logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 053115 - FINANCIAL MANAGEMENT OF REAL ESTATE TRANSACTIONS + PROJECT MANAGEMENT
Docente Morena Marzia , Sala Alessandro
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio
Didattica innovativa L'insegnamento prevede  6.0  CFU erogati con Didattica Innovativa come segue:
  • Soft Skills

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1096) MANAGEMENT OF BUILT ENVIRONMENT - GESTIONE DEL COSTRUITODMBAZZZZ053115 - FINANCIAL MANAGEMENT OF REAL ESTATE TRANSACTIONS + PROJECT MANAGEMENT
ME3AZZZZ053115 - FINANCIAL MANAGEMENT OF REAL ESTATE TRANSACTIONS + PROJECT MANAGEMENT

Obiettivi dell'insegnamento

The goal of the course Financial Management of Real Estate Operations is to present an overview of the main issues related to both the real estate sector and the financial sector.


Risultati di apprendimento attesi

The course will allow the students to understand the tools and the strategies related to the different aspects of investments in Real Estate sector.


Argomenti trattati

Financial Management of Real Estate Transaction - Versione italiana

 

Il corso Gestione Finanziaria di Operazioni Immobiliari presenta un quadro delle principali tematiche legate sia al settore immobiliare che a quello finanziario; in particolare, il corso approfondisce il processo che ha portato il mercato immobiliare verso le pratiche e le forme del mercato finanziario evidenziando le ricadute/problematiche che tale processo ha portato al settore delle costruzioni/immobiliare.

Il nuovo scenario di mercato che si è venuto a delineare in Italia è il frutto di profonde trasformazioni che hanno modificato non solo il manufatto edilizio in sé ma anche i modi di fruizione dello stesso, i soggetti e più in generale l’organizzazione del processo edilizio in tutte le sue fasi.

Questo scenario di mercato ha contribuito a perfezionare la struttura del ciclo edile: accanto a “Progettazione”, “Costruzione” e “Gestione” va, infatti, oggigiorno, annoverata la fase “Finanza”.

Il ruolo che assume la “finanza” nella definizione del ciclo edile è rilevante, sia perché, nella sua componente tradizionale, costituisce i finanziamenti al settore delle costruzioni/immobiliare (per esempio mutui, leasing, project finance) sia perché, in quella più innovativa, rappresenta i nuovi fenomeni come i fondi immobiliari (di diritto italiano o estero), le SIIQ, la cartolarizzazione, le operazioni di spin off o di sale & lease back che stanno caratterizzando il mercato delle costruzioni/immobiliare degli ultimi anni.

I principali temi che il corso approfondirà anche attraverso esercitazioni e seminari svolti non solo da docenti del Politecnico ma anche da operatori del settore, sono i seguenti:

 

Le fasi del ciclo edile: finanza, progettazione, costruzione e gestione

  • La Finanza (le metodologie e gli strumenti di finanziamento delle operazioni immobiliari)
  • La progettazione (Project Management)
  • La costruzione (Construction Management)
  • La gestione immobiliare (Asset, Property e Facility Management)

 

L’immobile

  • I patrimoni immobiliari (i grandi patrimoni immobiliari e i loro proprietari)
  • Le tipologie immobiliari emergenti (il comparto alberghiero, il comparto della logistica, la grande distribuzione organizzata, i parchi scientifici e tecnologici, etc)
  • Casi studio: il settore della GDO e lo studio di fattibilità per la realizzazione di un centro commerciale; Il settore alberghiero e lo studio di fattibilità; il settore della logistica e lo studio di fattibilità, ecc.

 

Il mercato immobiliare italiano

  • Evoluzione dello scenario immobiliare italiano e riflessioni sulla crisi che sta attraversando il settore immobiliare
  • Il mercato immobiliare e le fonti informative (enti pubblici, soggetti istituzionali, istituti e società di ricerca; gli operatori)
  • Dal mercato immobiliare al mercato finanziario (l’investimento immobiliare e l’investimento mobiliare; l’investimento immobiliare: investimento a reddito ed imprenditoriale)

 

Le modalità di “finanziarizzazione” immobiliare

  • Esempi di finanziarizzazione immobiliare (La cartolarizzazione di un portafoglio immobiliare; lo spin off immobiliare ; il sale & lease back, ecc.)
  • I fondi di investimento immobiliari e SIIQ
  • Gli effettivi della finanziarizzazione immobiliare (la ricaduta finanziaria sul mercato dei capitali; gli effetti economici sul settore delle costruzioni; l’influenza sugli strumenti urbanistici per la gestione del territorio; riflessi sulle dinamiche sociali; ecc.)

 

Il ciclo dell’investimento immobiliare: acquisizione, gestione e dismissione di asset

  • Definizione delle linee guida strategiche di un investimento (studio e monitoraggio del mercato immobiliare, fattori di rischio del mercato immobiliare, ecc.)
  • Il ciclo dell’investimento - la fase di acquisizione e dismissione di un immobile/portafoglio immobiliare:
  • Analisi delle proposte di investimento;
  • l’asset e portfolio deal;
  • la due diligence immobiliare e la contrattualistica;
  • il processo di acquisizione;
  • Il ciclo dell’investimento immobiliare - la fase di gestione immobiliare in termini di Asset e Property management:
  • Asset Management e contrattualistica: i contratti di locazione, i contratti di Facility e Property
    management
  • Asset Management nel private equity: investitori, obiettvi, tempi, ritorni
  • Approccio nella gestione di un portafoglio immobiliare: casi studio in Italia e all’estero.

