automazione Industriale: Controllo Logico con Reti di Petri", Pitagora Editrice, 2001

Luca Ferrarini e Luigi Piroddi, "Esercizi di Controllo Logico con Reti di Petri", Pitagora Editrice, 2002

Pasquale Chiacchio, "PLC - Automazione Industriale", McGraw-Hill, 1996

2. Testi di consultazione

René David, Hassane Alla, "Petri nets and Grafcet", Prentice Hall, 1992

Zhou,M.C. e K.Venkatesh, “Modeling, Simulation, and Control of Flexible Manufacturing Systems: A Petri Net Approach”, World Scientific, River Edge, NJ, 1999.


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
32.0
esercitazione
9.0
laboratorio informatico
8.0
laboratorio sperimentale
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/10/2020