logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2021/2022
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 082746 - FONDAMENTI DI INFORMATICA
Docente Brambilla Marco
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (358) INGEGNERIA INFORMATICAIOAAZZZZ082746 - FONDAMENTI DI INFORMATICA
IOLAZZZZ082746 - FONDAMENTI DI INFORMATICA
082823 - COMPLEMENTI DI INFORMATICA
IORAZZZZ082746 - FONDAMENTI DI INFORMATICA

Obiettivi dell'insegnamento

L’insegnamento si propone di accompagnare lo studente nell’affrontare e risolvere problemi di complessità crescente, passando da semplici esercizi di calcolo aritmetico al trattamento di collezioni di dati, alla gestione di matrici, di tabelle e di aggregati più complessi. Durante questo percorso lo studente si impadronirà delle principali caratteristiche del linguaggio di programmazione C++.


Risultati di apprendimento attesi
 

Argomenti trattati

Concetti introduttivi Algoritmi, programmi, linguaggi. La struttura di un semplice elaboratore. Cenni al processo di traduzione dei linguaggi evoluti. I sistemi operativi come interfaccia fra le richieste dell’utente e le risorse hardware/software dell'elaboratore.

Gli aspetti fondamentali della programmazione, con riferimento al linguaggio C++

1. La scrittura di un programma: i “fondamentali” Le operazioni sulle variabili e la loro composizione in espressioni. I meccanismi strutturati per il controllo della sequenza di esecuzione delle operazioni in un programma.
2. La scrittura di programmi che usano dati aggregati in array e la scomposizione in più

funzioni L'astrazione sulle operazioni mediante la definizione di funzioni. Scambio di informazioni fra funzioni tramite ambiente globale e tramite passaggio dei parametri. Funzioni ricorsive. La gestione di variabili aggregate con uso degli array.
3. La scrittura di programmi che usano complesse strutture di dati La gestione tabellare e l’uso delle variabili aggregate di tipo record.. Strutture di dati ad allocazione dinamica (liste, cenno agli alberi). La realizzazione di tipi di dato astratti mediante le classi. Cenni al loro uso nella programmazione a oggetti.

4.- Strutture dati persistenti: i file (concetti, operazioni, organizzazione logica), integrazione tra strutture dati in memoria centrale e su file.


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

Durante il corso saranno effettuate delle prove in itinere (PI). Le PI saranno valutate con un giudizio in scala crescente: insufficiente, scarso, sufficiente, discreto, buono, ottimo. Per lo studente del corso on line l'esame prevede una prova scritta, che avra¿ il duplice scopo di confermare le competenze dimostrate a distanza durante il corso e di permettere il recupero di eventuali carenze evidenziate nelle PI. Un colloquio finale conclude l’esame.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaH.M.Deitel, P.G.Deitel, C++Fondamenti di programmazione - 2.a edizione, Editore: Apogeo education - Maggioli editore, Anno edizione: 2014, ISBN: 8838785716
Note:

Offre un panorama pressoché completo sui multiformi utilizzi di un linguaggio complesso come il C++

Risorsa bibliografica obbligatoriamateriale didattico integrativo (copie di lucidi ed esercizi) https://beep.metid.polimi.it/

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
65:00
97:30
Esercitazione
35:00
52:30
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 100:00 150:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.9 / 1.6.9
Area Servizi ICT
17/10/2021