logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2020/2021
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 055913 - ARTE & ARTI DALLA STORIA AL DESIGN
Docente Cordera Paola
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1089) DESIGN DELLA MODAM1AZZZZ055913 - ARTE & ARTI DALLA STORIA AL DESIGN
M2AZZZZ055913 - ARTE & ARTI DALLA STORIA AL DESIGN
M3AZZZZ055913 - ARTE & ARTI DALLA STORIA AL DESIGN
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ097774 - STORIA E SCENARI DELLA MODA
097774 - STORIA E SCENARI DELLA MODA
097774 - STORIA E SCENARI DELLA MODA

Obiettivi dell'insegnamento

L’insegnamento si propone di fornire agli studenti i fondamenti per avvicinarsi allo studio delle manifestazioni artistiche dell’età contemporanea, dal Settecento alla metà del Novecento. Il corso si concentra su alcuni episodi significativi in cui si rivelano i caratteri fondamentali di un’epoca o viceversa i segni di svolta culturale o estetica, con l’intento di proporre, in un’ottica transdisciplinare, un metodo di interpretazione dei fatti dell’arte nei loro diversi contesti storici e nell’attualità.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente

- conosce e comprende i fenomeni storici, estetici, di diffusione del gusto e delle mode e il loro impatto sul progetto;

- acquisisce metodi di studio critico e di ricerca iconografica attraverso il consapevole impiego delle fonti on-line (insieme a quelle tradizionali), essenziali per la conoscenza, la ricerca e la pratica professionale;

- acquisisce strumenti di comprensione delle manifestazioni delle arti e del design contemporaneo quali elementi caratterizzanti la storia, la società e l’evoluzione del pensiero e le ragioni che le hanno determinate;

- sviluppa autonomia di giudizio e senso critico nell’approccio al percorso progettuale


Argomenti trattati

L’insegnamento “Arte & Arti dalla Storia al Design” si propone di formare e ampliare il background culturale e storico-artistico degli studenti, fornendo strumenti critici di valutazione della complessa realtà produttiva contemporanea e di comprensione delle manifestazioni dell’arte e delle produzioni del design e del lusso contemporanei e alla continuità/discontinuità con il passato.

Alcuni temi e problemi o nodi significativi nello sviluppo storico delle arti saranno ripercorsi attraverso lo studio dei principali protagonisti e delle correnti artistiche dal Settecento alla metà del Novecento, in un’ottica di lettura parallela e integrata – in cui le arti figurative vengono interpretate alla luce dei contemporanei sviluppi di architettura, arti decorative, artigianato, industrial design, fotografia e cinema – che muovendo dall’Europa allarga progressivamente i propri orizzonti fino a includere le “culture altre.”

Nel corso delle lezioni e dei seminari di approfondimento verranno forniti adeguati e aggiornati strumenti metodologici al fine di (ri)leggere le diverse opere dal punto di vista formale e stilistico, iconografico e tecnico ma anche di comprenderne il legame con il contesto storico, economico, sociale e culturale e il progressivo affermarsi di un “sistema delle arti.”

A tal fine, particolare attenzione sarà rivolta alle tematiche connesse con la committenza e la produzione delle opere, la loro riproduzione e la loro esposizione pubblica tra Ottocento e Novecento. Tali circostanze verranno considerate al fine di mostrare il mutamento nell’apprezzamento di alcune manifestazioni artistiche anche in relazione all’introduzione di nuove tecnologie e di diverse forme di mediazione – la critica d’arte, il mercato, le nuove modalità espositive e promozionali – insieme all’affermarsi di mutati canoni estetici, mettendo in evidenza l’intrecciarsi di invenzione artistica e processi di industrializzazione.

Saranno incoraggiate le visite (anche individuali) a musei e a esposizioni e la partecipazione a eventi e incontri in relazione agli argomenti trattati a lezione, anche al fine di stimolare il coinvolgimento degli studenti che potranno così essere a più stretto contatto con l’attualità, acquisendo una conoscenza di base dei maggiori eventi artistici e delle principali sedi espositive e di ricerca, relativi ai temi del corso stesso e potranno sviluppare la capacità di mettere in relazione informazioni e giudizi in modo sempre più autonomo.


