logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 097347 - STORIA DELL'ARTE
Docente Poli Stefano
Cfu 4.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1094) PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURAMIARESTELLIZZZZ097347 - STORIA DELL'ARTE

Obiettivi dell'insegnamento

Il corso di Storia dell'arte affronta, in termini introduttivi e con approfondimenti relativi a particolari casi-studio significativi, alcuni dei principali capitoli della storia dell’arte, con particolare attenzione a quella moderna e contemporanea. Il corso verte sul variare attraverso i secoli di alcuni temi fondamentali della pittura e della scultura, con riferimenti alla loro relazione con l'architettura. Il corso non propone una storia cronologica dell'arte, ma si concentra su alcuni episodi significativi in cui si manifestano i caratteri fondamentali di un periodo o di un tema, oppure i termini di una svolta culturale ed estetica. L'intento è quello di proporre un metodo di interpretazione in profondità dei fatti dell'arte, assunti per campioni, nei loro diversi contesti storici. Traendo spunto dalle argomentazioni teoriche e dagli apparati iconografici proposti, gli studenti saranno sollecitati a intervenire attivamente, offrendo considerazioni e interpretazioni.


Risultati di apprendimento attesi

A conclusione del corso lo studente avrà maturato conoscenza e capacità di comprensione dei fenomeni artistici e sviluppato specifiche abilità comunicative, arricchendo la propria formazione culturale.

In particolare sarà in grado di: conoscere e comprendere alcuni temi fondamentali delle arti figurative, con particolare riferimento alla loro relazione con l'architettura; conoscere e comprendere alcuni metodi di interpretazione dei fatti dell’arte, assunti per campione; riconoscere le specificità dei diversi movimenti artistici illustrati nel corso nei loro diversi contesti storici.


Argomenti trattati

Il corso indagherà attraverso casi studio il rapporto fra arte figurativa e architettura del XX secolo in Italia, con particolare attenzione all’ambiente artistico di Milano.

La prima parte del corso è propedeutica e ripercorrerà i principali movimenti artistici del Novecento, con particolare attenzione alle Avanguardie storiche, al clima di Ritorno all’ordine e al contesto italiano dal 1900 al 1945 circa.

La seconda parte del corso, attraverso alcuni casi studio emblematici, affronterà i seguenti argomenti:

-       il concetto e la definizione delle arti decorative o applicate all’architettura, con particolare attenzione alla prima metà del XX secolo e alle Biennali e Triennali di Venezia, Monza e Milano.

-       gli apparati e i cicli decorativi (pittorici, scultorei, musivi, ecc.) degli edifici pubblici durante il Fascismo, con particolare attenzione al caso milanese;

-       Arte e architettura per la borghesia a Milano negli anni 50 e 60 (eventuale)

Il corso sarà articolato in lezioni ex cathedra del docente e dei suoi collaboratori, eventuali seminari tenuti da esperti e studiosi di chiara fama, eventuali visite a musei e/o mostre e/o edifici situati a Milano, Venezia (il vetro muranese) ed eventualmente altrove sul territorio italiano.

Sono previste esercitazioni facoltative per gli studenti frequentanti. I contenuti e le modalità di svolgimento dell’esercitazione saranno comunicate in aula e sul sito “Beep” del corso.

E' richiesta una buona conoscenza di base della storia dell’arte italiana. Si consigliano pertanto:

-       la visita autonoma da parte degli studenti, con il supporto del docente, delle seguenti collezioni e musei milanesi:

Pinacoteca Nazionale di Brera;

Civica Galleria d'Arte Moderna (Villa Reale di via Palestro);

Civico Museo del Novecento (Arengario, piazza del Duomo);

Fondazione Boschi-Di Stefano (via Jan 15);

Gallerie d’Italia (piazza della Scala)

-       lo studio preliminare autonomo di un manuale di Storia dell’arte per la scuola superiore a scelta tra:

G. Dorfles, A. Vettese, E. Princi, Civiltà d'arte: dal post-impressionismo ad oggi, Atlas, Bergamo 2015;

C. Bertelli, G. Briganti, A. Giuliano, Storia dell’arte italiana, vol. IV, Electa-Bruno Mondadori, Milano 1992;

P. De Vecchi, R. Cerchiari, Arte nel tempo, vol. III, Bompiani, Milano 1993 (edizione originale integrale);

G. Bora, G. Fiaccadori, A. Negri, A. Nova, I luoghi dell'arte. Storia opere percorsi, voll. V-VI, Electa-Bruno Mondadori, Milano, 2003; in alternativa i voll. IV-V della nuova edizione Electa scuola, Milano 2010.

E. Bairati, A. Finocchi, Arte in Italia. Lineamenti di storia e materiali di studio, vol. III, Loescher, Torino 1985 (o edizioni seguenti).

 

 


Prerequisiti

La successione della frequenza degli insegnamenti nel percorso formativo e l’ordine di verbalizzazione dei relativi esami deve seguire le precedenze indicate nel regolamento del Corso di Studio.

