logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2021/2022
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 052965 - TEORIA DELLA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA CONTEMPORANEA
Docente Bordogna Enrico
Cfu 4.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare
Didattica innovativa L'insegnamento prevede  1.0  CFU erogati con Didattica Innovativa come segue:
  • Soft Skills

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1217) ARCHITETTURA E DISEGNO URBANO - ARCHITECTURE AND URBAN DESIGNADUAZZZZ052965 - TEORIA DELLA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA CONTEMPORANEA

Obiettivi dell'insegnamento

L’insegnamento mira alla formazione della consapevolezza critica dello studente sui principali temi affrontati dalla ricerca architettonica contemporanea, con particolare attenzione all’approfondimento di contributi teorici, critici, di metodologie e tecniche del progetto di architettura.

La pratica del progetto, in quanto sintesi di conoscenze e saperi molteplici, non può prescindere dal suo fondamento teorico volto ad orientare e attribuire intenzionalità alle scelte che l’architettura, dall’atto dell’ideazione alla sua costruzione, pone in essere.

Muovendo dalla tradizione del sapere disciplinare, il corso affronterà temi e forme della teoria dell’architettura, confrontando le più significative posizioni teoriche contemporanee, approfondendo concetti, paradigmi, strumenti. In coerenza con gli obiettivi del Corso di Studio, l’insegnamento assume come tema di sfondo il rapporto tra architettura e città, la cui trattazione ha caratterizzato la tradizione teorica italiana ed è oggi di assoluta rilevanza nel quadro delle modificazioni degli insediamenti contemporanei.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:

- conosce e comprende le teorie della progettazione architettonica, della composizione architettonica e urbana e della ricerca architettonica contemporanea;

- è in grado di analizzare e interpretare le morfologie urbane e le tipologie architettoniche.


Argomenti trattati

TEORIA DELLA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA CONTEMPORANEA

a.a. 2021-2022 - Programma

Enrico Bordogna

 

Scuole di Architettura a confronto. Critica, Teorie, Didattica del progetto

 

Dopo i temi affrontati negli anni precedenti (La Scuola di Architettura Civile a Bovisa e il disegno della città (2017-18); Scuola italiana (Questi nostri maestri) (2018-19); Architettura insegnata e architettura praticata (2019-20); Critica e progetto; maestri e allievi; ricambi generazionali (2020-21)), nel presente anno accademico il Corso intende approfondire i differenti caratteri delle principali Scuole di Architettura operanti in Italia e all’estero negli ultimi decenni, con particolare attenzione alle specifiche posizioni teoriche, alle differenti attitudini critiche, alle modalità secondo cui tali fondamenti teorici e critici si riversano operativamente nell’insegnamento del progetto di architettura.

Che cosa fa di una Facoltà una autentica Scuola di Architettura? Cosa la distingue da un “condominio” disciplinare o, peggio, da un semplice congegno curriculare?

Attraverso l’alternanza di lezioni della docenza e incontri con alcuni protagonisti rappresentativi delle principali Facoltà italiane e straniere, il Corso rifletterà sui caratteri costitutivi di una Scuola di Architettura, approfondendo e confrontando le posizioni teoriche e critiche delle singole Scuole e le diverse pratiche di insegnamento che ne stanno alla base.

Problemi di storia della città e dell'architettura, strategie di trasformazione urbana e del paesaggio, rapporto tra analisi e progetto, scelte tipologiche e figurative, pratiche didattiche e di ricerca, opportunità e contraddizioni del ricambio generazionale, sono alcuni dei temi che costituiranno l'oggetto precipuo del Corso in un costante intreccio operativo tra teoria, critica, tecnica e progetto.

Attraverso le lezioni, gli incontri e i dibattiti seminariali, il Corso mira a fare acquisire agli allievi una adeguata maturità critica nell’affrontare i temi del progetto alle differenti scale, nella consapevolezza delle diverse componenti conoscitive e disciplinari che vi concorrono, e in rapporto con le parallele esperienze che essi sono chiamati a svolgere nei laboratori di progettazione architettonica.

 

Alla conduzione del Corso collabora Tommaso Brighenti.

 

Modalità d’esame

L’esame consisterà in due elaborati: da un lato la stesura di un “diario di bordo”, resoconto personale della partecipazione alle lezioni del corso, dall’altro una tesina monografica di approfondimento di uno specifico tema affrontato nel Corso, concordato e discusso con la docenza.

 

Bibliografia

 

Indicazioni bibliografiche specifiche verranno fornite di volta in volta secondo gli argomenti trattati nelle lezioni e le personalità invitate.

Per omogeneità con i contenuti e la tradizione di insegnamento del corso si indicano:

 

Ernesto Nathan Rogers, Esperienza dell’architettura, Einaudi, Torino 1958.

