logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 075966 - TECNOLOGIE CHIMICHE SPECIALI: FONTI FOSSILI
Docente Castoldi Lidia
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (347) INGEGNERIA CHIMICA*AZZZZ075966 - TECNOLOGIE CHIMICHE SPECIALI: FONTI FOSSILI
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - MI (472) CHEMICAL ENGINEERING - INGEGNERIA CHIMICA*AZZZZ075966 - TECNOLOGIE CHIMICHE SPECIALI: FONTI FOSSILI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi e contenuti del corso

Il corso ripercorre la sintesi del nylon e del PET a partire dal loro comune capostipite, il petrolio. Attraverso la sintesi di tutti gli intermedi fino all’ottenimento dei monomeri, il corso fornisce una visione interdisciplinare degli argomenti evidenziando l’integrazione tra i fondamenti chimici ed i principi ingegneristici. Obiettivo finale è il completamento culturale nel settore dei processi della Chimica Organica Industriale ed in quello dei processi della Chimica Macromolecolare.

Descrizione degli argomenti trattati

 

  1. Introduzione al corso; accenni alle fonti fossili
  2. Principi di catalisi omogenea ed eterogenea
  3. Attivazione delle reazioni chimiche sia con i metodi convenzionali sia con i metodi non convenzionali
  4. Reazioni di ossidazione in fase omogenea con coppie redox
  5. Idrogenazioni con catalizzatori eterogenei
  6. Reazioni della chimica organica industriale: nitrazione, solfonazione e alchilazione
  7. Fibre sintetiche e fibre artificiali
  8. Descrizione dei processi per l’ottenimento dei monomeri del nylon 6 e del nylon 6,6
  9. Processo di polimerizzazione del nylon 6 e del nylon 6,6
  10. Problemi ambientali legati alla produzione di acido adipico: abbattimento di N2O
  11. Proprietà dei materiali e in particolare delle fibre di nylon
  12. Descrizione dei processi per l’ottenimento dei monomeri del PET
  13. Processo di polimerizzazione del PET
  14. Valorizzazione chimica ed energetica delle materie plastiche a fine vita: i cicli LCA

 

Organizzazione del corso e modalità di verifica

    Il corso sarà cosi strutturato:

1) Lezioni frontali che comprenderanno una parte generale, propedeutica alla comprensione degli argomenti che saranno affrontati successivamente ad una parte specifica in cui si esamineranno dettagliatamente le operazioni unitarie presenti.

2) Saranno svolte esercitazioni specifiche per quegli argomenti che necessiteranno di approfondimento, utilizzando esempi adatti a questo scopo. Si effettuerà una Visita Tecnica presso un sito aziendale sede di produzione di un polimero di sintesi.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione consisterà in un esame orale finale su tutto il programma.


Bibliografia

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
32.0
esercitazione
24.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
21/09/2021