logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2021/2022
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 055540 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2
Docente Coronelli Dario Angelo Maria , Mazzoleni Paolo
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1094) PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURAMIAAZZZZC055540 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2

Obiettivi dell'insegnamento

La forma didattica del laboratorio consente di mettere alla prova la capacità dello studente nell’applicare a temi concreti le conoscenze maturate all'interno degli insegnamenti.
Il Laboratorio di progettazione architettonica 2 propone un consolidamento delle conoscenze di base rafforzandone i fondamenti teorici e tecnici e dedicando particolare attenzione alle questioni dei rapporti che la progettazione deve costruire tra luoghi, forme, tipologie, tecniche costruttive e strutture. Il progetto si applica a organismi architettonici di media complessità, inseriti in specifici e caratteristici contesti urbani. I molteplici apporti interni al Laboratorio strutturano la complessità dell’esperienza progettuale evidenziando la necessità di porre relazioni articolate tra i diversi ambiti disciplinari presenti e i relativi livelli scalari edilizi e urbani, l’obiettivo è l’acquisizione della capacità di controllo del progetto, nella relazione tra oggetto architettonico e contesto urbano, tra forma e costruzione, tra caratteri tipologici e forme d’uso dello spazio abitato.


Risultati di apprendimento attesi

In un percorso scalare di approfondimento delle tematiche progettuali e di difficoltà di volta in volta crescenti, attraverso l’esperienza del Laboratorio lo studente acquisisce le capacità per affrontare il progetto come insieme complesso di contenuti formali (tipo-morfologici), ragioni d’uso (programma, destinazioni d’uso), componenti costruttive (tecniche, materiali), approfondendo in particolare i temi della composizione e della tipologia dell’architettura nella sua relazione con lo spazio e i caratteri della città. Inoltre, attraverso l'attività progettuale, apprende la capacità di gestire relazioni articolate tra i diversi ambiti coinvolti nel progetto e i relativi livelli scalari edilizi e urbani, comprendendo i concetti fondamentali dell’equilibrio, conoscendo le più comuni tipologie strutturali e il nesso “qualitativo” tra configurazioni tipologico-formali, tipologie strutturali e tecnologie costruttive.


Argomenti trattati

Il Laboratorio di progettazione architettonica 2 è composto da due moduli didattici: Composizione architettonica e urbana  e Strutture. 

Obiettivo del Laboratorio è iniziare a sviluppare la consapevolezza del progetto architettonico come sintesi complessa, operando all'interno dei principi della composizione architettonica e delle problematiche relative al luogo e alla costruzione. Tutti questi diversi aspetti sono considerati in modo completo al fine di riflettere sulla ragione d'essere del progetto architettonico e verificarne gli obiettivi su scala sia urbana che architettonica. 
Il Laboratorio affronterà il tema della residenza urbana innovativa e inclusiva. Vivere in città è un'opzione sempre più importante nel mondo: analisi economiche, sociologiche e geografiche concordano nel definire il nostro tempo come Era Urbana. Per la prima volta da decenni, anche l'Europa sta vivendo un ritorno in città: le aree urbane stanno crescendo e addensandosi, affrontando di nuovo i classici problemi della crescita e la scarsità e il costo delle abitazioni è in costante aumento nelle città europee contemporanee. In concomitanza con questo fenomeno, nuovi stili di vita e nuovi bisogni caratterizzano gli abitanti delle città, sfidando un mercato e una tradizione disciplinare spesso prigionieri di pratiche sorpassate. Nel frattempo, nelle città europee emergono esperimenti e pratiche che, spesso muovendo da assunti radicali, propongono nuove forme di vita urbana: collaborativa, semplice, sostenibile, non privata. In questo contesto, il Laboratorio si concentrerà sulla progettazione di abitazioni urbane contemporanee e sul cambiamento degli stili di vita nelle città europee, con una particolare attenzione alla realtà milanese, considereremo anche i rapporti tra il quartiere e la scala residenziale.
L'insegnamento consiste in lezioni su temi specifici di progettazione e di esercizi che combinano lavoro teorico e pratico. Il progetto principale del Laboratorio sarà un progetto a destinazione mista ma prevalentemente residenziale in un'area periferica di Milano. Agli studenti verrà fornito un preciso programma funzionale e spaziale che dovranno sviluppare in una proposta di progettazione appropriata e originale, confrontandosi con scenari urbani e paesaggistici e con questioni funzionali e tecniche. 