AA.VV., con introduzione di Giuseppe Samonà, Teoria della progettazione architettonica, Dedalo libri, Bari 1968.

Giuseppe Samonà, L’Unità Architettura Urbanistica, a cura di P. Lovero, Franco Angeli, Milano 1975.

Aldo Rossi, Scritti scelti sull'architettura e la città, Clup, Milano 1975 (ora Quodlibet, Macerata 2012).

Guido Canella, Comporre secondo alcune costanti, in G. Ciucci (a cura di), L'architettura italiana oggi. Racconto di una generazione, Laterza, Bari 1989.

Enrico Bordogna, Scuola italiana (Questi nostri maestri), in Id. (a cura di), Composizione progettazione costruzione, Laterza, Bari 1999.

Guido Canella, Architetti italiani nel Novecento, Christian Marinotti, Milano 2010.

Guido Canella, A proposito della Scuola di Milano, Hoepli, Milano 2010.

Elvio Manganaro, Scuole di Architettura. Quattro saggi su Roma e Milano, Edizioni Unicopli, Milano 2015.

AA.VV., a cura di Gentucca Canella e Elvio Manganaro, Per una architettura realista, Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna (RN) 2015.

Enrico Bordogna, La Torre Velasca dei BBPR a Milano, simbolo e monumento dell’architettura italiana del dopoguerra, Clean, Napoli 2017.

Tommaso Brighenti, Pedagogie architettoniche. Scuole, didattica, progetto, Accademia University Press, Torino 2018.

Enrico Bordogna, La Scuola di Architettura Civile a Bovisa e il disegno della città, Maggioli, Santarcangelo di Romagna 2019.

L’intera collezione di “Hinterland” (nn. 1-34, 1977-1985) e la nuova serie di “Zodiac” (nn. 1-21, 1989-2000).

 

 

THEORY OF CONTEMPORARY ARCHITECTURAL DESIGN

a.y. 2021-2022 - Program

Enrico Bordogna

 

Schools of Architecture in comparison. Criticism, Theories, Didactics of the project

 

After the topics addressed in previous years (La Scuola di Architettura Civile in Bovisa and the design of the city (2017-18); The Italian School (these our masters) (2018-19); Architecture taught and architecture practiced (2019-20); Criticism and project; teachers and students; generational changes (2020-21)), in the present academic year the course intends to deepen the different characters of the main Architecture Schools operating in Italy and abroad in recent decades, with particular attention to specific positions theoretical, to the different critical attitudes, to the ways in which these theoretical and critical foundations are poured into the teaching of the architectural project.

What makes a Faculty an authentic School of Architecture? What distinguishes it from a disciplinary “condominium” or, worse, from a simple curricular device? Through the alternation of lectures and meetings with some representative protagonists of the main Italian and foreign Faculties, the Course will reflect on the constitutive characteristics of a School of Architecture, deepening and comparing the theoretical and critical positions of the individual Schools and the different teaching practices that underlie it.

Problems of the history of the city and architecture, urban and landscape transformation strategies, relationship between analysis and design, typological and figurative choices, didactic and research practices, opportunities and contradictions of generational change, are some of the themes that will constitute the main object of the course in a constant operational interweaving of theory, criticism, technique and design.

Through the lectures, meetings and seminar debates, the course aims to make students acquire an adequate critical maturity in addressing the themes of the project at different scales, in the awareness of the different cognitive and disciplinary components that concur, and in relation to the parallel experiences that they are called to carry out in the architectural design laboratories.

 

Tommaso Brighenti collaborates in conducting the course.

 

Examination Arrangements

The examination will consist of two parts: on the one hand the compiling of a “logbook”, a personal report of students’ participation in the lessons of the course, on the other, a monographic essay taking a detailed look at a specific theme to be agreed upon and discussed with the teaching staff.

 

Bibliography

 

Specific bibliographical references will be given from time to time according to the topics discussed in the lessons.

To remain consistent with the contents and the established teachings of the course, the following are suggested:

 

Ernesto Nathan Rogers, Esperienza dell’architettura, Einaudi, Torino 1958.

AA.VV., con introduzione di Giuseppe Samonà, Teoria della progettazione architettonica, Dedalo libri, Bari 1968.

Giuseppe Samonà, L’Unità Architettura Urbanistica, a cura di P. Lovero, Franco Angeli, Milano 1975.

Aldo Rossi, Scritti scelti sull'architettura e la città, Clup, Milano 1975 (ora Quodlibet, Macerata 2012).

Guido Canella, Comporre secondo alcune costanti, in G. Ciucci (a cura di), L'architettura italiana oggi. Racconto di una generazione, Laterza, Bari 1989.

Enrico Bordogna, Scuola italiana (Questi nostri maestri), in Id. (a cura di), Composizione progettazione costruzione, Laterza, Bari 1999.

