logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 091888 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE
Docente Galbiati Maria Luisa , Goldoni Katia , Piredda Francesca , Ronchi Marco
Cfu 18.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1162) DESIGN DELLA COMUNICAZIONEC_2AZZZZA091888 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Digital marketing, comunicazione di brand e storytelling audiovisivo

Nel laboratorio verranno affrontati aspetti del progetto di marketing e comunicazione digitale particolarmente attuali, dedicati a un profilo professionale maturo, di un progettista capace di individuare bisogni emergenti, guidare processi e gestire la complessità di strategie ed artefatti e proporre soluzioni. Tra i temi emergenti affronteremo un caso reale di posizionamento e promozione e l’utilizzo dell’audiovisivo in chiave di storytelling.

La partnership con un'impresa consentirà di simulare la relazione professionale con un committente. Focus del progetto sarà la strategia di posizionamento e di promozione di una campagna per il brand attraverso i media digitali e l’utilizzo strategico e innovativo del linguaggio audiovisivo come strumento privilegiato per la comunicazione con gli utenti.

Ci occuperemo di definire:
- il digital positioning del progetto CSR (marketing e comunicazione)
- la digital promotion (digital strategy & video/transmedia strategy)
- la video production (artefatti video di varia natura)
- pitching (esposizione del progetto)

Il percorso progettuale, nato in profonda sinergia con le esperienze del Master in Brand Communication e del Master in Digital Strategy, è finalizzato alla realizzazione di narrazioni digitali su base audiovisiva in grado di promuovere le scelte strategiche del brand al di fuori dei tradizionali sistemi di comunicazione al cliente e prevede lezioni frontali ed esercitazioni pratiche sui seguenti temi:
- il brand relazionale nello scenario contemporaneo;
- lo scenario e le opportunità attuali della cultura digitale;
- il sistema dei media digitali;
- il posizionamento e la promozione digitale con una forte caratterizzazione sull’uso del video (digital e/o transmedia storytelling), in cui il racconto si configura come
leva privilegiata di un processo e di un progetto innovativo finalizzato alla brand reputation.

Il laboratorio propone inoltre un approccio al progetto fortemente collaborativo e centrato sul team di lavoro. Come dimostrano le esperienze delle passate edizioni, gli studenti lavorano in gruppi organizzati secondo competenze strategiche e creative fortemente complementari, che ricalcano le figure professionali delle più tradizionali e consolidate agenzie di comunicazione, integrando competenze e profili che il design contribuisce a introdurre nel mercato del lavoro. Lasceremo agli studenti ampia libertà creativa, nel rispetto dei vincoli strategici.

Il percorso di laboratorio si divide nelle seguenti fasi:
a- lezioni frontali ed esercitazioni pratiche sulle discipline propedeutiche al progetto;
b- incontro con il cliente e fase di posizionamento e promozione del progetto;
c- esame parziale 1 sulla fase b;
d- organizzazione, produzione e postproduzione video degli output di progetto;
e- esame parziale 2 sulla fase d;
f- elaborazione della presentazione al cliente (pitch);
g- esame parziale 3 sulla fase f.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione del percorso di laboratorio avverrà in tre fasi distinte, secondo le seguenti modalità:

- esame parziale 1 sulla fase b (posizionamento e promozione del progetto di CSR): 50% della valutazione finale
esame parziale 2 sulla fase d (organizzazione, produzione e postproduzione video): 35% della valutazione finale
- esame parziale 3 sulla fase f (elevator pitch al cliente): 15% della valutazione finale

La frequenza è obbligatoria. Il laboratorio dà molto spazio alle revisioni di progetto e prevede delle presentazioni intermedie e attività di esercitazione. Il voto finale sarà il risultato della media ponderata dei voti intermedi. Infine, verrà presa in considerazione la partecipazione attiva del singolo studente al laboratorio e al lavoro di gruppo.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaAlessandro Santambrogio, Roivolution. Gestire la multicanalita' e incrementare il business con l'ecosistema di comunicazione, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2016, ISBN: 8891729159
Risorsa bibliografica obbligatoriaAutori Vari, L'impresa di domani. Innovativa, sostenibile, inclusiva, Editore: Egea, Anno edizione: 2016, ISBN: 887549059636
Note:

In uscita a Ottobre 2016

Risorsa bibliografica obbligatoriaHerry Jenkins, Sam Ford, Joshua Green, Spreadable media. I media tra condivisione, circolazione, partecipazione, Editore: Apogeo, Anno edizione: 2013, ISBN: 9788838789946
Risorsa bibliografica facoltativaMariana Ciancia, Transmedia Design Framework. Un approccio design-oriented alla Transmedia Practice, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2016, ISBN: 9788891740274
Risorsa bibliografica facoltativaJoseph Sassoon, Web storytelling. Costruire storie di marca nei social media, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2012, ISBN: 9788856846027
Risorsa bibliografica facoltativaMaurizio Matrone, Davide Pinardi, Narrativa d'impresa. Per essere ed essere visti, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2013, ISBN: 9788820440695
Risorsa bibliografica facoltativaMarisa Galbiati, Francesca Piredda, Visioni urbane. Narrazioni per il design della citta' sostenibile, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2012, ISBN: 9788820405588
Risorsa bibliografica facoltativaIvana Pais, La rete che lavora. Mestieri e professioni nell'era digitale, Editore: Egea, Anno edizione: 2012, ISBN: 9788823833562
Risorsa bibliografica facoltativaMariana Ciancia, Katia Goldoni, Enhancing the crowd. Audience e creativita' diffusa nei processi produttivi audiovisivi, Editore: Cinergie, Anno edizione: 2013 http://www.cinergie.it/?p=3184
Risorsa bibliografica facoltativaMarisa Galbiati, Francesca Piredda, Design per la WEBTV. Teorie e tecniche per la televisione digitale, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788856810301
Risorsa bibliografica facoltativaBertolotti E., Daam H., Piredda F., Tassinari V. (editors), The Pearl Diver. The designer as storyteller, Editore: DESIS Network - Dip. di Design, Anno edizione: 2016 https://archive.org/details/ThePearlDiver_DESIS
Note:

Il libro ¨ scaricabile liberamente


Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
120.0
esercitazione
30.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
9.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
21.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.9 / 1.6.9
Area Servizi ICT
29/11/2021