logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 096226 - FISICA TECNICA
Docente Migliavacca Francesco
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (363) INGEGNERIA BIOMEDICA*EP083103 - FISICA SPERIMENTALE A E FISICA TECNICA [C.I.]
096226 - FISICA TECNICA
072549 - FONDAMENTI DI TERMODINAMICA

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il corso di Fisica tecnica mira a fornire le conoscenze di base della termodinamica tecnica e della trasmissione del calore e la loro formalizzazione in equazioni dirette alla risoluzione di semplici problemi tecnologici nel settore dell’ingegneria biomedica. La conoscenza dei bilanci di massa, di energia e di entropia per un corpo (mezzo continuo) e la loro applicazione a sistemi macroscopici costituiscono la naturale premessa all'analisi dei processi energetici e termofluidodinamici che hanno luogo nei sistemi biologici e in numerose applicazioni biotecnologiche.

 

I principali argomenti trattati nel corso sono i seguenti.

 

Principi della termodinamica.

Sistemi, stati e proprietà. Processi. Energia interna, energia disponibile, entropia. Condizioni per l'equilibrio. Equazioni di stato per sistemi omogenei: gas, liquidi e solidi. Sistemi eterogenei: transizioni di fase; diagrammi di stato. 

Termodinamica tecnica.

Volume di controllo; processi di flusso; equazioni di bilancio della massa, dell'energia e dell'entropia. Analisi di alcuni componenti notevoli di impianto: turbine, pompe, compressori e scambiatori di calore. Classificazione dei cicli e dei sistemi di conversione. Psicrometria e principali trattamenti dell'aria umida. 

Conduzione.

Postulato ed equazione di Fourier. Resistenze termiche e reti elettriche equivalenti. La conduzione in regime variabile a parametri concentrati. 

Convezione.

Convezione forzata all'esterno di superficie e in condotti. Gruppi adimensionali caratteristici. Convezione forzata e convezione naturale. Correlazioni sperimentali per la valutazione di coefficienti di scambio convettivo e di perdite di carico. Cenni al dimensionamento degli scambiatori di calore. 

Irraggiamento.

Radiazione termica. Corpo nero. Leggi fondamentali dell'irraggiamento e proprietà radiative delle superfici. Superfici grigie. Scambio termico radiativo tra corpi grigi.

 

Il corso prevede lezioni ed esercitazioni frontali e non prevede attività di laboratorio.


Note Sulla Modalità di valutazione

Le prove d'esame consisteranno in una prova scritta sull'intero programma (della durata indicativa di due ore) nel corso nella quale si chiederà di risolvere problemi numerici e di rispondere a domande su aspetti fondamentali del corso. L'esame non prevede parti orali.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaYunus A. Cengel, Termodinamica e trasmissione del calore, Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2013, ISBN: 978-88-386-6511-0
Note:

Le edizioni precedenti del testo sono altrettanto valide.


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
32.0
esercitazione
16.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
17/05/2021