logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2016/2017
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 097376 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO
Docente Palazzo Alessandro
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNII4AZZZZ097376 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***MASSIONIQUACH082560 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il corso è strutturato in lezioni, relative agli aspetti teorici della computer grafica e di istruzione all'utilizzo di software CAD - indispensabile alla corretta e univoca interpretazione del contenuto progettuale espresso - oltre a una serie di esercitazioni individuali di verifica delle nozioni acquisite.

Il ciclo di lezioni si pone l'obiettivo di formare compiutamente gli studenti sui fondamenti della computer grafica, intesa come insieme di metodi e tecniche di rappresentazione digitale bidimesionale e di modellazione tridimensionale, mediante l'utilizzo di un software CAD e la sua interazione con la fotografia digitale e il disegno tradizionale.
Il percorso formativo propone l'impiego delle tecniche di disegno geometrico e di modellazione al fine di porre le basi per l'ottenimento di rendering tridimensionali, come strumento di prototipazione virtuale oltre che come strumento di sintesi per documentare e comunicare il progetto.

Gli studenti al termine del ciclo di lezioni saranno in grado di gestire con competenza e con metodo analitico gli strumenti informatici messi a disposizione così da essere in condizione di piena autonomia per produrre un progetto di interni, che costituirà criterio di valutazione d'esame.


Note Sulla Modalità di valutazione

Il corso prevede la possibilità di sostenere tre prove individuali in itinere, di cui l'ultima da svolgersi in aula. L'esito di ogni verifica sarà tenuto in ampia considerazione dal docente per la valutazione finale d'esame.

I temi, le date e le modalità di consegna e i risultati delle verifiche saranno di volta in volta pubblicati sul portale BeeP, oltre a essere illustrati in aula. Modalità diverse da quelle pubblicate non verranno valutate, se non preventivamente concordate col docente.

- Entro la quinta lezione saranno pubblicate le istruzioni per lo svolgimento della prima verifica, che consisterà in un semplice ma dettagliato progetto da realizzare in 2D mediante software CAD, da consegnare dopo 3 settimane.
- Entro la nona lezione saranno pubblicate le istruzioni per lo svolgimento della seconda verifica che consisterà nello sviluppo in 3D, mediante software CAD, del progetto realizzato durante la prima verifica, da consegnare dopo 4 settimane.

- Durante l'ultima lezione del corso è previsto lo svolgimento della terza verifica, la più importante. Consisterà in un esercizio proposto dal docente, da svolgere in aula (della durata di circa 2 ore) da sviluppare in 2D e in 3D. Gli studenti dovranno prenotarsi e saranno conseguentemente suddivisi in due gruppi. Le modalità per la prenotazione e lo svolgimento della verifica finale saranno pubblicate entro la prima decade di giugno.

Oltre all'opportunità di sostenere le tre verifiche di cui sopra, tutti gli studenti dovranno necessariamente portare ad ogni appello d'esame, pena l'esclusione, il progetto di fine corso realizzato sia in 2D sia in 3D, mediante software CAD. I dettagli del progetto di fine corso saranno pubblicati entro il la settima lezione.

L'esame orale finale consisterà nella discussione del progetto di fine corso e, qualora lo studente non avesse partecipato ad alcune o a tutte le verifiche in itinere, o nel caso non le avesse pienamente superate, verterà anche sulla dimostrazione pratica della padronanza di utilizzo del software CAD insegnato in aula.

Le informazioni qui segnalate sono indicative, si invita pertanto a visitare frequentemente il portale BeeP per gli aggiornamenti.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaM. Rossi, G. Amoruso, M. Bisson, D. Bontempi, M. Bove, G. Buratti, G. Mele, R. de Paolis, M. Ferrara, G.Pierluisi, G. Zanella, Il disegno come ricerca. Strumenti grafici e modelli rappresentativi per il progetto, Editore: Maggioli Editore, Anno edizione: 2012, ISBN: 88-387-6167-1
Risorsa bibliografica obbligatoriaYee, Random, Disegno architettonico, Editore: Hoepli
Risorsa bibliografica facoltativaGeorge Omura, Il manuale di Autocad, Editore: Mac Graw-Hill
Risorsa bibliografica obbligatoriaBruno Munari, Da cosa nasce cosa, Editore: Laterza, Anno edizione: 2005

Software utilizzato
Software Info e download Virtual desktop
Ambiente virtuale fruibile dal proprio portatile dove vengono messi a disposizione i software specifici per all¿attività didattica
PC studente
Indica se è possibile l'installazione su PC personale dello studente
Aule
Verifica se questo software è disponibile in aula informatizzata
Altri corsi
Verifica se questo software è utilizzato in altri corsi
AUTODESK AutoCAD NO SI

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
45.0
esercitazione
0.0
laboratorio informatico
5.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
18/09/2021