logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051244 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE-P1
Docente Barbero Fabrizio , Bisson Mario , De Ponti Giorgio Antonio , Orlandini Paolo , Palmieri Stefania
Cfu 18.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZA051244 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE-P1
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEARRAZZZZA099534 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P1
NDVAZZZZA099534 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P1
PROAZZZZA099534 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P1

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

All'interno del Laboratorio viene affrontato il problema del progetto di prodotto con una visione antropocentrica, strutturata cioè ponendo l'uomo come misura di tutte le cose.
Tale punto di vista investe concettualmente anche la metodologia progettuale, orientando i possibili campi operativi attraverso l'approfondimento applicato di studi ergonomici, antropometrici, cinesiologici, percettivi, psicologici, antropologici.
- Gli argomenti teorici che verranno affrontati a supporto della progettazione verteranno sui seguenti temi:
* tecnologia e statica delle strutture con valore semiologico e di linguaggio;
* contenuti attuali della storia del design;
* ruolo della percezione;
* oggetto-protesi e interfaccia;
* antropometria ed ergonomia;
* morfogrammi;
* metodologia della progettazione;
* prassi del progetto ideativo, di massima, esecutivo;
* interazione progetto-produzione;
* morfologia come discorso sistematico.
Si riterranno inoltre essenziali la comprensione e lo sviluppo dei singoli componenti progettuali, che andranno verificati attraverso la rappresentazione della struttura delle parti interagenti e del sistema, in assonometria esplosa.
I componenti ai quali verrà fatto riferimento nello sviluppo progettuale dovranno essere intesi come "pars pro toto", rispettandone le valenze modulari, il significato percettivo, le variazione formali.

- Documentazione da sviluppare durante il corso e da consegnare alla sua conclusione:
1. analisi e descrizione del progetto sviluppato su supporto cartaceo e rilegato formato A4
2. presentazione multimediale del concept
3. realizzazione di modello/i fisici in scala adeguata eseguiti senza l'ausilio di attrezzature per la prototipazione rapida
4. disegni tecnici (proiezioni, assonometrie, assonometrie esplose, distinte componenti, schede tecniche materiali/processi produttivi)
Il progetto è individuale


Note Sulla Modalità di valutazione

1a prova (prova di gruppo)
La valutazione verterà sul livello di approfondimento raggiunto dall'analisi realizzata dal gruppo di lavoro

2a - 3a prova (prove individuali)
La valutazione verterà sul livello di approfondimento raggiunto dalla relativa fase di progetto.
La valutazione verrà espressa da ogni singolo docente secondo i seguenti parametri:
1) livello di espressione dei contenuti della fase di progetto elaborato (capacità verbale e di strutturazione del lavoro di ricerca eseguito)
2) capacità rappresentativa (livello grafico e di modellazione)
3) livello di innovazione raggiunto dalla fase progettuale


Bibliografia

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
120.0
esercitazione
30.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
9.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
21.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
28/09/2022