logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2022/2023
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Docente Gellini Gisella
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1092) DESIGN DEGLI INTERNI - INTERIOR DESIGN***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1097) DESIGN FOR THE FASHION SYSTEM - DESIGN PER IL SISTEMA MODA***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1159) PRODUCT SERVICE SYSTEM DESIGN - DESIGN PER IL SISTEMA PRODOTTO SERVIZIO***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1161) INTERIOR DESIGN***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1162) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1163) DESIGN PER IL SISTEMA MODA***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1164) PRODUCT SERVICE SYSTEM DESIGN***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1260) INTERIOR AND SPATIAL DESIGN***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1261) INTEGRATED PRODUCT DESIGN***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1262) DIGITAL AND INTERACTION DESIGN***AZZZZ053526 - LUCE E COLORE TRA ARTE E DESIGN

Obiettivi dell'insegnamento

L’obiettivo dell’insegnamento è di arrivare a una sorta di osmosi fra il mondo dell’arte e quello del design, con l’intento di creare una cultura della luce e del colore che, affrontando il tema con un approccio progettuale, consideri il linguaggio della luce come un tutto unico, anche se con due profili differenti. Da un lato l’illuminotecnica, che affronta la luce sotto l’aspetto quantitativo e qualitativo e con metodologie tecnico-scientifiche, dall’altro l’arte della luce e del colore che, in maniera meno sistematica e senza una metodologia rigida e predefinita, si prefigge di conseguire un impatto estetico-emozionale.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- comprende il rapporto tra luce-colore e arte-design;
- è in grado di gestire la luce come elemento fondamentale per la valorizzazione di eventi artistici;
- sarà in grado di applicare gli strumenti appresi mediante l'analisi di contesti di riferimento e proposte progettuali.


Argomenti trattati

Le lezioni verteranno sui temi di luce e colore, sia in ambito artistico sia in ambito progettuale.

Si terranno alcuni incontri-workshop con artisti di Light Art e lighting designer che illustreranno le motivazioni, le tecniche e la realizzazione pratica delle opere/installazioni, dando una panoramica dei diversi modi di utilizzare la luce in varie manifestazioni. Gli studenti avranno quindi modo di interagire e sperimentare con materiali e strumenti presentati da artisti e designer.

È prevista una visita guidata presso la Villa e Collezione Panza (Varese), una delle collezioni d'arte ambientale più importanti al mondo nella quale luce e colore sono protagonisti.

Gli studenti svolgeranno un approfondimento monografico su un artista contemporaneo di Light Art e ne analizzeranno in maniera approfondita le fonti luminose, i materiali, le tecniche e le tecnologie utilizzate.


Prerequisiti

Non sono richiesti pre-requisiti per la frequenza dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

L'esame consisterà in una prova scritta (test a risposta multipla/aperta) su argomenti trattati durante le lezioni e in una prova orale in cui gli studenti illustreranno l'approfondimento monografico e presenteranno uno sketchbook realizzato durante le lezioni.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy - Temporary Installations 11th edition, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788891650603
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy - Temporary Installations 2018-2019, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788891636096
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy - Temporary Installations 2016-2017, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788891626974
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy - Temporary Installations 2015-2016, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788891618221
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy - Temporary Installations 2014-2015, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788891612212
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy - Temporary Installations 2013, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788891604415
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy 2012 - Temporary Installations, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788838762192
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Light Art in Italy 2011 - Temporary Installations, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788838761034
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Francesco Murano, Light Art in Italy 2010, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788838760198
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Franceco Murano, Light Art in Italy 2009, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788838744433
Risorsa bibliografica facoltativaGisella Gellini, Francesco Murano, Light Art in Italy, Editore: Maggioli Editore, ISBN: 9788838743436

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
86:00
Esercitazione
7:00
14:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 100:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
www.luces.it - www.facebook.com/luce.colore.arte.design/ - www.youtube.com/user/LucesLightArt/
schedaincarico v. 1.8.0 / 1.8.0
Area Servizi ICT
03/12/2022