logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 099679 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Docente Ciastellardi Matteo
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1088) DESIGN DELLA COMUNICAZIONEC1AZZZZ099679 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
C2AZZZZ099679 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
C3AZZZZ099679 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ086688 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI

Obiettivi dell'insegnamento

L'insegnamento mira a sviluppare le competenze e le conoscenze sui mezzi di comunicazione di massa e sui modelli di trasmissione culturale che hanno definito la Società dell'Informazione. L'obiettivo del Corso è di fornire agli
studenti un apparato critico e alcuni strumenti analitici che consentano di comprendere il ruolo del designer e le possibilità della cultura del progetto nell'ambito dei processi comunicativi e sociali che verranno esaminati.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- conosce e comprende i fenomi sociali con partilare riferimento ai mezzi di
comunicazione di massa e ai modelli di trasmissione culturale, nonchè alla centralità del ruolo del design;
- sa applicare le metodologie e strumenti appresi per impostare, in sintonia con gli obiettivi di una specifica richiesta di progetto, un processo di ricerca a supporto dei processi progettuali;
- in autonomia sa valutare criticamente un contesto di applicazione progettuale ed è capace di restituire le analisi effettuate.


Argomenti trattati

La prima parte del Corso, di carattere istituzionale, sarà dedicata all'esplorazione del concetto di cultura di massa e alle principali teorie relative alla comunicazione, dalla definizione delle audience e dei modelli di cooperazione sociale, ai Cultural Studies, allo sviluppo dei Media e alle modalità di produzione, distribuzione e consumo della conoscenza. Saranno inoltre sviluppati percorsi di analisi relativi a: i modelli economici e sociali che si sono evoluti fino agli attuali esempi di cultura open source e crowdsource; la nascita della rete e delle forme connettive di scambio e produzione; il passaggio oralità - scrittura - cultura telematica; l'ecositema dei Media digitali, la prospettiva delle Cultural Analytics; la società attraverso i Big Data.

Verranno discussi i ruoli dei diversi soggetti che operano nel mondo dell'informazione e dei Media, confrontandosi con casi studio e realtà economiche e culturali italiane e straniere.

La seconda parte del Corso, di carattere monografico, affronterà più nel dettaglio la comunicazione transmediale e la realizzazione di prodotti comunicativi di tale genere. Durante questa seconda parte gli studenti verranno chiamati a costituire dei gruppi di lavoro e a realizzare un'esercitazione progettuale: si tratterà di formulare le basi per la creazione di un elaborato di comunicazione transmediale, costruito secondo le differenti retoriche emerse durante il Corso. In questa seconda fase è prevista la revisione degli elaborati prodotti dagli studenti.

Il Corso è a frequenza libera. Verrà considerato "non frequentante" chi non dovesse presentare elaborati o non effettuasse nessuna revisione. I non frequentanti dovranno sostenere l’esame con modalità diverse dai frequentanti, in particolare dovranno rispondere su tre testi a scelta tra quelli indicati in Bibliografia, oltre al testo obbligatorio per tutti.

A fine Corso gli studenti dovranno aver acquisito le competenze necessarie alla comprensione e alla progettazione di modelli crossmediali e transmediali, alla formulazione critica di contenuti per i Media tradizionali e per i Social Media e alla rielaborazione dei linguaggi e delle proprietà dei diversi supporti e audience.


Prerequisiti

Nessun pre-requisito richiesto per la frequenza di questo insegnamento


Modalità di valutazione

Gli studenti saranno valutati in base alla conoscenza dei testi, di quanto esposto a lezione e delle esercitazioni che avranno prodotto. I non frequentanti non presenziando alle lezioni e alle revisioni degli elaborati saranno interrogati su più testi. 
Volumi in Bibliografia: i frequentanti dovranno studiare e presentare due (2) testi obbligatori e un (1) testo a scelta tra quelli indicati in bibliografia (in totale 3 testi).
non frequentanti dovranno studiare e presentare tre (3) testi obbligatori e due (2) testi a scelta tra quelli in bibliografia (in totale 5 testi).


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaMatteo Ciastellardi, Media Culture Design. Introduzione alla Cultura dei Media per il Design della Comunicazione, Editore: FrancoAngeli, Anno edizione: 2017, ISBN: 978-88-917-6027-2
Risorsa bibliografica obbligatoriaHenry Jenkins, Sam Ford, Joshua Green, Spreadable media. I media tra condivisione, circolazione, partecipazione, Editore: Apogeo, Anno edizione: 2013, ISBN: 978-8838789946
Note:

English edition: Jenkins, Henry, Sam Ford, and Joshua Green. Spreadable Media: Creating Value and Meaning in a Networked Culture. Postmillennial Pop. New York; London: New York University Press, 2013.

Risorsa bibliografica facoltativaByung-Chul Han, Nello sciame. Visioni del digitale., Editore: Nottetempo, Anno edizione: 2015, ISBN: 978-8874525416
Note:

English Edition: Byung-Chul Han. In the Swarm: Digital Prospects, Boston: MIT Press, 2017 ATTENZIONE: LIBRO OBBLIGATORIO PER I NON-FREQUENTANTI.

Risorsa bibliografica facoltativaGuy Debord, La società dello spettacolo, Editore: Massari, Anno edizione: 2002, ISBN: 978-8845701832
Note:

English edition: Debord, Guy. Society of the Spectacle. Detroit: Black & Red, 1970

Risorsa bibliografica facoltativaWalter Benjamin, Aura e choc. Saggi sulla teoria dei media., Editore: Einaudi, Anno edizione: 2012, ISBN: 978-8806208349
Note:

ATTENZIONE: solo sezioni I, II e III

Risorsa bibliografica facoltativaEvgeny Morozov, Silicon Valley: I Signori del Silicio, Editore: Codice Edizioni, Anno edizione: 2016, ISBN: 978-8875785703
Risorsa bibliografica facoltativaMary Shelley (Autore), David H. Guston, Ed Finn, Jason Scott Robert (a cura di), Frankenstein: Annotated for Scientists, Engineers, and Creators of All Kinds, Editore: MIT Press, Anno edizione: 2017, ISBN: 978-0262533287
Note:

ATTENZIONE: Solo in inglese


Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
86:00
Esercitazione
7:00
14:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 100:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
23/04/2021