logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 086028 - BIOINGEGNERIA CHIMICA [C.I.]
  • 086026 - BIOINGEGNERIA CHIMICA [1]
Docente Petrini Paola
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Modulo Di Corso Strutturato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (363) INGEGNERIA BIOMEDICA*MZZZZ086028 - BIOINGEGNERIA CHIMICA [C.I.]

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi

Obiettivo prioritario del corso integrato di Bioingegneria Chimica (Bioingegneria Chimica [1]: modulo Biomateriali + Bioingegneria Chimica [2]: modulo Biocompatibilità) è quello di fornire conoscenze sui vari aspetti e campi applicativi e sulle metodologie in cui tale branca della Bioingegneria è in grado di dare contributi positivi ed accrescitivi. Il corso integrato intende fornire le basi di scienza dei Biomateriali (Bioingegneria Chimica [1]) e dei  meccanismi di interazione con i tessuti biologici e altri campi applicativi della Bioingegneria Chimica (Bioingegneria Chimica [2]), fornendo le informazioni sui principali metodi di valutazione.  

Programma delle lezioni e delle esercitazioni di Bioingegneria Chimica [1]: Introduzione ai materiali. Materiali polimerici: struttura, ottenimento (naturali, sintetici), configurazione; conformazione, transizioni termiche e proprietà generali. Materiali ceramici: struttura e proprietà. Materiali metallici e leghe: struttura e proprietà. Materiali compositi: principali proprietà. Proprietà meccaniche dei materiali, metodi di valutazione e parametri ottenibili. Tecnologie di lavorazione delle varie classi dei materiali, con particolare riferimento alle applicazioni biomedicali. Metodi di sterilizzazione e problematiche connesse. Degradazione dei materiali polimerici, corrosione dei materiali metallici e problematiche di usura con particolare riferimento all'ambiente corpo umano. Principali tipi di biomateriali e loro impiego nella preparazione di dispositivi e protesi.

Le esercitazioni verteranno sull'approfondimento di argomenti trattati a lezione, con esercizi e dimostrazioni pratiche.  

I risultati di apprendimento del corso sono quelli definiti dai descrittori di Dublino, specificatamente applicati al programma e alle nozioni fornite dal corso: 1) Conoscenza e capacità di comprensione, 2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione, 3) Autonomia di giudizio, 4) Abilità comunicative, 5) Capacità di apprendimento. 

 

Objectives

Main aim of the integrated course of Chemical Bioengineering (Chemical Bioengineering [1]: Biomaterials + Chemical Bioengineering [2]: Biocompatibility) is to give know-how on different topics and application fields, and on the techniques in which this part of the Bioengineering can give positive contributions.The integrated course will give the basis of biomateriale science (Chemical Bioengineering [1]) and mechanisms of interaction with biological tissues and other application fields of the Chemical Bioengineering (Chemical Bioengineering [2]).

Lesson and practical activities of Chemical Bioengineering [1]: Main classes of materials used in medicine: metals, polymers, ceramics and composites. Structure-property relationships, processing, mechanical behaviour. Sterilization and related problems. Most important biomaterials and examples of their use.  Introduction to materials, Polymeric materials: structure, processing (synthetic polymers), configuration, conformation, thermal transitions and general properties. Ceramics: structure and properties. Metals and alloys: structure and properties. Composites: main properties. Mechanical properties and investigation techniques. Processing methods for the different classes of materials, in particular for biomedical applications. Problems related to sterilization methods. Degradation, corrosion and wear. Main biomaterials and their applications in the fabrication of devices and prosthesis.

Practical activities: exercises, problems, questions on the topics explained during the lessons.

The learning outcomes of the course are those defined by Dublin descriptors, specifically applied to the programme and the notions supplied in the course: 1) Knowledge and understanding, 2) Ability to apply knowledge and understanding, 3) making judgments, 4) Communication skills, 5) Learning skills.


Note Sulla Modalità di valutazione

Modalità d'esame.

L'esame consiste in una prova scritta a domande a risposta aperta.

Examination

The final examination will be based on a written test with open questions.    


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaM.C. Tanzi, Fondamenti di Bioingegneria Chimica: non solo biomateriali, Editore: Pitagora Editrice, Anno edizione: 2010
Risorsa bibliografica facoltativaBiomaterials Science: An introduction to Materials in Medicine, Editore: BD Ratner, AS Hoffman, FJ Schoen, JE Lemons Eds, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica facoltativaWilliam F. Smith, Scienza e tecnologia dei materiali, Editore: The McGraw-Hill companies, Inc., Anno edizione: 2008
Risorsa bibliografica facoltativaDispense e materiale online https://beep.metid.polimi.it

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
30.0
esercitazione
20.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
03/10/2022