logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 052723 - CONTEST DESIGN STUDIO SECT.1
Docente Crippa Davide , Falsetta Spina Massimo , Ragni Matteo Federico , Romano Giambattista Antonio
Cfu 15.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1092) DESIGN DEGLI INTERNI - INTERIOR DESIGN***AZZZZA099996 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1260) INTERIOR AND SPATIAL DESIGN***AZZZZA052723 - CONTEST DESIGN STUDIO SECT.1

Obiettivi dell'insegnamento

The teaching is the conclusive moment of the study course, systematizing and verifying the knowledge acquired, applying it through the typical methods of a tender, developing an overall project in the spatial design ambit.

L'insegnamento si pone come momento conclusivo del corso di studi mettendo a sistema e verifiando le conoscenze acquisite applicandole attraverso le modalità tipiche del concorso siluppando un progetto complesso nell'abito dello spatial design


Risultati di apprendimento attesi

Students:
- are familiar with and understand the processes, methods and instruments required for interpreting in a critical manner the design themes in the widest context of cultural, social and technological transformation;
- know how to elaborate a design, with particular attention on the functional, typological, structural and technical aspects.
- operate and communicate the design choices made independently and in a team, developing an aptitude for negotiation, team building, leadership and conflict management

Lo studente:
- conosce e comprende i processi, metodi e strumenti per interpretare in modo critico le tematiche del progetto nel piu ampio contesto delle trasformazioni culturali, sociali e tecnologiche;
- sa elaborare un progetto con particolare attenzione
agli aspetti funzionali, tipologici, strutturali e tecnici.
- in autonomia e in gruppo opera e comunica le scelte progettuali effettuate, sviluppando attitudini alla negoziazione, al teambuilding, all'assunzione di leadership e alla gestione del conflitto


Argomenti trattati

Bovisa Design District: progettare e realizzare un distretto di design, questo è il tema del corso.
Il laboratorio sarà organizzato come un grande studio con sottogruppi di progettisti che elaboreranno una serie di progetti che andranno a costituire la strategia progettuale del distretto.

Gli studenti lavoreranno a stretto contatto con le associazioni del territorio, con il laboratorio di sintesi finale di PSSD e con un serie di micro realtà produttive per cercare di passare per una volta “dal dire al fare”.

Per cogliere appieno questa sfida progettuale il laboratorio ha un corpo docenti di professionisti noti e affermati con un approfondimento significativo nel campo delle arti visive così da allenare lo sguardo e la mente. Una modalità di didattica operativa che porta con se la consapevolezza che se una volta si urlava “l'immaginazione al potere (1968)” oggi non può essere che “l'immaginazione è un dovere (2014)”.


Prerequisiti

To attend the Final Synthesis Laboratory, students must pass the 1st year laboratories.

 

Per accedere alla frequenza del Laboratorio di Sintesi Finale è richiesto il superamento dei Laboratori di 1° anno.


Modalità di valutazione

La valutazione sarà fatta con una prova finale che verterà su una discussione dei temi trattati nel corso e la presentazione del progetto. Il discente dovrà dimostra con il suo elaborato di progetto di essere in grado di analizzare un brief, interpretarlo, progettarlo e realizzarlo in ogni suo aspetto. Per questo motivo si svolgeranno lezioni presso fablab e strutture produttive per mettere in pratica alcune delle scelte ipotizzate nel progetto.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDavide Crippa, Barbara Di Prete, Verso un'estetica del momentaneo. L'architettura degli interni: dal progetto al processo, Editore: Maggioli, Anno edizione: 2011, ISBN: 8838760292
Risorsa bibliografica obbligatoriaGianni Rodari, Grammatica della fantasia. Introduzione all'arte di inventare storie, Editore: Einaudi, Anno edizione: 2013, ISBN: 8879268333
Risorsa bibliografica obbligatoriaNicolas Bourriaud, Estetica relazionale, Editore: PostMedia Books, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788874900473
Risorsa bibliografica obbligatoriaT. Mori, Immateriale/Ultramateriale. Architettura, progetto e materiali, Editore: Postmedia Books, Anno edizione: 2004, ISBN: 9788874900145
Risorsa bibliografica obbligatoriaDomenico Quaranta, Media, new media, postmedia, Editore: Postmedia Books, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788874900558

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
98:00
147:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
10:00
15:00
Laboratorio Di Progetto
22:00
33:00
Totale 150:00 225:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua / Italiano / Inglese
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
19/08/2022