 

Financial Management of Real Estate Transaction - English version

 

The course Financial Management of Real Estate Operations presents an overview of the main issues related to both the real estate sector and the financial sector.

The course explores the process that has led the real estate market to the practices and forms of the financial market, highlighting the effects and problems determined by these transformations. Indeed, Finance could be added to the construction cycle next to the phases of Design, Construction Process and Management.

Indeed, the role of finance is becoming more and more relevant: not only in a traditional way (as for instance: mortgages, project finance), but also in new ways as Real Estate Funds (fondi immobiliari), SIIQ, securitization or the formation of spin off or sale & leaseback.

 

The main topics covered in the course (also through tutorials and seminars conducted by teachers from Politecnico and by real estate operators) are as follows:

 

The construction cycle: finance, design, construction process and management

  • Finance (methodologies and tools for financing real estate operations).
  • Project Management.
  • Construction Management.
  • Asset, Property e Facility Management.

 

Properties       

  • Real estate assets (the large estates and their owners).
  • Emerging Property Categories (Hospitality industry, Logistics, Department Stores, Science Parks and Areas of Innovation, etc).
  • Case studies: feasibility study for the construction of a shopping center, for hospitality industry, logistics, etc.

 

Italian Real Estate Market

  • Evolution of the Italian real estate scenario and reflections on crisis affecting the real estate industry.
  • Real estate market and the information sources (government agencies, institutions, research institutes, operators).
  • From the real estate market to the financial market (the potential of an investment in real estate).

 

Financialization of the real estate industry

  • Securitization of a real estate portfolio, real estate spin off, sale and leaseback , etc.
  • Real estate investment funds and SIIQ
  • Effects of real estate financialization (financial fallout on the capital market, economic effects on the construction industry, influence on urban planning tools, reflections on the social dynamics).

  

The cycle of property investment: acquisition, management and disposal

  • Definition of the strategic guidelines of an investment (analysis and monitoring of the real estate market, real estate market risk factors, etc.).
  • Investment cycle: the time of acquisition and disposal of a building/a real estate portfolio:
  • Analysis of investment proposals.
  • Asset and portfolio deal.
  • Real estate due diligence and contracts.
  • Acquisition process.
  • Cycle of the real estate investment in terms of Asset and Property Management:
  • Asset Management and Contracts: leases, Facility and Property management contracts.
  • Asset Management in private equity: investors, targets, rates, returns.
  • Approach to the management of a real estate portfolio: case studies in Italy and abroad.

 

******************************************************************************************************************************************************************

 

PROJECT MANAGEMENT - Versione italiana

 

Obiettivi

Al termine del corso lo studente sarà in grado di affrontare un progetto nella sua completezza, sapendo riconoscere le interconnessioni fra le variabili - organizzative, tecnologiche, ambientali, di processo - in gioco e integrando le proprie competenze specialistiche con un approccio metodologico e con tecniche di pianificazione e controllo indispensabili per una gestione efficace del progetto stesso.

Più specificatamente diventeranno progettisti in grado di:

  • identificare e valutare opportunità di business;
  • affiancare le competenze tecniche a quelle gestionali per una valutazione più completa dei progetti in cui sono coinvolti;
  • valutare il mercato e porre attenzione alle esigenze di tutti gli stakeholder;
  • comprendere le opportunità e implicazione dell'innovazione tecnologica;
  • comprendere le competenze necessarie per la realizzazione di un progetto, il loro ruolo e grado di coinvolgimento;
  • gestire le dinamiche organizzative legate al team di progetto e di cantiere;
  • anticipare i fattori di criticità;
  • utilizzare in maniera appropriata strumenti di project management.

 

Principali contenuti

La complessità dei progetti, dalla costruzione di un edificio o una grande infrastruttura ad un progetto di ricerca, dalla introduzione di nuove tecnologie di produzione, al lancio di un nuovo prodotto, aumenta costantemente. Ciò è riconducibile alla molteplicità di attori coinvolti, alla necessità di integrare differenti tecnologie e competenze, alla difficoltà di valutare costi e benefici anche a causa dei differenti orizzonti temporali che devono essere considerati (es. costo di costruzione e costo di manutenzione e gestione). Per questo motivo la capacità di gestire progetti complessi sta diventando sempre più importante.

Il programma dell'insegnamento copre le principali aree del Project Management:

  1. Definizione di progetto complesso ed individuazione delle sue specificità;
  2. Modellizzazione del processo decisionale;
  3. La gestione di un progetto complesso: il ruolo del Project Management, gli stakeholder, le modalità organizzative e le relazioni esistenti con l’azienda nel suo complesso; le relazioni cliente/contractor e contractor/sub-contractor;
  4. Il ciclo di vita del progetto e gli strumenti di pianificazione: Work Break-down Structure, Organisation Break-down Structure, tecniche reticolari (Gantt, PERT, CPM), budget di progetto e stime di costo;
  5. Strumenti di controllo: Cost/Schedule Control System Criteria, avanzamento lavori, esposizione finanziaria, stime a finire;
  6. Individuazione delle aree di rischio e strumenti per la loro corretta gestione.

