logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 099707 - ARCHITETTURA TECNICA + LABORATORIO + LABORATORIO DI SERVIZI TECNOLOGICI
Docente Galmozzi Ferruccio , Iannaccone Giuliana , Poli Tiziana
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Corso Integrato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Quinq.)(ord. 270) - LC (1144) INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURAEQ2PZZZZ099707 - ARCHITETTURA TECNICA + LABORATORIO + LABORATORIO DI SERVIZI TECNOLOGICI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

L’insegnamento di Architettura Tecnica (primo semestre) tratta la progettazione del sistema edilizio (prestazionale e tecnologica). Obiettivo dell’insegnamento è quello di fornire la conoscenza critica necessaria all’ottimizzazione delle scelte progettuali sulla base dei vari fattori che incidono sulla qualità edilizia: fattori umani, caratteristiche climatiche e ambientali del sito, potenzialità tecnologiche, problematiche organizzative del cantiere e della gestione del patrimonio costruito.

Nello specifico, il corso affronta le seguenti problematiche:

  1. l'ambiente umano come sistema delle esigenze (la qualità ambientale e la definizione organizzata degli obiettivi progettuali);
  2. il sistema tecnologico edilizio come strumento per il controllo delle condizioni ambientali
  • l'ambiente esterno come sistema sollecitante: fattori termici, luminosi, acustici;
  • il sistema tecnologico (sistema delle prestazioni) come mediatore tra ambiente esterno e interno;
  1. La progettazione del sistema tecnologico al tempo zero: le verifiche prestazionali delle scelte progettuali (prestazioni tecnologiche e ambientali);
  1. la progettazione del sistema tecnologico per la qualità nel tempo
  • l'ambiente esterno e i fattori che attivano i fenomeni di degrado;
  • i modi di guasto (decadimento delle prestazioni): fenomeni singolari ed interattivi.

Le conoscenze acquisite vengono applicate a casi di studio tramite esercitazioni di gruppo, i cui risultati sono verificati e commentati periodicamente in aula con i docenti. Per tali esercizi si utilizzano parallelamente diversi metodi di calcolo e software, così da sviluppare negli studenti una sensibilità critica nell’interpretazione dei risultati numerici e grafici.

                            

Il Laboratorio di Architettura Tecnica (secondo semestre) rappresenta una prima occasione di approfondita sintesi progettuale dei concetti e degli strumenti appresi durante i primi anni di formazione, in particolare nell’area tecnologico-costruttiva.

Agli studenti, organizzati in gruppi, viene richiesto di sviluppare il progetto di un edificio complesso secondo due delle tre fasi previste dalla legislazione sui Lavori Pubblici (progetto preliminare e progetto definitivo). Il lavoro di Laboratorio consiste nella definizione dell’organismo edilizio nei suoi aspetti morfologico - distributivi, strutturali e costruttivi, con gli obiettivi prioritari del comfort ambientale interno e della sostenibilità ambientale.

Le scelte progettuali sono supportate da valutazioni ambientali (sulla base delle nozioni e degli strumenti modellistici presentati nella prima parte del corso di Architettura Tecnica, durante il primo semestre) volte a ottimizzare il comportamento energetico dell’edificio e l’integrazione fra involucro edilizio e impianti, grazie anche alla stretta integrazione con il parallelo modulo del Laboratorio di Progetto di Servizi Tecnologici.

Il lavoro consiste nella redazione di elaborati grafici, fino alla scala di dettaglio, e in una relazione tecnica contenente le valutazioni prestazionali sviluppate con modelli numerici e software.

Oltre a sviluppare la capacità degli studenti di sviluppare un progetto architettonico complesso con il supporto di opportuni strumenti di calcolo, le attività di laboratorio consentono di migliorare le loro capacità di interazione all’interno di team progettuali relativamente numerosi. La presentazione pubblica del progetto, in due occasioni durante il semestre, serve anche a esercitare le abilità comunicative degli studenti.

 

Il Laboratorio di Progetto di Servizi Tecnologici (secondo semestre) si propone di fornire agli studenti gli strumenti conoscitivi, di calcolo e di verifica per poter sviluppare un progetto impiantistico a servizio di un edificio a diversa destinazione d’uso.

Agli studenti, organizzati in gruppi, viene chiesto di sviluppare il progetto impiantistico (viene dato più spazio al progetto dell’impianto meccanico di climatizzazione, nell’ottica della massima efficienza e sostenibilità energetica, e a seguire degli impianti idrico-sanitari, di scarico delle acque usate e delle acque pluviali, antincendio, elettrici, speciali ecc. a completamento) del complesso edilizio oggetto del Laboratorio di Architettura Tecnica.

Per garantire agli studenti le necessarie nozioni impiantistiche sono previsti seminari sui seguenti argomenti:

  1. tipologia di impianti in edilizia: di riscaldamento, di condizionamento, idrico–sanitari, antincendio, elettrici, speciali;
  2. fabbisogno termico e frigorifero degli edifici;
  3. impianti di riscaldamento e raffreddamento: ad acqua, ad aria, misti;
  4. impianti idrico-sanitari: definizioni dei fabbisogni idrici, dimensionamento delle reti idriche e fognarie;
  5. impianti antincendio;
  6. impianti elettrici e di illuminazione;
  7. impianti speciali: anti-intrusione e video-sorveglianza, rivelamento fumi, telefonici, trasmissione dati, supervisione centralizzata e domotica.

Note Sulla Modalità di valutazione

Il voto finale della parte relativa ad Architettura Tecnica (primo semestre) dipende dal voto ottenuto nelle esercitazioni che verranno svolte durante il semestre. Le consegne sono finalizzate a valutare l’effettiva comprensione, da parte dello studente, degli strumenti e dei metodi presentati nel corso delle lezioni e delle esercitazioni.

Per quanto riguarda il Laboratorio di Architettura Tecnica, durante il semestre a ognuna delle fasi progettuali previste (preliminare e definitiva) corrisponde una presentazione valutata del lavoro di gruppo. Alla fine del semestre, al progetto viene attribuito un voto globale, che tiene conto anche del livello di coinvolgimento e della capacità critica dimostrata dal gruppo di lavoro.

La valutazione positiva del lavoro complessivamente svolto durante il laboratorio è condizione necessaria per accedere alla discussione finale individuale, che verte sul progetto e sugli strumenti di valutazione prestazionale adottati. La discussione orale può determinare una oscillazione del voto rispetto al lavoro di gruppo, compresa fra +1 e -4/30.

La valutazione della parte relativa al Laboratorio di Progetto di Servizi Tecnologici deriva dalla media tra il voto del progetto sviluppato nel corso del laboratorio stesso e il voto della prova scritta finale d’esame.

Il voto finale dell’insegnamento “Architettura Tecnica + Laboratorio di Architettura Tecnica + Laboratorio di Servizi Tecnologici” deriverà dalla media pesata fra il voto di Architettura Tecnica del primo semestre (30%), quello del Laboratorio di Architettura Tecnica del secondo semestre (35%) e quello del Laboratorio di Servizi Tecnologici (35%), arrotondata aritmeticamente all’intero più vicino.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaSzokolay, Steven Vajk; Croce, Sergio, Introduzione alla progettazione sostenibile, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2006, ISBN: 88-203-3522-0

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
36.0
esercitazione
15.0
laboratorio informatico
90.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
60.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
21/09/2021