logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2016/2017
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 096188 - LIGHTING DESIGN
Docente Patetta Marinella
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1092) DESIGN DEGLI INTERNI - INTERIOR DESIGNI_2AZZZZ096188 - LIGHTING DESIGN
I_3AZZZZ096188 - LIGHTING DESIGN

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

La luce dovrebbe ormai a pieno titolo essere considerata uno dei “materiali” fondamentali del design degli interni. Forse uno tra i più importanti, anche se la coscienza di tale importanza non è ancora sufficientemente diffusa.

Oggetto del corso è l’approfondimento della metodologia, teorica e pratica, relativa allo sviluppo di un progetto di illuminazione mirato soprattutto alla valorizzazione dello spazio sia esso di interni o di esterni.

Il corso sarà incentrato fortemente sulla relazione tra luce e architettura e sull’analisi, attraverso diverse case history, di progetti e realizzazioni relativi a diverse tipologie di spazio.

Dal retail all’hospitality, dall’ambiente domestico a quello di lavoro o espositivo. Per ognuna di queste tipologie verranno evidenziate le specificità in termini di visual task ma, soprattutto, si cercherà di sviluppare la sensibilità relativa alla relazione con l’architettura diversa in ogni progetto perché caratterizzata sempre dall’impronta distintiva del progettista architettonico o degli interni. L’obiettivo è l’acquisizione di una metodologia di approccio alle diverse situazioni spaziali tenendo presente che non esistono soluzioni precostituite ma che le soluzioni possono essere infinite.

Da un lato nuove possibilità tecniche, come la miniaturizzazione e lo sviluppo dell’elettronica applicata all’illuminazione, sorgenti basate su tecnologie completamente nuove come i LED e nuovi e sofisticati apparecchi d’illuminazione consentono una libertà creativa senza precedenti; dall’altro le nuove esigenze, soprattutto legate al tema del risparmio energetico, caricano il progetto dell’illuminazione di grandi aspettative e responsabilità.

Il corso mirerà inoltre a chiarire i contenuti e gli elaborati relativi al progetto di illuminazione; a tal proposito il programma prevede alcune esercitazioni sulle diverse fasi di presentazione del progetto e sarà inoltre sviluppato un piccolo progetto finale.

Durante il corso sono previsti alcuni interventi di professionisti del settore e/o di Aziende per l’approfondimento di temi specifici.

La conoscenza di base dei fondamenti della Tecnica dell’illuminazione risulta pertanto fondamentale per poter approfondire e comprendere al meglio gli argomenti che verranno trattati durante le comunicazioni. Così come la padronanza di strumenti quali programmi di disegno (Autocad, Revit ecc.) ed almeno un programma di calcolo e uno di renderizzazione.

 

Light nowadays should be considered as one of the fundamental ‘’materials’’ of interior design. Probably, one of the most important, even if the awareness of its importance is not yet enough acknowledged.

The main subject of the course is analyzing the methodology, theoretical and practical, referring to elaborating a lighting project, mainly aiming to enhance the values of indoor, as well as outdoor space.

The course will be strongly concentrated on the relation between light and architecture and on analysis, through different case studies of projects and realizations in various kinds of space.

From retail to hospitality, from domestic to working and exhibition environment, for each of those typologies, specifications in terms of visual task will be indicated, while the main intention is to acquire an insight into relating with architecture which varies in every project, since strongly characterized by the different imprint of each architect or interior designer. The goal is to develop a methodology of approaching the various kinds of space, keeping in mind that there are no pre-established solutions, but on the contrary, they can be infinite.

On the one hand, the new technical innovations and possibilities, as the miniaturization and evolution of electronics applied on lighting, lighting sources based on new technologies like LED and new sophisticated lighting fixtures, allow a significant creative freedom, comparing to the past; on the other hand, the new energy saving needs, attributes to the lighting project further expectations and responsibility.

The course will also aim to clarify the contents and design documents of a lighting project; for this reason, the programme includes some exercises through the different steps of a project presentation, as well as elaborating a small project in the final phase.