Guido Canella, Architetti italiani nel Novecento, Christian Marinotti, Milano 2010.

Guido Canella, A proposito della Scuola di Milano, Hoepli, Milano 2010.

Elvio Manganaro, Scuole di Architettura. Quattro saggi su Roma e Milano, Edizioni Unicopli, Milano 2015.

AA.VV., a cura di Gentucca Canella e Elvio Manganaro, Per una architettura realista, Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna (RN) 2015.

Enrico Bordogna, La Torre Velasca dei BBPR a Milano, simbolo e monumento dell’architettura italiana del dopoguerra, Clean, Napoli 2017.

Tommaso Brighenti, Pedagogie architettoniche. Scuole, didattica, progetto, Accademia University Press, Torino 2018.

Enrico Bordogna, La Scuola di Architettura Civile a Bovisa e il disegno della città, Maggioli, Santarcangelo di Romagna 2019.

L’intera collezione di “Hinterland” (nn. 1-34, 1977-1985) e la nuova serie di “Zodiac” (nn. 1-21, 1989-2000).

 

 


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

Modalità d’esame

L’esame consisterà in due elaborati: da un lato la stesura di un “diario di bordo”, resoconto personale della partecipazione alle lezioni del corso, dall’altro una tesina monografica di approfondimento di uno specifico tema concordato e discusso con la docenza.

 

Examination Arrangements

The examination will consist of two parts: on the one hand the compiling of a “logbook”, a personal report of students’ participation in the lessons of the course, on the other, a monographic essay taking a detailed look at a specific theme to be agreed upon and discussed with the teaching staff.

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaErnesto Nathan Rogers, Esperienza dell'architettura, Editore: Einaudi, Anno edizione: 1958
Risorsa bibliografica obbligatoriaAA.VV, Teoria della progettazione architettonica, Editore: Dedalo libri, Anno edizione: 1968
Note:

con introduzione di Giuseppe Samonà

Risorsa bibliografica obbligatoriaGiuseppe Samonà, L'Unità Architettura Urbanistica, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 1975
Note:

a cura di P. Lovero

Risorsa bibliografica obbligatoriaAldo Rossi, Scritti scelti sull'architettura e la città, Editore: Clup, Anno edizione: 1975
Note:

ora Quodlibet, Macerata 2012

Risorsa bibliografica obbligatoriaGuido Canella, Comporre secondo alcune costanti, Editore: Laterza, Anno edizione: 1989
Note:

in G. Ciucci (a cura di), L'architettura italiana oggi. Racconto di una generazione

Risorsa bibliografica obbligatoriaEnrico Bordogna, Scuola italiana (Questi nostri maestri), Editore: Laterza, Anno edizione: 1999, ISBN: 88-420-5847-5
Note:

in Id. (a cura di), Composizione progettazione costruzione

Risorsa bibliografica obbligatoriaGuido Canella, Architetti italiani nel Novecento, Editore: Christian Marinotti, Anno edizione: 2010, ISBN: 978-88-8273-108-3
Risorsa bibliografica obbligatoriaGuido Canella, A proposito della Scuola di Milano, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2010, ISBN: 978-88-203-4521-1
Risorsa bibliografica obbligatoriaElvio Manganaro, Scuole di Architettura. Quattro saggi su Roma e Milano, Editore: Unicopli, Anno edizione: 2015, ISBN: 9788840018102
Risorsa bibliografica obbligatoriaAA.VV., a cura di Gentucca Canella e Elvio Manganaro, , Per una architettura realista, Editore: Maggioli, Anno edizione: 2015, ISBN: 9788891609274
Risorsa bibliografica obbligatoriaEnrico Bordogna, La Torre Velasca dei BBPR a Milano, simbolo e monumento dell'architettura italiana del dopoguerra, Editore: Clean, Anno edizione: 2017, ISBN: 978-88-8497-616-1
Risorsa bibliografica obbligatoriaTommaso Brighenti, Pedagogie architettoniche. Scuole, didattica, progetto, Editore: Accademia University Press, Anno edizione: 2018, ISBN: 978-88-99982-69-0
Risorsa bibliografica obbligatoriaEnrico Bordogna, La Scuola di Architettura Civile a Bovisa e il disegno della città, Editore: Maggioli, Anno edizione: 2019, ISBN: 978-88-916-3240-1
Risorsa bibliografica obbligatoriaHinterland (nn. 1-34, 1977-1985) , Fascicolo: 1-34
Note:

L'intera collezione di "Hinterland" (nn. 1-34, 1977-1985)

Risorsa bibliografica obbligatoriaZodiac, Fascicolo: 1-21
Note:

La nuova serie di "Zodiac" (nn. 1-21, 1989-2000).


Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
30:00
45:00
Esercitazione
10:00
15:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 40:00 60:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.9 / 1.6.9
Area Servizi ICT
22/10/2021