logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 084843 - METALLI E LEGHE PER APPLICAZIONI AVANZATE
Docente Boniardi Marco Virginio
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (483) MECHANICAL ENGINEERING - INGEGNERIA MECCANICA*AZZZZ084843 - METALLI E LEGHE PER APPLICAZIONI AVANZATE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi e contenuti del corso

 

Obiettivo del corso è quello di integrare le nozioni che allievi meccanici hanno acquisito durante i corsi dei primi tre anni attraverso l’approfondimento dei metalli e delle leghe metalliche per applicazioni speciali. Questo verrà svolto considerando sia le caratteristiche metallurgiche di realizzazione dei semilavorati tradizionali e innovativi sia le reali condizioni di esercizio con particolare riferimento alle differenti modalità di danneggiamento. Particolare attenzione sarà posta ai meccanismi di cedimento dei componenti in esercizio ed alle relative tecniche di indagine, nonché alle modalità di modificazione delle caratteristiche superficiali e microstrutturali atte a limitarne l’insorgenza. L’insegnamento è completato anche dallo studio in laboratorio di alcuni casi esemplificativi.

 

Descrizione degli argomenti trattati

 

Argomento 1 – Metalli, leghe e superleghe per alte prestazioni e condizioni di impiego difficili: materiali per alte e basse temperature, acciai per funi, acciai mar-aging, acciai per cuscinetti, acciai di Hadfield, ghise speciali, leghe e metalli non ferrosi per impieghi speciali, materiali per l’elettronica, biomateriali.

Argomento 2 – Materiali sinterizzati e acciai da polveri: descrizione del processo produttivo, aspetti metallurgici e microstrutturali, caratteristiche meccaniche, aspetti economici, campi d’applicazione ed impieghi.

Argomento 3 – Materiali compositi a matrice metallica: meccanismi di deformazione, comportamento ad elevate temperature, processi di rottura e danneggiamento.

Argomento 4 – Ingegneria delle superfici: fenomeni di usura e danneggiamento ambientale delle superfici. Trattamenti termici e termochimica, placcatura ed elettrodeposizione, rivestimenti in vuoto e in atmosfera controllata, prove e controlli delle superfici.

Argomento 5 – Cedimento in esercizio dei componenti e dei sistemi meccanici: meccanismi di frattura, fatica e scorrimento viscoso. Difettologia dei componenti: semilavorati e prodotti finali. Difetti delle saldature. Tecniche di controllo.

Argomento 6 – Failure Analysis e metodi di indagine: tecniche di indagine, microscopia ottica ed esami visivi, microscopia elettronica, frattografie, analisi quantitative, studio di alcuni casi pratici di failure analysis

Argomento 7 – Metallurgia della saldatura: aspetti metallurgici della zona fusa e della zona termicamente alterata. Saldabilità dei materiali metallici. Difetti in saldatura.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Organizzazione del corso e modalità di verifica

 

Il corso sarà organizzato in un unico modulo al termine del quale è prevista una prova finale orale.


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
32.0
esercitazione
26.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
20.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
18/04/2021