logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2016/2017
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 099865 - PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA
Docente Palladino Pietro
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNII3AZZZZ099865 - PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA
I4AZZZZ099865 - PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA
I5AZZZZ099865 - PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***DESOGUSZZZZ086761 - PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Fondamenti di radiometria, fotometria, colorimetria.
Natura della luce. Grandezze fotometriche e unità di misura. Proprietà dei materiali: riflessione, trasmissione e assorbimento. Il sistema visivo umano: percezione cognitiva e visione del colore, basi di colorimetria, il colore delle sorgenti di luce, luogo planckiano, temperatura di colore correlata, indice di resa cromatica. Limiti della fotometria e colorimetria: chiarezza, brillanza, costanza cromatica delle superfici.
Interazione luce-materiali.
Prestazione visiva.

La misura dell’illuminamento e della luminanza.

Luce negli interni.
Sorgenti di luce per gli interni: tipologie, prestazioni e impieghi, efficienza. Luce naturale. Apparecchi per gli interni: componenti, classificazioni, rendimento ottico, fotometrie, gradi di protezione IP e classi di isolamento elettrico. Effetti fisiologici e psicologici della luce artificiale negli interni, fondamenti e prodotti.

Metodologia di progettazione.
Analisi e rilievi dell'esistente, individuazione dei vincoli, definizione degli obiettivi di progetto, ricerca e analisi dei requisiti dei prodotti, ricerca delle soluzioni tecniche, documentazione di progetto, valutazioni e verifiche. Requisiti: Illuminamenti e uniformità. Luminanze e rapporti di luminanze. Controllo abbagliamenti. Fattore di manutenzione. Resa dei contrasti. Calcolo illuminotecnico ed esercitazioni. Fattori di riflessione e trasmissione. Flusso totale, fattore di utilizzazione. Cenni in merito al CAD per l’illuminazione (calcolo e rendering).

Ambiti applicativi negli interni.
Impianti di illuminazione per gli interni: residenze e luoghi dell’accoglienza. Luoghi di lavoro. Luoghi del commercio. Ambiti espositivi e museali.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Studenti frequentanti: valutazione di un'esercitazione svolta durante la fase finale del corso, da presentare il giorno dell’esame (dissertazione orale).

Studenti non frequentanti: valutazione di un'esercitazione svolta il giorno stesso dell’esame, alla quale seguirà dissertazione orale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaPietro Palladino, Manuale di lighting design. Teoria e partica della professione, Editore: Tecniche Nuove, Anno edizione: 2017
Risorsa bibliografica facoltativaPietro Palladino, Eserciziario di illuminotecnica, Editore: Maggioli editore, Anno edizione: 2008
Risorsa bibliografica facoltativaPietro Palladino, Lezioni di illuminotecnica, Editore: Tecniche Nuove, Anno edizione: 2001
Risorsa bibliografica facoltativaCopped¨ Cesare, Palladino Pietro, La luce in architettura, Editore: Maggioli editore, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica facoltativaPaolo Spotti, Pietro Palladino, Illuminare con i LED - Principi e applicazioni della luce elettronica, Editore: Tecniche Nuove, Anno edizione: 2013

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
46.0
esercitazione
4.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
21/09/2021