logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 079483 - FISICA TECNICA AMBIENTALE
Docente Buzzetti Michela
Cfu 9.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Quinq.)(ord. 270) - LC (1144) INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURAEQ2AZZZZ079483 - FISICA TECNICA AMBIENTALE

Obiettivi dell'insegnamento

L'obiettivo del corso è quello di fornire conoscenze di base per affrontare i concetti di fisica dell’edifico e di introdurre i concetti legati al sistema edificio-impianto.

Obiettivi strumentali: Fornire le basi sul bilancio energetico dell’edificio ed introdurre i concetti di gestione dei flussi energetici in gioco, le basi sugli aspetti illuminotecnici e di controllo del vapor d’acqua nelle strutture edilizie. Fornire, inoltre, i concetti basilari sui principali sistemi impiantistici di climatizzazione e di sfruttamento di fonti rinnovabili.

Obiettivi formativi: Verranno forniti strumenti di calcolo con cui elaborare i concetti acquisiti ma sarà in particolare richiesto un approccio propositivo e partecipativo per sviluppare maggior apprendimento, senso critico e consapevolezza sugli argomenti trattati.


Risultati di apprendimento attesi

Al termine del percorso formativo di questo insegnamento, lo studente apprende le basi teoriche necessarie per comprendere i fenomeni della Fisica Tecnica applicati al settore delle costruzioni. In particolare, conosce le trasformazioni dell'energia e le sue interazioni con la materia e sa affrontare la progettazione di un edificio tenendo conto degli aspetti energetico‐ambientali.

 

Risultati di apprendimento dettagliati:

DD1) Conoscenza e comprensione

- valutare e calcolare i principali parametri termofisici dell'involucro edilizio;

- calcolare e valutare i flussi ed i consumi energetici negli edifici;

- dimensionare un generatore termico;

- calcolare l'energia prodotta dai sistemi solari fotovoltaico e termico;

- valutare i fenomeni di condensazione sull'involucro degli edifici;

- dimensionare gli apparecchi di illuminazione artificiale.

DD2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Applicazione delle conoscenze sopra elencate a un progetto residenziale.


Argomenti trattati

I principali temi trattati saranno i seguenti, passibili di differenti livelli di approfondimento a seconda dell’interesse manifestato dagli studenti e dalle possibilità di coordinamento e interrelazione con altri corsi.

Relativamente a tutti i temi indicati verranno fornite le nozioni teoriche, utili per la comprensione dei fenomeni trattati e verranno illustrati i principali metodi di calcolo, necessari per la loro determinazione.

Energia solare: geografia astronomica, geometria solare, radiazione solare

Termofisica dell’edificio: trasmissione del calore, bilancio energetico di un edificio, metodo CEN.

Psicrometria: diagramma dell'aria umida e verifiche di condensa.

Impianti fotovoltaici: componenti, sistemi, impianti, dimensionamento e stima della produttività energetica.

Impianti solari termici: componenti, sistemi, metodi di dimensionamento.

Impianti tecnici: cenni su impianti di riscaldamento e impianti di condizionamento.

Illuminotecnica: natura e propagazione della luce, illuminazione artificiale, illuminazione naturale.


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

La valutazione avverrà sulla base di una prova scritta finale e di un progetto applicativo svolto durante il corso.

La prova d'esame consiste in 10 esercizi sui temi trattati durante il corso. Ottenuta una valutazione positiva nella prova scritta (ovvero 18/30) al voto verranno aggiunti i punti acquisiti con l'esercitazione, variabili da un minimo di 0 ad un massimo di 3.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaF. Butera, Architettura e Ambiente, Editore: ETASLIBRI, Anno edizione: 1995, ISBN: 88-453-0776-X
Note:

Il testo è disponibile in biblioteca. Non è acqusitabile e per questo è possibile fotocopiarlo.

Risorsa bibliografica facoltativaN. Aste, Il Fotovoltaico in Architettura, Editore: ESSELIBRI, Anno edizione: 2008, ISBN: 978-88-513-0099-9
Risorsa bibliografica facoltativaR. Banham, Ambiente e Tecnica nell'Architettura Moderna, Editore: Editori Laterza, Anno edizione: 1995, ISBN: 88-420-4170-X
Risorsa bibliografica facoltativaFederico M. Butera, Dalla caverna alla casa ecologica, Editore: Edizioni Ambiente, Anno edizione: 2007, ISBN: 978-88-89014-40-0
Risorsa bibliografica facoltativaYunus A. Cengel, Giuliano Dall'O', Luca Sarto, Fisica Tecnica Ambientale con elementi di acustica e illuminotecnica, Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2017, ISBN: 9788838615566
Risorsa bibliografica obbligatoriaPresentazioni fornite dalla docenza

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
50:00
75:00
Esercitazione
40:00
60:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 90:00 135:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
19/09/2021