The course also provides the participation of other lighting professionals and/or Manufacturers, in order to furtherly analyze specific topics.

Therefore, basic knowledge of Lighting Technology principles is fundamental, in order to allow comprehension and ability to furtherly elaborate the topics to analyze, during the sessions. The same stands for basic skills of using various design software (Autocad, Revit, etc.) and at least one lighting calculation and one rendering software

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Frequenza continuativa e attiva al corso da parte dello studente. Esecuzione di alcune prove in itinere e sviluppo di un progetto finale su uno spazio.

La valutazione finale si baserà principalmente sulle considerazioni relative all’attività e alla frequenza attiva da parte dello studente durante il corso. Le esercitazioni in itinere, così come il progetto conclusivo, concorreranno alla determinazione del giudizio finale.

 

Consistent and active attendance of the students in the course. Elaborating several exercises throughout the course and a final project on a given space.

 

The final evaluation will be mainly based on analyzing the participation in the tasks and the active attendance of the student, throughout the course. The exercises during the programme, as well as the final project, will contribute in defining the final grade.

 

 

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriala bibliografia verrà fornita durante il corso
Risorsa bibliografica facoltativaa cura di M. Frascarolo, Manuale di Progettazione Illuminotecnica, Editore: M.E. Architectural Book and Review srl, Anno edizione: 2011
Risorsa bibliografica facoltativaa cura di D.DiLaura, K. Houser, R. Mistrick, G. Steffy, The Lighting Handbook : Reference and Application , Editore: Illuminating Engineering, Anno edizione: 2011
Note:

english version

Risorsa bibliografica facoltativaa cura di P.Palladino, Manuale di illuminazione, Editore: Tecniche Nuove, Anno edizione: 2005
Note:

reperibile presso la biblioteca d'ateneo

Risorsa bibliografica facoltativaM. Bonomo, C.Bertolaja, L'illuminazione delle opere d'arte negli interni. Guida alla progettazione, Editore: Ediplan, Anno edizione: 2013
Risorsa bibliografica facoltativaC. Coppedé, P. Palladino, La luce in architettura, Editore: Maggioli Editore, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica facoltativaK. Mende, Lighting Planners and Associates, Lighting Design for Urban Environments and Architecture, Editore: Rikuyosha, Anno edizione: 2012
Note:

English version

Risorsa bibliografica facoltativaG. Forcolini, lluminazione con i LED. Funzionamento, caratteristiche, prestazioni, applicazioni, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2011
Risorsa bibliografica facoltativaM. Bonomo, Teoria e tecnica dell'illuminazione d'interni, Editore: Maggioli Editore, Anno edizione: 2008
Note:

reperibile presso la biblioteca d'ateneo

Risorsa bibliografica facoltativaT. Arcesilai, Th. Weissenberg, Progettare la luce, La casa, Editore: Compositori, Anno edizione: 2007
Risorsa bibliografica facoltativaG. Forcolini, Lighting. Lampade, apparecchi, impianti. Progettazione per ambienti interni ed esterni, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica facoltativaW. Lam, Perception and Lighting as Formgivers in architecture, Editore: Van Norstand Reinhold, Anno edizione: 1992
Note:

English version

Risorsa bibliografica facoltativaP. Castiglioni, C. Baldacci, G. Biondo, Lux - Italia 1930-1990 - l'architettura della luce, Editore: Alfieri-Berenice Editori, Anno edizione: 1991
Risorsa bibliografica facoltativaProfessional Lighting Design
Note:

Eng

Risorsa bibliografica facoltativaLuce Design
Note:

Ita

Risorsa bibliografica facoltativaMondo Arc
Note:

Eng

Risorsa bibliografica facoltativaLUCE
Note:

Ita/Eng

Risorsa bibliografica facoltativaLD+A
Note:

Eng/Pt

Risorsa bibliografica facoltativaDARC
Note:

Eng


Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
43.0
esercitazione
7.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Inglese
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
18/09/2021