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

Gli studenti frequentanti saranno valutati nel corso di due prove in itinere, volte a verificare le conoscenze di base acquisite durante le lezioni e attraverso lo studio dei testi indicati in bibliografia (il manuale e 2 opere, di cui una a scelta).

La valutazione ottenuta potrà essere incrementata con un esame orale. Durante la prova orale, lo studente dovrà dimostrare di saper argomentare i temi affrontati durante il corso e restituirli criticamente, utilizzando una terminologia critica adeguata e collocando le opere entro il proprio contesto storico-culturale. Alla valutazione finale concorreranno la qualità dell’esposizione, la competenza nell’impiego di un lessico specialistico appropriato, oltre alla conoscenza degli argomenti.

La partecipazione attiva alle lezioni (non obbligatoria, ma raccomandata) concorrerà, insieme all’esito di assignment in itinere, alla valutazione finale dello studente.

Per gli studenti non frequentanti è prevista la sola prova orale, oltre a un’integrazione bibliografica.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaS. Settis, T. Montanari, Arte. Una storia naturale e civile. Dal Barocco all'Impressionismo (vol. 4), Editore: Mondadori Education SpA, Anno edizione: 2019, ISBN: 9788828616467
Note:

È richiesto lo studio delle sezioni IV, V, VI, VII e VIII

Risorsa bibliografica obbligatoriaS. Settis, T. Montanari, Arte. Una storia naturale e civile. Dal postimpressionismo al contemporaneo (vol. 5), Editore: Mondadori Education SpA, Anno edizione: 2019, ISBN: 9788828616474
Note:

È richiesto lo studio delle sezioni I, II, III e IV

Risorsa bibliografica obbligatoriaM. Vitta, Il progetto della bellezza. Il design tra arte e tecnica dal 1851 a oggi, Editore: Einaudi, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788806210076
Risorsa bibliografica facoltativaA. Pinelli, Souvenir. L'industria dell'antico e il Grand Tour a Roma, Editore: Laterza, Anno edizione: 2010, ISBN: 978-8842094173
Risorsa bibliografica facoltativaF. Poli, Il sistema dell'arte contemporanea. Produzione artistica, mercato, musei , Editore: Laterza, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788842097303
Risorsa bibliografica facoltativaD. Calanca, Storia sociale della moda contemporanea , Editore: Bononia University Press, Anno edizione: 2014, ISBN: 9788873959434
Risorsa bibliografica facoltativaS. Edwards, Art & Visual Culture 1850-2010: Modernity to Globalisation, Editore: Tate, Anno edizione: 2013, ISBN: 1849760977
Note:

Chapters 1-6 to be studied

Risorsa bibliografica facoltativaD. Raizman, History of Modern Design, Editore: Laurence King Publishing, Anno edizione: 2010, ISBN: 1856696944

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
86:00
Esercitazione
7:00
14:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 100:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese

Note Docente
Il presente programma è stato elaborato per poter essere erogato in presenza auspicando il superamento dell'emergenza sanitaria legata al COVID 19.
In caso di protrarsi nell'emergenza sanitaria l'orario potrebbe subire variazioni prevedendo l'introduzione (in parte o in toto) di attività didattiche online.
Informazioni più dettagliate sulle modalità di erogazione e di accesso, nonché le indicazioni relative ai protocolli di sicurezza ed al distanziamento sociale, saranno disponibili sul sito di Ateneo e della Scuola. Maggiori dettagli sulla didattica saranno comunicati dai docenti nelle modalità previste.
Lo studio delle slides delle lezioni e di ogni materiale su Beep è parte integrante e obbligatoria, ma non è in alcun modo sostitutiva della rimanente bibliografia d'esame. Ulteriori riferimenti bibliografici verranno forniti nel corso delle lezioni. Per gli studenti non frequentanti non sono previste modifiche al programma d'esame, ma un'integrazione bibliografica. Oltre ai volumi indicati nella bibliografia di riferimento, sarà richiesto lo studio del seguente volume: O. Rossi Pinelli, Le arti nel Settecento europeo, Einaudi 2009 (ISBN: 9788806197483)
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
23/04/2021