logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 099766 - PROGETTAZIONE URBANISTICA + LABORATORIO
Docente Colucci Angela , Peraboni Carlo
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Corso Integrato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Quinq.)(ord. 270) - LC (1144) INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURAEQ2AK099766 - PROGETTAZIONE URBANISTICA + LABORATORIO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Struttura didattica ed obiettivi del Corso

Il corso è strutturato a partire da due differenti contributi didattici fortemente coordinati :

  • il CORSO MONOGRAFICO di PROGETTAZIONE URBANISTICA (9 cfu)
  • il LABORATORIO di PROGETTAZIONE URBANISTICA (3 cfu)

L’obiettivo del corso, raccogliendo ed integrando i differenti apporti tematici offerti, è quello di proporre un approccio strutturato ai temi del progetto urbano con attenzione:

- al tema della sostenibilità urbana ed alle ricadute paesistiche ed ambientali del progetto;
- ai criteri interpretativi per la lettura dello spazio urbano della città contemporanea;
- all’identificare le differenti relazioni esistenti fra il territorio, lo spazio urbano e l’oggetto edilizio.

La valutazione finale dell’attività svolta combinerà gli esiti conseguiti nelle due differenti esperienze didattiche; pertanto l’esame potrà essere superato positivamente solo con il conseguimento di una valutazione sufficiente nei due moduli didattici di cui il corso si compone.

Per ulteriori indicazioni relative all’attività didattica proposta si rimanda alla consultazione del programma di dettaglio del modulo.

 

Modulo monografico di PROGETTAZIONE URBANISTICA

L’offerta didattica del corso monografico di PROGETTAZIONE URBANISTICA è articolata in lezioni frontali e incontri seminariali. Le lezioni saranno orientate alla formazione di un quadro di riferimenti progettuali e strumentali per la progettazione urbana in differenti contesti urbani. Particolare attenzione verrà posta al tema della riqualificazione urbana approfondendo i differenti approcci attuativi adottati.

Il percorso didattico del corso, pur mantenendo il proprio carattere monografico, sarà svolto in stretta connessione con i contenuti e le indicazioni operative fornite nel Laboratorio di progettazione urbanistica e in quello di tutela e gestione del paesaggio.

I temi affrontati durante le lezioni ex-cathedra sono schematicamente riconducibili a due differenti approcci formativi:

  • fornire un quadro teorico-interpretativo dei temi e delle problematiche che il progetto di trasformazione urbana pone;
  • illustrare alcune esperienze di trasformazione urbana, evidenziandone le premesse progettuali ed illustrando gli esiti raggiunti dagli interventi.

Contestualmente all’avvio delle attività gli studenti saranno chiamati ad esprimersi indicando il tipo di frequenza che intendono assicurare nel corso del semestre. Durante il semestre gli studenti frequentanti potranno essere chiamati a svolgere delle prove in itinere che costituiranno elemento di valutazione.

 

Modulo di Laboratorio di PROGETTAZIONE URBANISTICA

L’esperienza didattica propone l’elaborazione di uno progetto urbanistico finalizzato a prefigurare la struttura formale e organizzativa di un contesto urbano e territoriale specifico. In questo senso il Laboratorio affronta problemi di metodo e di rilevanza tecnicarelativamente alla progettazione urbanistica e paesaggistica anche in relazione alle esigenze di una valutazione preventiva della sostenibilità degli esiti spaziali degli interventi proposti.

Verranno affrontati i temi del progetto di trasformazione urbana con attenzione alle differenti scale di lavoro (a cui corrispondono strumenti di rappresentazione con forme e contenuti differenti) ed alla misura e modalità di aggregazione degli elementi costitutivi l'organismo urbano.

Particolare importanza verrà attribuita alla comprensione dei tessuti urbani indagando la loro composizione e stratificazione storica; ai temi del recupero e del riuso edilizio; al ruolo dello spazio aperto come sistema strutturante della città; alla permeabilità tra insediamenti e sistema ambientale; al ruolo del paesaggio come elemento di riqualificazione del tessuto urbano contemporaneo.

Parte del Laboratorio sarà anche dedicata alla trattazione di quelle attività che, nel perseguire gli obiettivi di cui sopra, precedono e informano “il disegno della città”, facendo della progettazione urbanistica un processo complesso e, in un'accezione ancora diversa, “a più dimensioni”: dalle analisi del contesto territoriale di riferimento, dello stato di fatto e di quello previsionale; all'interazione con le comunità interessate; alle valutazioni di fattibilità; all'attuazione e gestione del progetto. Su alcuni di questi aspetti saranno organizzati momenti di confronto e di discussione con l’ausilio di esperti esterni.

