logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2020/2021
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 055656 - TECNOLOGIE PER LA COMUNICAZIONE NELLA MOBILITÀ
Docente Nicoli Monica Barbara
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (499) MOBILITY ENGINEERING*AZZZZ055656 - TECNOLOGIE PER LA COMUNICAZIONE NELLA MOBILITÀ

Obiettivi dell'insegnamento

L'insegnamento è dedicato alle tecnologie per la comunicazione nella mobilità, concentrandosi in particolare sulle reti di telecomunicazione, Internet e le tecnologie digitali ad essa collegate, i sistemi di comunicazione e navigazione per la mobilità connessa, cooperativa e autonoma. Sono inizialmente illustrati i principi di funzionamento delle reti di comunicazione e le caratteristiche principali delle architetture e dei protocolli in esse adottati. L’obiettivo è quello di mostrare come l’informazione debba essere trattata per essere trasferita in rete e quali sono le metriche che misurano le prestazioni della trasmissione (velocità trasmissiva, latenza e affidabilità). Successivamente, viene illustrata l'architettura protocollare con un approccio top-down, dal livello applicativo ai livelli di trasporto e rete, fino alle tecnologie di accesso alle reti locali e la trasmissione sui mezzi fisici (cavo, fibra ottica o radio). Viene infine presentata una panoramica delle tecnologie wireless (satellitari, cellulari e a corto raggio dedicate) che sono utilizzate per offrire servizi di connettività nella mobilità: la localizzazione e il tracciamento di utenti, mezzi e flotte; l’interconnessione di veicoli, utenti e infrastruttura; il segnalamento per la sicurezza stradale e la gestione del traffico; le tecnologie 5G e le relative evoluzioni a supporto della guida assistita/autonoma; i sistemi intelligenti di trasporto cooperativi; le piattaforme digitali basate sull’Internet delle cose per la smart mobility. Lezioni ed esercitazioni sono integrate con testimonianze di esperti del settore mobilità, in particolare da aziende del ramo trasporti, automobilistico e ICT.


Risultati di apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione:

  • Comprendere i principi di funzionamento, le architetture e i protocolli delle reti di comunicazione.
  • Comprendere le metriche per la valutazione delle prestazioni di una rete: throughput, ritardi e perdite di pacchetti.
  • Conoscere le principali tecnologie wireless usate per la comunicazione nella mobilità.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

  • Valutare le prestazioni di una rete di comunicazione.
  • Definire requisiti e specifiche di un sistema di connettività per l'erogazione di servizi di mobilità.

Autonomia di giudizio

  • Selezionare le tecnologie di comunicazione più adatte per la realizzazione di sistemi di trasporto intelligenti.
  • Valutare il potenziale impatto delle prestazioni di una rete di comunicazione (velocita’ trasmissiva, latenza, affidabilità) sulla qualità dei servizi di mobilità.

Capacità di apprendimento

  • Capacità di apprendere i principi di funzionamento e le potenzialità di nuove tecnologie emergenti per la comunicazione nella mobilità.

 


Argomenti trattati

Fondamenti di telecomunicazione: principi fondamentali, architetture e funzioni delle reti di comunicazione; commutazione di circuito e di pacchetto; stratificazione dei protocolli e modelli di servizio; indicatori di prestazione (throughput, ritardi e perdite di pacchetti).

Rassegna sui protocolli di comunicazione: livello applicativo, approcci client-server e peer-to-peer, esempi di protocolli applicativi; livello di trasporto, trasporto affidabile (TCP) e non affidabile (UDP), controllo di flusso e di congestione; livello di rete, protocollo Internet (IP), indirizzamento, inoltro e instradamento; livello di collegamento, reti locali, cenni di Ethernet e WiFi, interconnessione di reti eterogenee.

Approfondimento sulle tecnologie wireless per la mobilità connessa: reti cellulari, WiFi e reti a corto raggio dedicate; sistemi per la localizzazione e il tracciamento di utenti, mezzi e flotte; comunicazioni V2X e sistemi di trasporto intelligenti cooperativi (C-ITS) per la sicurezza stradale e la gestione del traffico; tecnologie 5G e relative evoluzioni a supporto della guida assistita/autonoma; tecnologie digitali per l’Internet delle cose.


Prerequisiti

Nessun prerequisito.


Modalità di valutazione

La valutazione si basa su una prova scritta che comprende esercizi numerici e quesiti di carattere teorico sugli argomenti dell’insegnamento. Lo scritto può essere integrato con un esame orale; in assenza di orale il voto massimo ottenibile è 27/30.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaNote delle lezioni ed esercitazioni a cura della docente, seminari e materiale integrativo. https://beep.metid.polimi.it
Risorsa bibliografica facoltativaJames F. Kurose, Keith W. Ross, Reti di calcolatori e internet - Un approccio top down, Editore: Pearson, Anno edizione: 2017, ISBN: 9788891902542 https://www.pearson.it/opera/pearson/0-6425-reti_di_calcolatori_e_internet
Risorsa bibliografica facoltativaA. Küpper, Location-based Services. Fundamentals and Operation, Editore: Wiley, Anno edizione: 2005, ISBN: 9780470092316
Risorsa bibliografica facoltativaA. Bensky, Wireless Positioning Technologies and Applications, Editore: Artech House, Anno edizione: 2008, ISBN: 9781596931305
Risorsa bibliografica facoltativaBruno Dalla Chiara, ITS nei trasporti stradali, Editore: EGAF, Anno edizione: 2013, ISBN: 9788884824776

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
30:00
45:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 75:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
19/08/2022