logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2016/2017
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 093828 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2
Docente Bonfante Francesca , Meriggi Maurizio , Mpampatsikos Vassilis , Taddia Cesare
Cfu 20.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1018) ARCHITETTURA - PROGETTAZIONE ARCHITETTONICAACPAZZZZA093828 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2
ASIAZZZZA093828 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 2

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi formativi

Il Laboratorio propone agli allievi un’esperienza complessa, nella quale convergano operativamente le diverse componenti del progetto di architettura, inteso come sintesi fra arte e tecnica. Al centro è la dimensione conoscitiva dell’impegno progettuale nel rapporto con la realtà. A tale scopo gli allievi sono guidati: in primo luogo a conoscere e interpretare il contesto di applicazione del progetto, orientarsi nel dibattito intorno alle alternative di intervento tese a governare le trasformazioni insediative in atto, stabilire specifiche correlazioni fra architettura e struttura insediativa; in secondo luogo a compiere una ricerca sperimentale intorno a tipologie e figure, correlando fra loro composizione architettonica, progettazione architettonica e caratteristiche tecniche dei manufatti. 

Il lavoro verrà condotto, complessivamente, mettendo in stretta relazione gli apporti dei moduli di Composizione architettonica, Progettazione architettonica, Teoria e prgetto di costruzioni e strutture, Impianti tecnici. In particolare, nel modulo di Teoria e progetto di costruzioni e strutture verranno forniti gli strumenti per: comprendere il comportamento delle strutture in calcestruzzo armato, in accaio e in legno; progettare gli elementi strutturali sulla base delle normative vigenti; produrre elaborati grafici di progetto;  nel modulo di Impianti tecnici verranno fornite adeguate conoscenze di base dei sistemi impiantistici disponibili per le infrastrutture urbane e l'architettura civile, richiamate le leggi e le norme generali e di settore, affrontate le principali problematiche progettuali connesse all'integrazione delle tecnologie impiantistiche nei tessuti urbani e nelle strutture edilizie. 

Contenuti dell’insegnamento

Il Laboratorio propone come tema progettuale il rapporto fra sport, tempo libero e città, cogliendone il valore emblematico e potenzialmente sovversivo del tradizionale ciclo abitazione-tempo libero-lavoro-circolazione e perciò disponibile ad una forte innovazione sul piano tipologico e figurativo dell’architettura. Per approfondire il tema si metteranno a confronto  esperienze concettualmente e territorialmente confrontabili, aggregandole per grandi categorie (“sperimentazioni sull’impianto urbano e il paesaggio”, “sperimentazioni sul congegno tipologico”, “sperimentazioni sulla contaminazione funzionale”, ecc.).

Struttura didattica

Il laboratorio si avvale di lezioni, comunicazioni relative ai casi studio e al lavoro operativo degli allievi, sopralluoghi, revisioni degli elaborati di analisi e di progetto, seminari aperti al contributo di docenti esterni al Laboratorio.

Bibliografia

La bibliografia, oltre a quella segnalata, verrà fornita nel corso del lavoro. 

Modalità d'esame

La frequenza delle lezioni ex-cathedra, la partecipazione ai seminari e la presentazione e discussione degli elaborati sono obbligatori. L'esame consiste nella valutazione del progetto e degli elaborati svolti durante l'anno.

 

Educational objectives

This workshop aims to approach architectural design in all its complexity, as a synthesis between art and technique. Theme and context have been chosen so that students could face real problems.

To gain a critical interpretation of the present challenges, they will be guided through understanding of the context of study, while giving due consideration to the current debate.

A study of the relationship between architecture and the settlement structure will be a crucial point, in view of experimenting with types and expressive forms, linking aspects of composition to building and technical problems.

The work will be conducted putting in close relation the contributions of the disciplines of Architectural Design, Theory and Design of Buildings and Structures, Technological Systems for Buildings. In Theory and Design of Buildings and Structures will be provided the tools to: comprehend the behaviour of reinforced concrete, steel and timber structures; design the structural elements according to the present Codes; produce structural drawings; in Technological Systems for Buildings will be provided the basic knowledge of plant systems available for urban infrastructure and civil architecture, the laws, the relation between the technological systems with the architectural design. 

Content

We propose focusing on projects for sport and leisure activities, considering the ‘revolutionary’ role they might play in the future, well beyond the traditional idea of the functional city (for living, working, recreation and circulation).

Structure of the studio

The workshop will offer ex-cathedra lessons, some of which focused on the students’ work, others taking the form of seminars and discussions on the preparatory stage followed by experimental designing.

Bibliography

A list of books on subjects under study will be provided during the course. 

Final examination

The frequency of ex-cathedra lectures, presentation of the work and participation in workshops are required. The final oral examination will verify the contents of the course and discuss the graphic material summarizing all knowledge acquired.


Note Sulla Modalità di valutazione

La frequenza delle lezioni ex-cathedra, la partecipazione ai seminari e la presentazione e discussione degli elaborati sono obbligatori. L'esame consiste nella valutazione del progetto e degli elaborati svolti durante l'anno.

The frequency of ex-cathedra lectures, presentation of the work and participation in workshops are required. The final oral examination will verify the contents of the course and discuss the graphic material summarizing all knowledge acquired.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaAA.VV., Spazio della cultura e tempo libero di massa, Editore: Hinterland, n. 7-8, Anno edizione: 1979
Risorsa bibliografica facoltativaa cura di Francesca Bonfante, Sabrina Greco, Mirko Mejetta, Teatralità e paesaggio nella città del lavoro, Editore: Maggioli, Anno edizione: 2008, ISBN: 9788838742553
Risorsa bibliografica facoltativaa cura di Federico Acuto, Francesca Bonfante, Sport, città e tempo libero, Editore: Maggioli, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788838760985
Risorsa bibliografica facoltativaa cura di Riccardo Palma, Carlo Ravagnati, Atlante di progettazione architettonica, Editore: CittàStudi, Anno edizione: 2014, ISBN: 9788825173857
Risorsa bibliografica facoltativaRaimondo Campanini, Edifici sportivi, Editore: Vallardi, Anno edizione: 1955
Risorsa bibliografica facoltativaPasquale Carbonara, Edifici e impianti dello sport. Architettura pratica, volume quarto, tomo primo, Editore: Unione Tipografico-Editrice Torino, Anno edizione: 1962
Risorsa bibliografica facoltativaIvo Chierici, I palazzi dello sport, Editore: Maestri Arti Grafiche, Anno edizione: 1960
Risorsa bibliografica facoltativaGiuseppe De Finetti, Stadi. Esempi tendenze progetti, Editore: Hoepli, Anno edizione: 1934
Risorsa bibliografica facoltativaGino Cervi, Sergio Giuntini, Milano nello sport, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2014, ISBN: 9788820363161

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
40.0
esercitazione
0.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
80.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
22/09/2021