logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2020/2021
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 085744 - RETI DI TELECOMUNICAZIONE
Docente Bregni Stefano
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (355) INGEGNERIA DELL'AUTOMAZIONE*MZZZZ085744 - RETI DI TELECOMUNICAZIONE

Obiettivi dell'insegnamento

Il corso introduce gli allievi ai fondamenti di Internet e delle reti di comunicazione.

Innanzitutto, sono presentati i requisiti dei servizi di comunicazione e le principali funzioni delle reti di comunicazione. Sono quindi trattate le reti dati a commutazione di pacchetto ad estensione geografica (WAN) e locale (LAN), dando particolare enfasi alla comprensione dei meccanismi di commutazione, trasporto e multiplazione dei flussi di informazione. La seconda parte è dedicata a Internet. Dopo avere introdotto la sua filosofia di interconnessione delle reti, ne sono descritti l'indirizzamento e il protocollo IP, i protocolli di trasporto UDP e TCP, i protocolli di instradamento.

Tutti gli argomenti del corso sono affrontati fornendo la necessaria cultura teorica e sottolineando gli aspetti pratici e applicativi di maggiore rilevanza. Le esercitazioni, basate sulla risoluzione di problemi di progetto e valutazione delle prestazioni, mirano a formare la solida cultura ingegneristica degli allievi e a stimolare la loro curiosità per argomenti più avanzati.

 


Risultati di apprendimento attesi

1. Conoscenza e comprensione

A seguito del corso e del superamento dell'esame, lo studente dovrebbe avere compreso e conoscere:

  • le architetture logiche, fisiche e protocollari delle reti di comunicazione;
  • i principi delle funzioni basilari delle reti di comunicazione (trasmissione, multiplazione, commutazione, instradamento, accesso al mezzo trasmissivo);
  • le più importanti metriche di valutazione delle prestazioni in una rete;
  • i principi dei protocolli di Internet a livello di applicazione, trasporto, rete e linea.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Grazie a numerosi esercizi numerici, svolti durante le esercitazioni e che costituiscono parte rilevante della prova d'esame, lo studente dovrebbe non solo acquisire la capacità di applicare in pratica le conoscenze teoriche, ma anche migliorare le sue capacità di affrontare problemi concreti, in particolare per quanto riguarda la valutazione delle prestazioni della rete e il progetto dei piani di indirizzamento.

Inoltre, dato che le lezioni sottolineano sempre gli aspetti pratici e applicativi di maggiore rilevanza, lo studente dovrebbe anche diventare in grado di applicare autonomamente le conoscenze apprese a situazioni e problemi nuovi e diversi.


Argomenti trattati
  • SERVIZI E RETI DI COMUNICAZIONE.

Sorgenti di informazione. Requisiti dei servizi di comunicazione. Reti di comunicazione: topologie e funzioni. Commutazione di circuito e commutazione di pacchetto. Protocolli di comunicazione: modelli a strati OSI e Internet. Multiplazione deterministica e statistica.

  • RETI DATI IN AREA GEOGRAFICA (WAN).

Topologie di rete. Livello collegamento dati (data link): controllo degli errori; controllo di flusso; protocolli Stop&Wait, Go-Back-N e Selective Repeat.

  • RETI DATI IN AREA LOCALE (LAN).

Tecniche di accesso multiplo casuale: Aloha, CSMA, CSMA-CD. Ethernet, Fast Ethernet e Gigabit Ethernet. Wireless LAN.

  • INTRODUZIONE A INTERNET.

Servizi di Internet. Modello di interazione Client-Server. Architettura gerarchica di Internet. Architettura a strati dei protocolli. Interconnessione di reti.

  • INDIRIZZAMENTO IN INTERNET.

Indirizzi IP di tipo classful. VLSM. Indirizzi IP di tipo classless (CIDR). Risoluzione degli indirizzi: ARP. Network Address Translation (NAT).

  • IL PROTOCOLLO DI RETE IP.

Filosofia di IP. Datagrammi IP. Instradamento locale dei datagrammi. Consegna diretta e indiretta. Tabelle di instradamento. Messaggi di errore e controllo (ICMP).

  • IL LIVELLO DI TRASPORTO IN INTERNET: UDP E TCP.

User Datagram Protocol (UDP). Trasporto affidabile dei dati: Transmission Control Protocol (TCP). Controllo di flusso e della congestione nel TCP.

  • ARCHITETTURE E PROTOCOLLI DI INSTRADAMENTO IN INTERNET.

Si consiglia vivamente di seguire le lezioni e le esercitazioni per un'ottimale comprensione di tutti gli argomenti.


Prerequisiti

Il corso non ha prerequisiti stringenti, a parte concetti base di statistica (per esempio, variabile casuale esponenziale negativa) e fisica (per esempio, velocità di propagazione della luce).


Modalità di valutazione

La verifica dell'apprendimento consiste in una prova scritta comprendente esercizi e quesiti su argomenti di teoria, strutturati in modo da verificare i "risultati di apprendimento attesi" descritti in precedenza.

Un esame orale integrativo è possibile a discrezione del docente. Le prove d'esame sono onnicomprensive e vertono su tutto il programma del corso. Non sono previste prove in itinere.

Lo studente che non si ritenga soddisfatto della votazione conseguita è ammesso agli appelli successivi per tentare di migliorare il proprio voto sino all'ultima sessione dell'A.A (è necessaria una comunicazione scritta da parte dello studente). Consegnando la prova, si annulla automaticamente ogni voto precedentemente conseguito. In caso di consegna di un compito fortemente insufficiente, lo studente potrà essere rimandato alla sessione d'esame successiva saltando un appello.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaA. Pattavina, Reti di Telecomunicazione 2° ed., Editore: McGraw Hill, Anno edizione: 2007
Risorsa bibliografica obbligatoriaA. Pattavina, Internet e Reti: Fondamenti, Editore: Amazon, Anno edizione: 2018
Risorsa bibliografica obbligatoriaD. E. Comer, Internetworking with TCP/IP - Vol 1, 5th edition, Editore: Prentice Hall, Anno edizione: 2005
Risorsa bibliografica obbligatoriaDispense del corso a integrazione dei libri consigliati
Note:

Distribuite a cura del docente.


Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
30:00
45:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 75:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
19/08/2022