 

 Il corso si compone di due parti:

  1. Lezioni teoriche: riguarda l’illustrazione delle fasi progettuali e degli strumenti a supporto di una corretta gestione del progetto. La teoria sarà accompagnata anche dall’illustrazione di alcuni esempi e brevi casi da svolgere in gruppo.
  2. Laboratori: consistono nell’applicazione di quanto appreso durante le lezioni ad un caso attraverso l’utilizzo di MS Project

 

 

PROJECT MANAGEMENT - English version

 

 Objectives

At the end of the course the students will be able to tackle a project in its entirety, by recognizing the connection between organizational, technological and environmental variables and integrating their expertise with a methodological approach and planning and control techniques essential for effective management of the project.

More specifically the students become professionals able to:

  • Identify and evaluate business opportunities;
  • Combine technical and management skills for a more complete assessment of the projects in which they are involved;
  • Assess the market and pay attention to the needs of all stakeholders;
  • Understand the opportunities and implications of technological innovation;
  • Understand the skills required for the realization of a project, their role and degree of involvement;
  • Manage the organizational dynamics related to the project team and construction;
  • Anticipate the critical factors;
  • Use appropriately project management tools.

 

Main contents 

The complexity of projects, from the construction of a building or a large infrastructure to a research project, from the introduction of new production technologies to the launch of a new product, has been increased steadily. This is due to the multiplicity of actors involved, the need to integrate different technologies and skills, the difficulty of evaluating the costs and benefits also because of the different time horizons that must be considered (eg. Construction cost and cost of maintenance and management). Therefore, the ability to manage complex projects is becoming increasingly important.

The course covers the major areas of Project Management:

  1. Definition of a complex project and identification of its specificity;
  2. Modelling of decision making process;
  3. Management of a complex project: the role of Project Management, stakeholders, the organizational arrangements; relations customer/contractor and contractor/sub-contractor;
  4. Project Life cycle and planning tools: Work Break-down Structure, Organisation Break-down Structure, network techniques (Gantt, PERT, CPM), project budget and cost estimates;
  5. Control techniques: Earned Value management System, progress reports, financial exposure, estimated to finish;
  6. Identification of risk areas and tools for their proper management.

 

The course consists of two main parts:

  1. Theoretical lessons: it concerns the illustration of the planning phases and the tools to support a correct project management. The theory will also be completed by the illustration of some examples and brief cases to be carried out in groups.
  2. Laboratory: theoretical aspects and tools discussed during the lessons are applied to a case study through the use of MS Project.

 


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

Modalità di esame di Financial Management of RE Transactions

Test a domande aperte

 

Modalità di esame di Project Management

Test basato su un esercizio da svolgere con MS Project e alcune domande aperte sugli aspetti teorici del corso 

 

 *****************************************************************************************************************************************************************************************************

 

Exam procedures of Financial Management of RE Transactions

Test with open questions 

 

Exam procedures of Project Management

Test based on an exercised to be solved with MS Project and some open questions about theoretical aspects

 

 

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaM. Morena, Finanza e costruzioni. Il nuovo mercato immobiliare: dall'investimento alla gestione della redditivi, Editore: Ed. Aracne Editrice, Anno edizione: 2007, ISBN: 9788854814660
Risorsa bibliografica facoltativaM. Morena, Morphological, technological and functional characteristics of infrastructures as a vital sector for the competitiveness of a country system. An analysis of the evolution of Waterfronts, Editore: Ed. Maggioli, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788838760778
Risorsa bibliografica facoltativaM. Morena, Real Estate Property as a tool in territorial development, Editore: Ed. Maggioli, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788838760129
Risorsa bibliografica facoltativaB. Pisani, La valorizzazione strategica degli immobili, Editore: Ed. Il Sole 24 Ore, Anno edizione: 2003
Risorsa bibliografica facoltativaM. Morena, INVESTMENT TOOLS FOR THE ENHANCEMENT OF ITALIAN PROPERTIES, Editore: Maggioli, Anno edizione: 2017
Risorsa bibliografica facoltativaA. De Maio, A. Bellucci, M. Corso e R. Verganti, Gestire l'innovazione e innovare la gestione , Editore: ETAS, Milano
Risorsa bibliografica facoltativaF.E. Gould, N.E. Joyce, Construction Project Management Prentice Hall, Editore: Prentice Hall
Risorsa bibliografica facoltativaR. Verganti, M. Calderini, P. Garrone, S. Palmieri, L'impresa dell'innovazione. La gestione strategica della tecnologia nelle PMI , Editore: IlSole24Ore, Milano

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
46:35
Esercitazione
29:00
31:25
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
72:00
78:00
Totale 144:00 156:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Inglese
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
23/04/2021