Metodo didattico - Durante il laboratorio gli studenti dovranno sviluppare, organizzati in piccoli gruppi, una proposta progettuale relativa ad un’area di studio presentata dalla docenza. Le attività di laboratorio, tese ad accompagnare gli studenti nella costruzione della proposta progettuale, saranno integrate con specifici contributi didattici (convegni, seminari, workshop…), durante i quali saranno presentate pratiche e temi progettuali inerenti le differenti questioni che il progetto alla scala urbana pone.

Il laboratorio prevede un approccio progettuale articolato, basato sulla ricerca e sulla conoscenza del territorio, capace di operare attraverso una pluralità di strumenti e di modalità; in questo senso le interviste, le schematizzazioni e i diagrammi, le sessioni collettive di brainstorming, le costruzione di scenari alternativi… saranno alcuni degli strumenti operativi proposti. Queste attività saranno opportunamente collocate entro un percorso di apprendimento strutturato e riconoscibile sotto il profilo metodologico.

Bibliografia - Per quanto riguarda la bibliografia di riferimento verranno fornite indicazioni nel corso del semestre, con specifico riferimento ai differenti temi trattati in sede di elaborazione del progetto. Per quanto riguarda i temi di carattere generale ed i riferimenti al processo di elaborazione del progetto, si rimanda alla bibliografia del modulo monografico di PROGETTAZIONE URBANISTICA.


Note Sulla Modalità di valutazione

Relativamente al modulo di PROGETTAZIONE URBANISTICA sono previste due differenti modalità di valutazione:

  • per gli studenti frequentanti l’esame consiste nella valutazione della comprensione dell’insieme delle attività didattiche proposte (lezioni e seminari) e delle prove in itinere svolte singolarmente durante il semestre.
  • per gli studenti non frequentanti l'esame finale consiste in un colloquio singolo sui contenuti delle risorse bibliografiche obbligatorie.

La valutazione delle attività svolte espressa in sede di esame costituirà riferimento, in modo proporzionale al numero dei crediti assegnato al modulo, per la determinazione della valutazione complessiva attribuita al Corso Integrato.

Relativamente ai moduli di LABORATORIO - Gli studenti saranno valutati sulla base della partecipazione alle attività del laboratorio e della qualità delle proposte progettuali presentate.

L’esame prevede l’esposizione del lavoro svolto durante il semestre e un colloquio con la docenza sul percorso di progetto. In particolare, verranno valutate:

  • la qualità, l’esaustività e la completezza degli elaborati prodotti;
  • la capacità dello studente di illustrare in modo esplicito l’insieme delle relazioni che il percorso progettuale ha indagato con riferimento ai differenti argomenti affrontati dal corso.

Sono previsti momenti di presentazione e discussione intermedia degli elaborati; questi permetteranno una sistematica verifica relativamente all'apprendimento delle conoscenze generali propedeutiche alla redazione del progetto finale. In questo senso l'esame finale costituisce il momento terminale di un confronto, il più possibile aperto ad interlocutori esterni, sul tema del progetto urbanistico affrontato dallo studente.

La valutazione delle attività svolte, espressa in sede di esame, costituirà riferimento, in modo proporzionale al numero dei crediti assegnato al singolo modulo, per la determinazione della valutazione complessiva attribuita al Corso Integrato.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDanilo Palazzo, Urban Design. Un processo per la progettazione urbana, Editore: Mondadori Universita', Anno edizione: 2008
Risorsa bibliografica obbligatoriaRusso Michelangelo (edited by), Urbanistica per una diversa crescita. Progettare il territorio contemporaneo, Editore: Donzelli, Anno edizione: 2014, ISBN: 9788868430917
Risorsa bibliografica obbligatoriaLeonardo Benevolo, L'architettura nell'Italia contemporanea, Editore: Editori Laterza, Anno edizione: 2006, ISBN: 9788842081395
Risorsa bibliografica obbligatoriaBernardo Secchi, La citta' del ventesimo secolo, Editore: Editori Laterza, Anno edizione: 2015, ISBN: 9788842077107

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
32.0
esercitazione
16.0
laboratorio informatico
20.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
120.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
21/09/2021