logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2020/2021
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 051498 - LABORATORIO DI COSTRUIBILITA' E SOSTENIBILITA' DEL PROGETTO
Docente Delera Anna Caterina , Leonforte Fabrizio
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1217) ARCHITETTURA E DISEGNO URBANO - ARCHITECTURE AND URBAN DESIGNADUAZZZZA051498 - LABORATORIO DI COSTRUIBILITA' E SOSTENIBILITA' DEL PROGETTO

Obiettivi dell'insegnamento

Obiettivi del Laboratorio sono: far sperimentare la complessità dell’atto progettuale, dalla ideazione alla realizzazione, acquisendo conoscenze circa le modalità di controllo delle relazioni tra aspetti tecnologici, energetico-ambientali, strutturali e i percorsi di sperimentazione e innovazione delle tecniche; illustrare gli strumenti conoscitivi, metodologici, organizzativi e procedurali nelle diverse fasi del processo edilizio finalizzati alla fattibilità e costruibilità di interventi architettonici complessi di nuova costruzione o di riqualificazione con particolare attenzione alle scelte funzionali, costruttive e ambientali in rapporto alla progettazione energetica e impiantistica fin dalle prime fasi del progetto.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:

- conosce e comprende gli strumenti e le tecniche del progetto tecnologico ambientale e impiantistico, in conformità con il quadro normativo vigente;

- è in grado di elaborare soluzioni progettuali attente alla dimensione costruttiva, ai vincoli del contesto ambientale, fisico, normativo e culturale;

- è in grado di svolgere una gestione coordinata e interdisciplinare dei temi tecnologici, energetico-ambientali e strutturali del progetto, sulla base di requisiti prioritari, di anticipazione delle decisioni e di valutazione delle differenti opzioni tecniche disponibili e di applicazione degli strumenti di supporto alle decisioni di progetto.


Argomenti trattati

Il Laboratorio di costruibilità e sostenibilità del progetto si avvale dei contributi delle discipline di Progettazione tecnologica e ambientale (Anna Delera, 6 c.f.u.) e Fisica tecnica ambientale – Progettazione energetica (Fabrizio Leonforte, 4 c.f.u.).

Le attività del Laboratorio si inseriscono all’interno del progetto Sustainable Development Goals (SDG) promosso dal programma Campus Sostenibile del Politecnico. A questo proposito il Laboratorio si occuperà di trattare, tra le altre, le tematiche relative agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite riguardanti: città e comunità sostenibili, decarbonizazione dell’ambiente costruito, riduzione della povertà energetica, promozione delle fonti energetiche rinnovabili, riduzione disuguaglianze. Il progetto proposto agli studenti per questo a.a., inoltre, è compreso nella cornice delle attività di “ENVISIONING SAN SIRO. Una sperimentazione didattica nel quartiere San Siro” svolta in coordinamento con altri Laboratori della Scuola.

Il tema del Laboratorio sarà il progetto di una residenza per studenti con annessi servizi in un lotto attualmente in parte occupato al piano terra dallo spazio del Politecnico di Milano denominato Off Campus San Siro, il primo progetto di uno spazio fisico collocato in un quartiere periferico della città dove si vuole promuovere didattica innovativa attenta allo sviluppo di nuove competenze maturate dagli studenti e dai docenti grazie al lavoro in contesti reali, ricerca responsabile per lo sviluppo di processi inclusivi di produzione della conoscenza e sviluppo di progetti in condivisione con le realtà che operano sul territorio (si veda https://www.polimi.it/articoli/nasce-off-campus-san-siro/).

La scelta di collocare una residenza universitaria in questo luogo, riprogettando anche lo spazio di Off Campus e altri servizi che siano di “dialogo” e di “apertura” verso il quartiere e la comunità che lo abita, vuole essere l’occasione per la riattivazione urbana di una di quelle periferie dove al degrado edilizio e urbano si affianca il degrado sociale. Ciò anche per riequilibrare l’età media della popolazione originaria oggi composta prevalentemente da anziani e da famiglie anche numerose di migranti stranieri e giovani con lavori precari e saltuari, portando una nuova “vitalità” e opportunità di scambi e di confronti finalizzati anche alla riduzione delle distanze culturali.

Le attività proposte nel Laboratorio vogliono trasmettere un metodo di lavoro che indirizzi lo studente verso scelte progettuali consapevoli, rispondenti ai vincoli di contesto e alla ricerca di soluzioni e strategie progettuali e tecnico costruttive rispondenti a una rinnovata qualità abitativa oltre che ai sempre più stringenti requisiti di efficienza energetica e di sostenibilità ambientale.

Il lavoro di progetto si svolgerà in gruppi possibilmente di 2/3 studenti con l’obiettivo di sviluppare le capacità di confronto e di collaborazione tra le persone, apprendere e stimolare la capacità organizzativa e una metodologia di lavoro sempre più frequentemente praticata nell’attività professionale.

