logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2020/2021
Tipo incarico Dottorato
Insegnamento 056287 - IL PENSIERO INVENTIVO: TEORIE E PRATICHE
Docente Zingale Salvatore
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Dottorato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
MI (1300) - SCUOLA DI DOTTORATOAZZZZ056287 - IL PENSIERO INVENTIVO: TEORIE E PRATICHE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Scopo del corso è riflettere sui processi mentali che portano all’elaborazione delle nuove idee, specie nel campo dell’innovazione di artefatti e sistemi. Saranno prese in considerazione le operazioni sia di carattere logico e interpretativo, sia le condizioni cognitive che favoriscono l’inventiva progettuale.

L’assunto di partenza è che l’inventiva precede l’innovazione ed è parte fondante di ogni progettualità. Ogni progetto innovativo implica infatti un pensiero inventivo, inteso come attività mentale che consente il passaggio da una situazione problematica al suo superamento. Questo passaggio è il percorso euristico che va dal noto (ciò che abbiamo a disposizione) all’ignoto (ciò che cerchiamo).

Quale è la “logica dell’inventiva”? Quali processi mentali e interpretativi vengono attivati in un processo inventivo? Esistono modi o tipi diversi di attività inventiva? Come procede la nostra capacità inventiva e, soprattutto, quali sono le condizioni e le metodologie che la favoriscono?

Il corso cercherà di rispondere a queste e altre domande attraverso l’analisi delle condizioni, sia ambientali e psicologiche sia logiche e semiotiche, che favoriscono lo sviluppo dell’inventiva progettuale. Il punto teorico principale è il dispiegamento delle forme inferenziali si interpretazione e conoscenza, in particolare delle inferenze non-deduttive: l’induzione come osservazione e sperimentazione, l’abduzione come forma dell’azzardo ipotetico e come prefigurazione di risultati.

Il corso prenderà così in modo particolare in esame: (a) una serie di casi storici, tratti dalla storia della scienza così come da eventi più recenti, che si pongono sia come casi-studio da analizzare sia, di conseguenza, come esempi e modelli di processi inventivi; (b) l’esposizione di processi logici e semiotici, soprattutto relativi al ragionamento abduttivo, o ipotetico, per formalizzare la “forma dell’inventiva” e applicarla a specifici casi di ricerca e progetto; (c) il legame della logica inventiva con i principali processi cognitivi e neuropsicologici che sottostanno allo sviluppo di processi  creativo-inventivi.

Le otto ore di esercitazione verranno svolte in momenti diversi del corso.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

Alla fine del corso gli studenti dovranno essere in grado di conoscere le principali modalità attraverso cui avviene l’attività abduttiva, applicandola a esempi ed elaborando schemi di procedure progettuali basate sul pensiero inventivo. È richiesto lo studio e la conoscenza dei testi del corso.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione avverrà attraverso la stesura di un saggio scritto e dalla sua discussione. Per il saggio verrà fornito un dettagliato Call for Papers.

Oggetto della valutazione: (1) l'assimilazione dei contenuti delle lezioni e dei testi della bibliografia; (2) la capacità critica rispetto 


Intervallo di svolgimento dell'attività didattica
Data inizio
Data termine

Calendario testuale dell'attività didattica

Le dieci lezioni, di tre ore ciascuna, sono previste il lunedì, salvo cambiamenti suggeriti dalla Scuola di Dottorato, dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

Lezioni nel mese di marzo 2021: 8, 15, 22, 29.

Lezioni nel mese di aprile 2021: 12, 19.

Lezioni nel mese di maggio 2021: 3, 10, 17.

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaSalvatore Zingale, Interpretazione e progetto. Semiotica dell'inventiva, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2012, ISBN: 9788820418779
Risorsa bibliografica obbligatoriaSteven Johnson, Dove nascono le grandi idee. Storia naturale dell'innovazione, Editore: BUR, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788817051682
Risorsa bibliografica obbligatoriaAgostino Riitano, Artigiani dell'immaginario: Cultura, fiducia e cocreazione , Editore: Mimesis, Anno edizione: 2019, ISBN: 9788857560212
Risorsa bibliografica obbligatoriaSalvatore Zingale, Slide e saggi del docente, Anno edizione: 2020 www.semioticadelprogetto.it/inventiva/
Note:

La pagina sarà pronta per l'inizio del corso


Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
22.0
esercitazione
8.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
Altri testi di studio possono essere proposti, come scelta facoltativa, durante il corso.
schedaincarico v. 1.6.9 / 1.6.9
Area Servizi ICT
23/10/2021