logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 096104 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - JEWELLERY AND ACCESSORY DESIGN
Docente Cappellieri Alba , Della Noce Alan , Mangiarotti Raffaella , Pedeferri Mariapia , Romanelli Marco , Tassi Panteha
Cfu 20.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZA096104 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - JEWELLERY AND ACCESSORY DESIGN

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Esiste una specificità nel progetto di un gioiello?
Quali competenze, discipline o saperi investe? L'ambiguità nasce dalla mutevolezza simbolica, sociale e artistica del gioiello: investimento o amuleto, bene rifugio o accessorio moda, scultura o ornamento, e così via in un intreccio luminoso e variegato di ambiti e finalità.
Il gioiello stabilisce nessi tra il mondo esterno che è quello del sistema delle merci, del commercio, delle relazioni sociali e quello intimo dell'identità di ogni individuo, i suoi desideri, i suoi sogni, la sua immagine.
Un'analisi del gioiello, consente, quindi, slittamenti di contesto e investe ambiti disciplinari eterogenei: design, architettura, pittura, scultura, arti decorative, antropologia, moda, sociologia.
Il corso inizia investigando criticamente il  gioiello nella parabola storica del XX secolo e le sue evoluzioni formali, tecnologiche e materiche per poi affrontare la complessità del sistema gioiello italiano nelle sue componenti territoriali, di mercato, produzione, progetto, distribuzione, comunicazione.
All'indagine storico-critica del gioiello segue poi la sua definizione progettuale attraverso tre workshop di progetto, con i processi e i metodi che la contraddistinguono, e la fase di modellazione e prototipazione che conclude la complessità del processo progettuale del accessory designer.

Obiettivi didattici: gestire la complessità.
In questo laboratorio ci proponiamo di far riflettere lo studente sulla complessità del progetto considerato nelle sue diverse componenti: dall'analisi alla critica, dalla ricerca dei materiali e delle tecnologie alla visione progettuale, dal rendering fino alla prototipazione.
I gioielli e gli accessori rappresentano un ambito merceologico dai molteplici spunti progettuali proprio per la coesistenza dell'anima artigianale con quella industriale e la loro evidente difficoltà rappresentativa è una sfida in più per il progettista. Durante il corso tratteremo il gioiello integrando mano e mente, artigianato e industria partecipando a concorsi internazionali per meglio comprendere la realta' operativa di un designer.

i temi di approfondimento di quest'anno sono il gioiello porte bonheur, la borsa da viaggio e la fibbia gioiello.


Note Sulla Modalità di valutazione

Durante il semestre sono previste prove in itinere, la cui media concorre a determinare la valutazione conclusiva in fase di consuntivazione.

ll voto dell'esame finale sarà costituito dalla sommatoria di quattro prove in itinere:
- test scritto sui contenuti delle lezioni teoriche
- giudizio individuale sul concept 1
- giudizio individuale sul concept 2
- giudizio individuale sul concept 3
La mancata valutazione di una prova dà luogo a una valutazione di zero punti, che verrà inserita nella media finale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaAlba Cappellieri, Gioielli del Novecento, Editore: Skira, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788861305915
Risorsa bibliografica obbligatoriaAlba Cappellieri, Gioielli oggi: arte, moda, design, Editore: Electa, Anno edizione: 2010, ISBN: 978883707661

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
116.0
esercitazione
64.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
10.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
50.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
11/08/2022