logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 095968 - LABORATORIO DI URBANISTICA
Docente Moro Anna , Nifosi' Chiara
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1094) PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURAMIAGUIDILUTI095968 - LABORATORIO DI URBANISTICA

Obiettivi dell'insegnamento

La forma didattica del laboratorio consente di mettere alla prova la capacità dello studente nell’applicare a temi concreti le conoscenze maturate all'interno degli insegnamenti.

Il laboratorio di Urbanistica introduce alla progettazione e pianificazione urbanistica attraverso gli elementi fondamentali della disciplina, cioè l’analisi della città e del territorio alle diverse scale di relazione dei fenomeni insediativi; la conoscenza delle teorie e di significative esperienze di progettazione urbana e pianificazione spaziale del Novecento; la comprensione degli strumenti urbanistici di tipo regolativo e progettuale. Ulteriori approfondimenti sono dedicati alla conoscenza delle dinamiche di trasformazione territoriale degli ultimi decenni e ai temi più significativi della città contemporanea (sostenibilità ambientale, pratiche dell'abitare, welfare materiale, mobilità urbana, spazio pubblico, rigenerazione e riuso, reti digitali). Attraverso un’attività propedeutica di tipo tecnico, l'obiettivo del laboratorio è quello di sviluppare l'attitudine progettuale per la tematizzazione e la definizione di uno spazio urbano, sperimentando le tecniche di comunicazione e rappresentazione appropriate.


Risultati di apprendimento attesi

A seguito del superamento dell’esame, lo studente conosce concetti, principi e metodi fondamentali dell’urbanistica. Lo studente inoltre è in grado di applicare la conoscenza acquisita all’individuazione dei problemi di carattere urbanistico e alla ricerca autonoma di appropriate soluzioni progettuali con attenzione al contesto sociale e materiale di ciascun intervento. L’apprendimento è sufficiente per un corretto impiego della terminologia urbanistica e per comunicare in modo chiaro e comprensibile, anche a un pubblico non specialistico, le analisi e le scelte progettuali effettuate.

 


Argomenti trattati

Il corso articola le proprie attività rispetto ad alcuni temi chiave come la multidimensionalità dello spazio urbano, la varietà dei processi che costruiscono i territori e la centralità del progetto di spazi e beni pubblici, illustrando i principali strumenti che regolano le trasformazioni e proponendo di elaborare strategie ed esplorazioni progettuali.

In particolare, centrale è il tema dello spazio pubblico, inteso come luogo di condivisione e relazione che accoglie attività in comune ed è potenziale generatore di qualità urbana. Un riferimento è il percorso avviato nei precedenti anni accademici, con il progetto “ASC! Attivare Spazi Comuni” che indaga il tema dello spazio “in comune” e le possibili forme di intervento per la sua valorizzazione e “attivazione” (rif: www.asc.polimi.it).

Il laboratorio si struttura in tre parti principali: 1.mappare e interpretare la città, 2.conoscere strumenti e forme del piano e del progetto, 3.costruire progetti e sinergie con il contesto. Sono previsti differenti tipi di contributi: lezioni di carattere generale; contributi strumentali e tecnici per accompagnare gli studenti nel lavoro che dovranno svolgere; seminari e discussioni aperte. Inoltre il laboratorio prevede attività di sopralluogo ed interazione con i contesti di studio.

Si assume come area di indagine e di progetto la città di Milano, attraverso lo studio di un insieme di tasselli dislocati in aree intermedie e periferiche, poste tra il tessuto consolidato e le aree esterne al comune di Milano. Gli studenti sono invitati a osservare e descrivere la morfologia, la materialità dello spazio urbano e le relazioni tra le parti; evidenziare le attività insediate e gli usi realizzati da parte delle diverse popolazioni urbane; comprendere criticità e potenzialità per poter sviluppare interpretazioni progettuali e ipotesi di attivazione degli spazi in rapporto a domande emergenti dai contesti di studio, anche attraverso l’interazione diretta con abitanti e attori locali.


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

Relativamente a ciascuna delle tre parti del laboratorio è richiesto agli studenti la preparazione di elaborati di gruppo e individuali che saranno oggetto di valutazione intermedia e di seminari collettivi di discussione.

Per sostenere l’esame gli studenti dovranno presentare e discutere gli esiti di tre percorsi corrispondenti alle tre parti del corso, insieme ad un contributo riflessivo individuale su temi trattati.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaGabellini P., Tecniche urbanistiche, Editore: Carocci, Roma, Anno edizione: 2001
Risorsa bibliografica obbligatoriaGehl J., Life between buildings: using public space, Editore: The Danish Architectural press, Copenhagen, Anno edizione: 2006
Risorsa bibliografica obbligatoriaLembi P., Moro A., Esperienze dello/nello spazio. Appunti sulla relazione tra persone e luoghi, Editore: Maggioli, Santarcangelo di Romagna, Anno edizione: 2010
Risorsa bibliografica obbligatoriaSecchi B., La città del ventesimo secolo, Editore: Laterza, Roma Bari, Anno edizione: 2005
Risorsa bibliografica obbligatoriaTosi M.C. (a cura di), Di cosa parliamo quando parliamo di urbanistica?, Editore: Meltemi, Roma, Anno edizione: 2006

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
46:34
Esercitazione
29:00
31:25
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
72:00
78:00
Totale 144:00 155:59

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.9 / 1.6.9
Area Servizi ICT
19/10/2021