logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2022/2023
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 055842 - LABORATORIO DI ECONOMIA E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE
Docente Cerisola Silvia , Pinto Fulvia
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Quinq.)(ord. 270) - LC (1144) INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURAEQ2AZZZZA055842 - LABORATORIO DI ECONOMIA E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

Obiettivi dell'insegnamento

L’insegnamento ha l’obiettivo di permettere allo studente da un lato di comprendere i meccanismi economici che influenzano le scelte di edilizia e progettuali, dall’altro di comprendere l’impatto della realizzazione dei progetti sul sistema economico. Il corso si articolerà a varie scale, da una scala più macro-territoriale alla scala urbana per giungere infine alla scala del singolo edificio, che non è possibile analizzare e valutare indipendentemente dal contesto economico.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente dovrà essere in grado di comprendere i meccanismi economici a livello spaziale alle scale territoriale, urbana e di edifico, al fine di essere in grado di progettare consapevole dell’influenza di tali meccanismi economici sull’ingegneria edile e sull’architettura.

Risultati di apprendimento dettagliati:
DD1) Conoscenza e comprensione
Lo studente conosce e comprende i meccanismi economici a livello spaziale alle scale territoriale, urbana e di edifico.
DD2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Dal punto di vista applicativo, lo studente sarà in grado di utilizzare metodi di analisi territoriale quantitativa e qualitativa, di interpretare i risultati sulla base della teoria economico-territoriale sottostante, di sviluppare una proposta per un progetto di masterplan urbano e di svolgere la valutazione estimativa di un’unità immobiliare.
DD3) Autonomia di giudizio
Lo studente, sulla base degli argomenti interiorizzati sia dal punto di vista teorico che applicato, è in grado di giudicare criticamente i meccanismi economici alle scale territoriale, urbana e di edificio e di interpretare autonomamente i risultati delle applicazioni pratiche proposte e delle tipologie di studi presentate. Lo studente, inoltre, acquisisce un approccio critico alle problematiche urbane e le capacità per attivare sinergie e connessioni tra diversi ambiti disciplinari e diverse scale progettuali.
DD4) Abilità comunicative
Lo studente:
- è in grado di esporre le teorie economiche presentate alle diverse scale (territoriale, urbana, edificio) e di presentare in maniera chiara ed esaustiva i risultati delle analisi applicate svolte.
- acquisisce / migliora le capacità di comunicazione di lavoro di squadra e le capacità critiche individuali;
- acquisisce / migliora le competenze organizzative e i metodi di coproduzione (gestione laboratori).
DD5) Capacità di apprendimento
Lo studente sviluppa le sue capacità di apprendimento e di esercizio di spirito critico attraverso diverse tipologie di attività, dallo studio teorico tradizionale, alle esercitazioni che consentono di applicare praticamente le teorie studiate, allo svolgimento di progetti (tecnica urbanistica ed estimo).


Argomenti trattati

Economia del Territorio (Prof. Silvia Cerisola)

Questa parte del corso ha l’obiettivo di dare agli studenti gli strumenti economici per comprendere le scelte localizzative di imprese e individui, e di trattare i principi e gli strumenti fondamentali dell’analisi economica applicata al territorio attraverso i modelli economici per l’analisi dello sviluppo locale e le diverse politiche economiche che da essi derivano.
1. Introduzione alla micro- e macro- economia
2. Introduzione: l’importanza dello spazio in economia;
3. Teorie della crescita regionale e spazio uniforme-astratto;
4. Teorie dello sviluppo locale e spazio diversificato-relazionale;
5. Teorie della crescita locale e spazio diversificato-stilizzato.
Per ogni teoria si identificano le implicazioni di politica economica e territoriale.

In questa parte sono previste esercitazioni sulla struttura e le performance economiche dei territori.


Estimo (Prof. Silvia Cerisola)

Obiettivo del modulo è permettere agli studenti la comprensione del valore immobiliare, partendo dai fondamenti concettuali dell’economia urbana, proseguendo con le teorie della creazione del valore e infine affrontando le metodologie per la valutazione degli investimenti pubblici e privati, e del mercato immobiliare.

La parte inizia con lo studio delle teorie del valore del suolo urbano e della rendita, per poi procedere con la presentazione delle diverse metodologie di valutazione del patrimonio immobiliare e concludere con la pratica estimativa.
1. Accessibilità, rendita e localizzazione delle attività urbane;
2. I criteri estimativi di mercato, al costo di produzione e reddituale.
3. La pratica estimativa
In questa parte sono previste esercitazioni che prevedono applicazioni delle metodologie di valutazione a casi concreti.


Modulo di Pianificazione territoriale (Prof. Fulvia Pinto)

Obiettivo del modulo è fornire agli studenti un approfondimento dei contenuti della disciplina urbanistica, attraverso un approccio sistemico allo studio dei fenomeni urbani e territoriali.
Saranno illustrati metodi, tecniche, procedure e casi studio per la conoscenza e il governo dei sistemi urbani e territoriali.
La premessa da cui si parte è che un progetto alla scala urbana per essere “sostenibile” deve essere il risultato di un processo interattivo, nel quale risulta necessario:
• soddisfare esigenze diverse talvolta in conflitto tra loro;
• conseguire gli obiettivi prefissati attraverso la verifica di soluzioni alternative;
• individuare soluzioni compatibili con le risorse disponibili in quantità limitata;
• affrontare le sfide delle città: inclusione sociale, cambiamento climatico, riduzione del consumo delle risorse primarie, tecnologie digitali.

La materia è sviluppata con particolare attenzione alla relazione tra progetto tecnico e piano urbanistico. Asse portante di tutto l’insegnamento è il concetto di sostenibilità (ambientale, economica e sociale). Il modulo prevede delle esercitazioni organizzate in gruppi di lavoro in cui vengono elaborate attività di analisi e progettazione del territorio.

 

Allineamento dell’insegnamento rispetto ai Sustainable Development Goals (SDG) delle Nazioni Unite (parole chiave):

SDG 8. Lavoro dignitoso e crescita economica
- Crescita economica sostenibile

SDG 9. Imprese, innovazione e infrastrutture
- Industria 4.0

SDG 11. Città e comunità sostenibili
- Città smart
- Città
- Patrimonio culturale


Obiettivi di sviluppo sostenibile - SDGs
Questo insegnamento contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda ONU 2030:
  • SDG8 - DECENT WORK AND ECONOMIC GROWTH
  • SDG9 - INDUSTRY, INNOVATION AND INFRASTRUCTURE
  • SDG11 - SUSTAINABLE CITIES AND COMMUNITIES

Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

La valutazione è effettuata mediante lavoro applicato e esame scritto (Economia del Territorio), più un progetto di valutazione immobiliare (Estimo) e un progetto di trasformazione urbana (Tecnica Urbanistica 2).


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaRoberta Capello, Economia regionale, Localizzazione, crescita regionale e sviluppo locale, Editore: Il Mulino, Anno edizione: 2015

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
46:35
Esercitazione
29:00
31:25
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
72:00
78:00
Totale 144:00 156:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.8.0 / 1.8.0
Area Servizi ICT
07/02/2023