Prerequisiti
 

Modalità di valutazione
Il lavoro sarà costantemente seguito dalla docenza e dai tutor del Laboratorio e verrà scandito dalle consegne delle esercitazioni, da critiche collettive anche con ospiti esterni e da giornate seminariali, i cui risultati contribuiranno a costruire un quadro di valutazioni intermedie delle attività per ogni singolo studente. Le valutazioni raccolte nel corso d’anno, insieme alla valutazione della capacità di apprendimento dei contenuti teorici e metodologici sviluppati nelle lezioni e approfonditi nelle bibliografie è sempre individuale e avverrà sia durante l’anno che in sede d’esame finale. In particolare, l’esame finale consisterà in un colloquio nel quale lo studente presenterà e discuterà gli elaborati progettuali prodotti nel laboratorio. Saranno oggetto di valutazione la coerenza, la completezza e la correttezza del lavoro svolto, la consapevolezza e la capacità di articolare i riscontri teorico-critici, la capacità di sviluppo dei contenuti progettuali e architettonici.

Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaÁbalos, Iaki, Il buon abitare: pensare le case della modernità, Editore: Marinotti, Anno edizione: 2009, ISBN: 9788882730987
Risorsa bibliografica obbligatoriaBaffa, Matilde, Strumenti per il progetto. La casa, Editore: Compositori, Anno edizione: 2000, ISBN: 8877942355
Risorsa bibliografica obbligatoriaEbner, Peter, Typology +: innovative residential architecture, Editore: Birkhäuser, Anno edizione: 2010, ISBN: 9783034600873
Risorsa bibliografica obbligatoriaFernández Per, Aurora; Mozas, Javier, 10 stories of collective housing: graphical analysis of inspiring masterpieces, Editore: a+t architecture publishers, Anno edizione: 2013, ISBN: 9788461641369
Risorsa bibliografica obbligatoriaFernández Per, Aurora; Arpa, Javier; Mozas, Javier, Dbook: density, data, diagrams, dwellings: a visual analysis of 64 collective housing projects, Editore: a+t ediciones, Anno edizione: 2007, ISBN: 9788461159000
Risorsa bibliografica obbligatoriaBoudet, Dominique, New housing in Zurich : typologies for a changing scociety, Editore: Park books, Anno edizione: 2017, ISBN: 9783038600428
Risorsa bibliografica obbligatoriaHofer, Andreas; Hugentobler, Margrit; Simmendinger, Pia, More Than Housing: Cooperative Planning - A Case Study in Zurich, Editore: Birkhäuser, Anno edizione: 2016, ISBN: 9783035604689
Risorsa bibliografica obbligatoriaRuby, Ilka & Andreas; Kries, Mateo; Müller, Mathias; Niggli, Daniel, Together The New Architecture of the Collective, Editore: Vitra Design Museum, Anno edizione: 2017, ISBN: 9783945852156
Risorsa bibliografica facoltativaCaruso, Adam, The Feeling of Things, Editore: Ediciones Poligrafa, Anno edizione: 2008, ISBN: 788434311862
Risorsa bibliografica facoltativaBates, Stephen; Sergison, Jonathan, Papers 3, Editore: Quart, Anno edizione: 2015, ISBN: 9783037611074
Risorsa bibliografica facoltativaZumthor, Peter, Pensare Architettura, Editore: Electa, Anno edizione: 2004, ISBN: 8837021399
Risorsa bibliografica obbligatoriaNicolin, Pierluigi; Repishti, Francesco, Dizionario dei nuovi paesaggisti, Editore: Skira, Anno edizione: 2003, ISBN: 9788884914064
Risorsa bibliografica obbligatoriaDeplazes, Andrea, Constructing architecture: materials, processes, structures - a handbook, Editore: Birkhäuser, Anno edizione: 2005, ISBN: 3764371900
Risorsa bibliografica obbligatoriaZimmermann, Astrid, Constructing Landscape : materials, techniques, structural components, Editore: Birkhäuser, Anno edizione: 2009, ISBN: 9783764386009
Risorsa bibliografica obbligatoriaCoronelli D., Architettura e struttura. Esempi di meccanica e concezione, Editore: Patron, Anno edizione: 2010
Risorsa bibliografica facoltativaGlaeser, Edward L., Triumph of the City. How our Greatest Invention Makes us Richer, Smarter, Greener, Healthier, and Happier., Editore: Penguin, Anno edizione: 2011, ISBN: 9781594202773
Risorsa bibliografica facoltativaMontedoro, Laura, Una scelta per Milano: scali ferroviari e trasformazione della città, Editore: Quodlibet, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788874624409
Risorsa bibliografica facoltativaMazzoleni, Paolo, Abitare nella società dell'informazione, Editore: CLUP, Anno edizione: 2006, ISBN: 8870908720
Risorsa bibliografica facoltativaMazzoleni, Paolo, AAA architetticercasi 2008 : nuove forme progettuali per la residenza cooperativa, Editore: Allemandi, Anno edizione: 2009, ISBN: 9788842217480
Risorsa bibliografica facoltativaMazzoleni, Paolo, Abitare la densità: la città delle cooperative di abitanti, Editore: Quodlibet, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788874623969

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
46:35
Esercitazione
29:00
31:25
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
72:00
78:00
Totale 144:00 156:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
21/09/2021