L’attività didattica si articolerà in lezioni tenute dai docenti titolari e comunicazioni svolte da operatori esterni esperti in ambiti specialistici che potranno essere occasioni di approfondimento dei molteplici e più innovativi sistemi tecnologici e costruttivi proposti per essere impiegati nell'esercizio progettuale; possibili uscite didattiche; revisioni di progetto settimanali con i tutors e alcuni seminari intermedi di verifica.

Nella sezione "Bibliografia" sono indicati i riferimenti bibliografici fondamentali per la comprensione dei contenuti del laboratorio e per lo svolgimento della esercitazione progettuale. Durante l'attività laboratoriale potrebbe essere comunicata una bibliografia integrativa utile per l'approfondimento di alcuni dei temi affrontati.


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

Con riferimento ai descrittori di Dublino le conoscenze e le capacità di comprensione individuali applicate all’esperienza di progetto, all’apprendimento complessivo e alle abilità comunicative saranno verificate attraverso il momento conclusivo della prova d’esame con la presentazione finale del lavoro di progetto che avrà una valutazione di gruppo e attraverso attività in itinere programmate durante lo svolgimento del Laboratorio con valutazioni intermedie che potranno essere ancora di gruppo (le attività seminariali di verifica dell’avanzamento del progetto) e individuali (eventuali esercitazioni per la verifica della effettiva comprensione dei contenuti forniti nelle lezioni tecnico/teoriche e lo  sviluppo individuale del dettaglio tecnologico-costruttivo assegnato su parti diverse del progetto e sviluppato alla scala 1:10) utili anche a, eventualmente, riequilibrare e/o differenziare il voto d’esame che considera la valutazione del progetto come punto di partenza.

Sarà oggetto di valutazione anche la partecipazione attiva a quanto proposto durante lo svolgimento dei lavori e la presenza vivace e collaborativa alle revisioni settimanali. Il Laboratorio prevede la frequenza obbligatoria. Tutti le attività (presenza, sviluppo collaborativo e partecipato al progetto, esercitazioni) concorreranno alla determinazione del voto finale individuale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaGiordana Ferri, Luciana Pacucci, Realizzare Housing Sociale. Promemoria per chi progetta, Editore: Bruno Mondadori,, Anno edizione: 2015, ISBN: 9788867741076
Risorsa bibliografica obbligatoriaAA.VV., Abitare Sociale. Modelli architettonici e urbanistici per l'housing. Linee guida, Editore: Alinea, Anno edizione: 2013, ISBN: 9788860557131
Risorsa bibliografica obbligatoriaAndrea Campioli, Monica Lavagna, Tecniche e Architettura, Editore: CittàStudi Edizioni, Anno edizione: 2013, ISBN: 9788825173703
Risorsa bibliografica obbligatoriaAnna Delera, Ri-Pensare l'abitare. Politiche, progetti e tecnologie verso l'housing sociale Milano , Editore: Hoepli, Anno edizione: 2009, ISBN: 9788820343781
Risorsa bibliografica obbligatoriaFrancesca Cognetti, Anna Delera, FOR RENT. Politiche e progetti per la casa accessibile a Milano , Editore: MIMESIS, Anno edizione: 2017, ISBN: 9788857539089
Risorsa bibliografica obbligatoriaFrancesca Cognetti, Liliana Padovani, Perchè (ancora) i quartieri pubblici. Un laboratorio di politiche per la casa, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2018, ISBN: 978-88-917-7182-7
Risorsa bibliografica obbligatoriaNiccolò Aste, Il fotovoltaico in architettura, Editore: Sistemi Editoriali, Anno edizione: 2008, ISBN: 8851303266
Risorsa bibliografica obbligatoriaFederico Butera, Architettura e ambiente , Editore: Etaslibri, Anno edizione: 2008, ISBN: 9788845307768
Risorsa bibliografica obbligatoriaFederico Butera et al., Sustainable building design for tropical climates, Editore: UN-Habitat-UNON, Publishing Services Section, Anno edizione: 2008 https://unhabitat.org/sustainable-building-design-for-tropical-climates
Risorsa bibliografica obbligatoriaSteven V. Szokolay, Introduzione alla progettazione sostenibile, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2006, ISBN: 8820335220
Risorsa bibliografica obbligatoriaMinistero dello Sviluppo Economico, Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici, Anno edizione: 2015 2032966-decreto-interministeriale-26-giugno-2015-applicazione-delle-metodologie-di-calcolo-delle-prestazioni-energetiche-e-definizione-delle-prescrizioni-e-dei-requisiti-minimi-degli-edifici

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
36:00
39:00
Esercitazione
24:00
26:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
60:00
65:00
Totale 120:00 130:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.9 / 1.6.9
Area Servizi ICT
21/10/2021