logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2022/2023
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 097392 - LABORATORIO DI FONDAMENTI DEL PROGETTO
Docente Bruno Carmen , Pizzocaro Silvia Luisa , Rognoli Valentina
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEP5AZZZZA097392 - LABORATORIO DI FONDAMENTI DEL PROGETTO

Obiettivi dell'insegnamento

Il laboratorio di Fondamenti del progetto costituisce la prima esperienza specificamente progettuale che lo studente incontra nel suo iter degli studi.
Il laboratorio ha la finalità di impostare le capacità per inquadrare il contesto problematico in termini di opportunità progettuali, vincoli, possibilità, selezione e gerarchizzazione delle priorità; per analizzare l'interazione utente-prodotto-artefatto comunicativo-spazio lungo tutto il ciclo di vita; per analizzare gli artefatti e i sistemi di artefatti nelle loro caratteristiche formali, strutturali, funzionali, tipologiche, morfologiche, relazionali, ergonomiche ecc. In fase di sintesi progettuale, queste conoscenze vengono fatte confluire nelle attività di sviluppo-progetto che comportano la capacità di tradurre i bisogni in requisiti; di
definire, in base alle prestazioni richieste, i materiali, le parti componenti, le tecnologie e i metodi di sviluppo. Obiettivo di questo nucleo formativo fondante, è quello di fornire allo studente strumenti metodologici efficaci per affrontare fin dal primo approccio tematiche progettuali differenti ad una scala di media complessità.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- conosce e comprende le ragioni della forma, gli ambiti progettuali di riferimento e le richieste della committenza;
- sa agire all’interno di un set di vincoli dati per individuare percorsi progettuali;
- in autonomia e in gruppo opera e comunica le scelte effettuate per visualizzare le idee e comunicare il progetto, sviluppando attitudini alla negoziazione, al teambuilding,all'assunzione di leadership e alla gestione del conflitto


Argomenti trattati

L’obiettivo del Laboratorio è avvicinare gli studenti al processo di design attraverso una serie di esperienze deduttive che consentano di acquisire una metodologia volta a gestire la complessità della progettazione. A partire da un prodotto esistente a bassa-media complessità, gli studenti verranno accompagnati lungo un viaggio educativo che gli permetterà di esplorare gradualmente gli strumenti e i metodi che contraddistinguono la metodologia di progetto e quindi i fondamenti del progetto: tra queste, sono previste attività di confronto storico, funzionale, morfologico, materico e tipologico dei prodotti, di rilievo geometrico strutturale e formale (utilizzando, gli strumenti della rappresentazione grafica e fotografica), di analisi del contesto e dell’interazione d’uso con la persona, di posizionamento merceologico all’interno dell’identità aziendale e del mercato, e, infine, di analisi critica finalizzata ad un intervento progettuale di messa a punto del prodotto.

Il Laboratorio usa la metafora del viaggio nei Fondamenti del Progetto per guidare gli studenti nell’esplorazione, attraverso un approccio esperienziale di learning by doing, delle tappe fondamentali per: imparare ad osservare e ad analizzare i prodotti con l’approccio del design, acquisire un approccio metodologico al progetto proprio del designer, imparare a gestire la ri-progettazione di un prodotto. Attraverso 40 esplorazioni sia individuali che di gruppo, gli studenti verranno condotti nel viaggio all’interno dei Fondamenti del Progetto, che prevede 8 tappe principali:

1° TAPPA: Esplorazione del mondo degli oggetti.

2° TAPPA: Esplorazione dell’oggetto scelto

3° TAPPA: Esplorazione personale delle interazioni d’uso 

4° TAPPA: Esplorazione delle interazioni d’uso e dei bisogni/desideri degli utenti

5° TAPPA: Esplorazione del mercato di riferimento

6° TAPPA: Esplorazione tecnica dell’oggetto scelto

7° TAPPA: Esplorazione progettuale

Per ogni tappa sono previsti dei contributi teorici e operativi forniti dai docenti e delle esercitazioni di analisi e progetto che contribuiscono a sedimentare la teoria e a metterla in pratica.