 

 


Modalità di valutazione

La valutazione finale sarà affidata a una prova scritta, o, se il numero degli iscritti agli appelli lo consentisse, a una prova orale. Oggetto della prova saranno sia i contenuti affrontati in aula, sia le conoscenze acquisite mediante le visite individuali ai musei e le eventuali visite di gruppo alle mostre. 

La prova scritta sarà articolata in due parti. La prima parte sarà un test dedicato al riconoscimento e al commento di sei immagini di opere emblematiche studiate durante il corso, e all'approfondimento in forma scritta su una delle opere illustrate. La seconda parte richiederà la risposta in forma di tema ad una domanda aperta, inerente uno o più argomenti trattati durante il corso.

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaa cura di E. Crispolti, Futurimo 1909-1944. Arte, architettura, spettacolo, grafica, letteratura, Editore: Mazzotta, Anno edizione: 2001
Note:

paragrafi scelti

Risorsa bibliografica facoltativaN. Colombo, R. Dulio, Antonio Sant'Elia e i compagni del tempo Futurista. Milano 1911-1915, Editore: Cattaneografiche, Anno edizione: 2013
Note:

Eventualmente sostituibile da dispensa

Risorsa bibliografica obbligatoriaa cura di M. F. Giubilei e V. Terraroli, La forza della modernit . Arti in Italia 1920-1950, Editore: Fondazione Ragghianti Studi sull'Arte, Anno edizione: 2013
Note:

paragrafi scelti

Risorsa bibliografica obbligatoriaR. Bossaglia, Il Liberty in Italia, Editore: Charta, Anno edizione: 1997
Note:

Solo l'Introduzione, pp. 7-23

Risorsa bibliografica obbligatoriaF. Benzi, Liberty e Deco. Mezzo secolo di stile italiano (1890-1940), Editore: Mazzotta, Anno edizione: 2007
Note:

paragrafi scelti (pp. 7-113)

Risorsa bibliografica facoltativaa cura di F. Mazzocca, Liberty. Uno stile per l'Italia moderna, Editore: Silvana Editoriale, Anno edizione: 2013
Note:

paragrafi scelti

Risorsa bibliografica obbligatoriaa cura di V. Terraroli, Art Deco. Gli anni ruggenti in Italia, , Editore: Silvana Editoriale, Anno edizione: 2017
Note:

paragrafi scelti

Risorsa bibliografica facoltativaa cura di R. Bossaglia e V. Terraroli, Milano Deco. La fisionomia della citt negli anni Venti, Editore: Skira, Anno edizione: 1999
Note:

solo le opere illustrate a lezione

Risorsa bibliografica facoltativaa cura di L. Molinari, Portaluppi Linea errante nellâ¿architettura del Novecento, Editore: Skira, Anno edizione: 2003
Risorsa bibliografica facoltativaI. de Guttry, M. P. Maino, Il mobile deco italiano, Editore: Laterza, Anno edizione: 2006
Risorsa bibliografica facoltativaB. Avanzi, D. Ferrari, Un'eterna bellezza. Il canone classico nell'arte italiana del primo Novecento, Editore: Mondadori-Electa, Anno edizione: 2017
Note:

paragrafi scelti

Risorsa bibliografica obbligatoriaN. Colombo, C. Gianferrari, E. Pontiggia, Il Novecento milanese, Editore: Mazzotta, Anno edizione: 2003
Note:

pp. 9-30, 61-73 e le schede delle opere e degli autori visti a lezione

Risorsa bibliografica obbligatoriaa cura di E. Pontiggia, N. Colombo, Milano anni trenta. L'arte e la citt , Editore: Mazzotta, Anno edizione: 2004
Note:

pp. 9-37; le schede delle opere illustrate a lezione. Inoltre occorre conoscere i movimenti e le correnti secondo cui sono organizzate le schede delle opere

Risorsa bibliografica obbligatoriaa cura di F. Mazzocca, Novecento. Arte e vita in Italia tra le due guerre, Editore: Silvana Editoriale, Anno edizione: 2013
Note:

solo i paragrafi di N. Colombo e S. Grandesso

Risorsa bibliografica facoltativaAAVV, Muri ai pittori. Pittura murale e decorazione in Italia 1930-1950, Editore: Mazzotta, Anno edizione: 1999
Risorsa bibliografica obbligatoriaa cura di M. P. Maino, I. De Guttry, Antiquariato del '900, Editore: Il sole 24 ore, Anno edizione: 2013
Note:

Solo i volumi: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, 9, 10, 12, 20, 21 qualora non disponibile in libreria verranno rilasciate dispense sostitutive

Risorsa bibliografica obbligatoriaG. Dorfles, A. Vettese, E. Princi,, Civiltà d'arte: dal post-impressionismo ad oggi, Editore: Atlas, Anno edizione: 2015
Note:

testo propedeutico, è possibile sostituirlo con un altro manuale di storia dell'arte fra quelli indicati nella descrizione dei prerequisiti del corso


Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
30:00
45:00
Esercitazione
10:00
15:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 40:00 60:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
Ulteriori precisazioni sulla bibliografia, perlopiù costituita da parti di libri, dispense, slides e altri materiali saranno comunicati durante il corso e caricati sul portale BEEP del corso stesso.
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
22/04/2021