logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 054416 - MATEMATICA APPLICATA PER L'ARCHITETTURA
Docente Vianello Maurizio Stefano
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (497) INGEGNERIA EDILE E DELLE COSTRUZIONIIE1AZZZZ054416 - MATEMATICA APPLICATA PER L'ARCHITETTURA

Obiettivi dell'insegnamento

L’insegnamento vuole illustrare idee e strumenti matematici, usualmente non presenti nei corsi di base, che abbiano connessioni interessanti con il mondo della progettazione e dell’architettura, sia dal punto di vista storico che dal punto di vista delle moderne tecniche di rappresentazione e progettazione digitale. Saranno anche possibili sviluppi di temi proposti dagli studenti stessi.


Risultati di apprendimento attesi

Gli studenti dovranno essere capaci di esplorare e applicare le idee illustrate in aula a esempi o problemi sia di loro scelta che suggeriti dai docenti, attraverso la realizzazione di piccoli progetti.


Argomenti trattati

Descrizione matematica di curve nel piano e nello spazio. Curvatura e torsione. Modello di Eulero di asta flessibile (cenno). Rappresentazione vettoriale di curve per mezzo dell’algoritmo di de Casteljau. Curve di Bezier di ordine 3 e superiore e il loro uso nella grafica computerizzata. NURBS. Superfici nello spazio. Curvatura normale. Curvatura media e totale.  Superfici di Bezier e il loro uso nella grafica computerizzata. Superfici minime e il loro legame con la teoria delle membrane e delle superfici tensili. 

Sistemi ricorsivi. L-sistemi. Uso di L-sistemi per la descrizione di oggetti di natura frattale e autosimilare. 

Tassellazioni del piano. Loro uso nel contesto dell’architettura. Gruppo di simmetria. Classificazione delle tassellazioni periodiche. 

Gli argomenti saranno accompagnati da applicazioni ed esempi per mezzo di software appropriati (Rhino/Grasshopper).

 


Prerequisiti

Conoscenza di base dell’analisi matematica. Algebra delle matrici e calcolo vettoriale.


Modalità di valutazione

Gli studenti potranno essere valutati, a loro scelta, per mezzo di un progetto o elaborato su un tema da essi stessi proposto, oppure attraverso un colloquio con il docente. 


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaMath for Computational Design https://www.rhino3d.com/download/rhino/6/essentialmathematics
Risorsa bibliografica facoltativaNathan Carter, Introduction to the Mathematics of Computer Graphics, Editore: AMS/MAA Press, Anno edizione: 2016, ISBN: 978-1-61444-122-9 https://bookstore.ams.org/clrm-51/
Risorsa bibliografica facoltativaCarl Bovill, Fractal Geometry in Architecture and Design, Editore: Birkhauser, Anno edizione: 1996, ISBN: 3-7643-3795-8
Risorsa bibliografica facoltativaMateriale suggerito dal docente su Beep

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
45:00
67:30
Esercitazione
15:00
22:30
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 60:00 90:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
Osservo che manca la parte della scheda a carico della Presidenza (ho inviato via mail materiale da inserire alla segreteria delle presidenza AUIC). M.V.
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
22/09/2021