L’insegnamento è costituito da 3 moduli. I moduli "Elementi di progettazione" e "Integrazioni" si affiancano e integrano nel proporre un’esperienza progettuale secondo un approccio learning by doing.  A questi due moduli si affianca il modulo "Lezioni di Design" che propone alcuni temi fondativi del design di prodotto, esposti in forma argomentata e sviluppati come premessa consapevole alle attività progettuali. 


Obiettivi di sviluppo sostenibile - SDGs
Questo insegnamento contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda ONU 2030:
  • SDG12 - RESPONSIBLE CONSUMPTION AND PRODUCTION

unità funzionale e rudimenti sul ciclo di vita del prodotto


Prerequisiti

Non sono richiesti pre-requisiti per la frequenza dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

Nel Laboratorio, a frequenza obbligatoria, verrà data particolare importanza alla effettiva “partecipazione attiva” alle varie attività del Laboratorio diverse fasi e alle attività richieste e consigliate dai docenti, all'interesse dimostrato, all'approfondimento dei temi trattati e di elaborazione degli stessi. Durante il semestre sono previste delle prove in itinere obbligatorie il cui esito concorrerà a determinare la valutazione finale del Laboratorio.

L’insegnamento è con frequenza obbligatoria e ogni studente è tenuto a frequentare in presenza almeno l’80% delle lezioni per essere ammesso all’esame finale, come da regolamento.

La valutazione finale sarà individuale, terrà conto dei progressi conseguiti durante il laboratorio sulla base degli elaborati prodotti presentati attraverso slide e/o tavole, disegni e modelli rispetto alle attività di analisi e ricerca e sviluppo concept. Si terrà conto, inoltre, dell’attenzione dello studente nel seguire i consigli dei docenti, e operare una sintesi dei diversi approcci, mantenendo autonomia di scelta.

Gli aspetti principali che verranno valutati nelle prove in itinere oltre a quelli sopra esplicitati sono:

- coerenza metodologica

- capacità critiche e attitudine al progetto

- capacità di sintesi e di rappresentazione grafica

- capacità retoriche e relazionali


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaSmith Keri, Come diventare un esploratore del mondo, Editore: Corraini, Anno edizione: 2011
Risorsa bibliografica obbligatoriaValentina Rognoli; Marinella Levi, Materiali per il design: espressività e sensorialità, Editore: Polipross, Anno edizione: 2005
Risorsa bibliografica obbligatoriaValentina Rognoli; Marinella Levi, il senso dei materiali per il design, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2011
Risorsa bibliografica obbligatoriaBruno Munari, Da cosa nasce cosa, Editore: la terza, ISBN: 9788842051176
Risorsa bibliografica facoltativaRob Thompson, Il manuale per il design dei prodotti industriali. Materiali, tecniche, processi produttivi. , Editore: Zanichelli, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica facoltativaDonald Norman, Emotional design. Perché amiamo (o odiamo) gli oggetti della vita quotidiana, Editore: Apogeo, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica facoltativaPlyasena S., Philip B., Sketch Book, manuale dinamico per catturare l'ispirazione sul foglio, Editore: Il castello, Anno edizione: 2014

Software utilizzato
Software Info e download Virtual desktop
Ambiente virtuale fruibile dal proprio portatile dove vengono messi a disposizione i software specifici per all¿attività didattica
PC studente
Indica se è possibile l'installazione su PC personale dello studente
Aule
Verifica se questo software è disponibile in aula informatizzata
Altri corsi
Verifica se questo software è utilizzato in altri corsi
Docenti
ADOBE Illustrator CC NO SI Rognoli Valentina
ADOBE Indesign CC NO SI Rognoli Valentina
ADOBE Photoshop CC NO SI Rognoli Valentina
ADOBE Premiere Pro CC NO SI Rognoli Valentina
AUTODESK 3DStudio Max NO SI Rognoli Valentina
AUTODESK AutoCAD NO SI Rognoli Valentina
MICROSOFT Office Excel Professional Plus SI SI Rognoli Valentina
MICROSOFT Office PowerPoint Professional Plus SI SI Rognoli Valentina
MICROSOFT Office Word Professional Plus SI SI Rognoli Valentina

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
80:00
120:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
6:00
9:00
Laboratorio Di Progetto
14:00
21:00
Totale 120:00 180:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
03/10/2022