logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 097304 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2
Cfu 16.00 Tipo insegnamento Laboratorio
Docente Bellini Oscar Eugenio , Coronelli Dario Angelo Maria , Galliani Pierfranco

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1094) PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURAMIAAZZZZC097304 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2

Programma comune

Il Laboratorio di progettazione architettonica 2 propone un consolidamento delle conoscenze di base rafforzandone i fondamenti teorici e tecnici e dedicando particolare attenzione alle questioni dei rapporti che la progettazione deve costruire tra luoghi, forme, tipologie, tecniche costruttive e strutture.

Riferimento costante per il progetto è l’unità del fatto architettonico, inteso come insieme complesso di contenuti formali (tipo-morfologici), ragioni d’uso (programma, destinazioni d’uso), componenti costruttive (tecniche, materiali). In particolare attraverso l’uso analitico del ridisegno inteso quale strumento di conoscenza, il Laboratorio intende approfondire i temi della composizione e della tipologia dell’architettura nella sua relazione con lo spazio e i caratteri della città. In questo senso i molteplici apporti interni al Laboratorio strutturano la complessità dell’esperienza progettuale evidenziando la necessità di porre relazioni articolate tra i diversi ambiti disciplinari presenti e i relativi livelli scalari edilizi e urbani. Il progetto si applica a organismi architettonici di media complessità, inseriti in specifici e caratteristici contesti urbani. Obiettivo è l’acquisizione della capacità di controllo del progetto, nella relazione tra oggetto architettonico e contesto urbano, tra forma e costruzione, tra caratteri tipologici e forme d’uso dello spazio abitato.


Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Spazio Tecnica Linguaggio

Nel progetto di architettura le coordinate costitutive dello spazio sono rappresentative della destinazione d'uso che agisce in parallelo alle scelte formali secondo i gradi di un loro riferimento all'innovazione morfologica, tipologica, tecnologica, in cui il linguaggio appare il risultato estetico-espressivo delle istanze assunte e delle opzioni operate.

All'interno del percorso compositivo, tramite il linguaggio si manifestano i caratteri dell'intero processo progettuale al cui sviluppo partecipano sia la continuità evolutiva delle valenze figurative e delle esigenze funzionali della modernità sia l'aggiornamento e l’applicazione delle “tecniche”, visibili come quelle più propriamente costruttive, o più spesso nascoste come quelle strutturali e impiantistiche.

Condurre il percorso ideativo fino alla scala del dettaglio architettonico e alla verifica delle possibilità realizzative dell’intervento significa riconoscere al progetto il valore di processo che sedimenta l'insieme delle decisioni che determinano la qualità dello spazio, di approfondimento finalizzato alla “costruzione” del progetto come interpretazione delle radici umane dei suoi futuri fruitori.

In base a queste premesse, il Laboratorio si pone come esperienza di sintesi problematica della pratica progettuale, dei cambiamenti della cultura architettonica e tecnica nel dibattito contemporaneo.

L’insegnamento sarà articolato in lezioni teoriche, comunicazioni visualizzate, attività applicative e progettuali. Lezioni e comunicazioni saranno a sostegno delle attività applicative e progettuali nelle varie fasi di impostazione e sviluppo.

L'esperienza didattica proposta dal Laboratorio sarà incentrata sul progetto di organismi architettonici multifunzionali per il rinnovo urbano di un contesto dell'espansione storica di Milano, per i quali verificare e delineare l'integrazione di conoscenze compositive, tecnologiche, strutturali.

 

 

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Le attività pratico-operative assegnate saranno cadenzate da verifiche seminariali in itinere, le cui date e modalità verranno indicate all’inizio del Laboratorio.

Tali verifiche saranno base per la valutazione finale a cui saranno ammessi gli studenti iscritti che avranno regolarmente frequentato il laboratorio, con l’adempimento positivo di tutte le scadenze assegnate durante l'anno acca­demico.

La valutazione finale avverrà secondo la modalità "Valutazione elaborato di laboratorio", ovvero consisterà nella valutazione di gruppo e individuale delle attività sviluppate in sede di laboratorio progettuale. Gli studenti dovranno presentare e discutere gli elaborati del proprio progetto dimostrando l'apprendimento dei contenuti teorici e metodologici proposti nel corso dell'anno.

 

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaRogers E. N., Esperienza dell'architettura, Editore: Skira, Anno edizione: 1997
Risorsa bibliografica obbligatoriaRossi P. O., La costruzione del progetto architettonico, Editore: Laterza, Anno edizione: 1996
Risorsa bibliografica obbligatoriaFanelli G., Gargiani R., Storia dell'architettura contemporanea. Spazio, struttura, involucro, Editore: Laterza, Anno edizione: 2006
Risorsa bibliografica obbligatoriaSchodek D. L., Strutture, Editore: Patron, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica obbligatoriaCoronelli D., Architettura e struttura. Esempi di meccanica e concezione, Editore: Patron, Anno edizione: 2010
Risorsa bibliografica obbligatoriaBellini O. E., Student Housing_1, Editore: Maggioli, Anno edizione: 2015
Risorsa bibliografica obbligatoriaUlteriori riferimenti bibliografici verranno indicati durante lo svolgimento del Laboratorio.

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
75.0
esercitazione
52.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
83.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.9.1 / 1.9.1
Area Servizi ICT
24/04/2024