logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola di Architettura e Società
Insegnamento 093032 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 3
Docente Fazzini Claudio , Russo Ida Lia
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1145) SCIENZE DELL'ARCHITETTURASCAAZZZZG093032 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 3

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

L'insegnamento propone un approccio teorico e pratico al progetto di architettura  che privilegia i fondamenti culturali , il suo valore come processo di conoscenza , l'apprendimento di un metodo .

Il programma sviluppa l'ampia articolazione dei contenuti disciplinari dell'architettura in rapporto ai problemi della città contemporanea : le radici storiche , le istanze di  progresso , i valori simbolici , le poetiche dello spazio , le esigenze d'uso , le risposte tecniche .

La sperimentazione si svolge nei luoghi della città significativi per ricchezza problematica e complessità di contenuti ; il percorso didattico organizza le fasi di conoscenza , di rielaborazione critica e sintesi operativa  fino alla definizione dell'organismo architettonico  e delle sue relazioni con lo spazio urbano .

L'articolazione del laboratorio è imperniata sull'elaborazione di un progetto  che riproduce l'apparato teorico , le fasi di elaborazione e le procedure operative connessi alla soluzione di un problema progettuale reale , in funzione dell'apprendimento di un metodo e procedure di progetto  secondo un approccio sperimentale . Il  tema di studio riguarderà un ambito significativo della città di Milano in cui verificare le trasformazioni per la realizzazione di interventi di residenza sociale.

Nello sviluppo del percorso di progetto sul caso di studio verranno pertanto affrontati , in successione

- la conoscenza e documentazione  del sito di progetto , sia come appartenenza alla forma della città , sia come approfondimento dei suoi caratteri tipologici e morfologici nella cultura urbana ; 

- la definizione di un progetto-guida generale  (con la collaborazione della docenza) come sintesi delle fasi analitiche  elaborate dagli studenti/esse , singole/i e per gruppi;

- l'elaborazione  progettuale a livello generale  (a cura di gruppi ristretti di studentesse/i) e l'approfondimento di un ambito più ridotto  (singolarmente  a cura di ogni allieva/o) in attuazione del progetto-guida .

Contestualmente alle fasi operative saranno esaminati i fondamenti teorici provenienti dalla tradizione culturale del progetto , correlati ai temi affrontati nello sviluppo dell'esperienza .

I moduli didattici  sviluppano alcune questioni inerenti un'introduzione all'architettura ed alle sue responsabilità nella formazione dello spazio urbano e del paesaggio  mediante la conoscenza degli elementi del fenomeno architettonico  . 

Il modulo di progettazione architettonica  riguarderà pertanto dapprima  l'approfondimento  e la precisazione dei temi relativi allo studio della  morfologia urbana e delle tipologie edilizie , come materiali costitutivi della città e fondativi della tradizione dell'architettura ;  considerati inoltre  nel loro significato di operatori essenziali e strumenti privilegiati nelle teorie di progetto e nella prassi operativa ; successivamente riguarderà una specifica elaborazione delle istanze del progetto architettonico per la qualità dell'abitare e degli spazi di relazione nella città contemporanea.

La progettazione del paesaggio , oltre ai contenuti specifici  della disciplina ed alla correlazione con il modulo di progettazione architettonica per quanto di competenza  , riguarderà inoltre le responsabilità dell'architetto nei confronti dell'ambiente e del paesaggio , che pongono la questione del vuoto e degli spazi aperti al centro della riflessione  teorica .

Il laboratorio progettuale verrà svolto su un tema di attualità della città di Piacenza, opportunamente scelto  per sperimentare al massimo grado l'interazione tra  tematiche ambientali e della progettazione architettonica/urbana a tutte le scale e secondo la più ampia declinazione culturale.

I risultati attesi riguardano :

- introduzione e approfondimento delle radici culturali del fare architettura , dei contenuti fondamentali e irrinunciabili , delle necessarie istanze all'innovazione  ;

- apprendimento di un metodo di conoscenza e descrizione dei contesti urbani e di paesaggio , e delle corrispondenti procedure di progetto ;

- affinamento delle capacità di elaborazione mentale , manuale e grafica del progetto alle diverse scale , iniziata con il primo laboratorio; 

- responsabilità dell'architetto nella formazione e protezione dell'ambiente e del paesaggio urbano .

 

Con riferimento a quanto sopra , pertanto  , nel corso delle lezioni  alle questioni più direttamente connesse all'avanzamento del progetto di laboratorio si affiancheranno contenuti (altrettanto significativi) descrittivi delle relazioni intercorrenti tra i temi affrontati e le più ampie questioni che pone  la pratica del progetto nella contemporaneità . Mentre la  conoscenza  di questi temi così come semplicemente riportati nelle lezioni è richiesta all'esame , il loro eventuale sviluppo ed approfondimento (attuato anche mediante il suggerimento di testi peraltro basilari nella formazione culturale dell'architetto)  rappresenta un'opzione facoltativa e non obbligatoria per la presentazione all'esame .

 


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame verrà condotto secondo le indicazioni prescritte e come di seguito specificato :

ESAME ORALE :

Domande di carattere teorico sulla bibliografia e gli argomenti delle lezioni

Domande volte a valutare la capacità dello studente/essa di esplicitare i collegamenti

tra bibliografia,argomenti delle lezioni, sviluppo del progetto di laboratorio

VALUTAZIONE DEGLI ELABORATI DI LABORATORIO :

Capacità dello studente/essa di descrivere il metodo seguito nello

sviluppo dell'esperienza di laboratorio.

Valutazione dei livelli di completezza e qualità degli elaborati del 

progetto di laboratorio svolti dal singolo/a studente/essa

 

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaE.N.Rogers, Gli elementi del fenomeno architettonico , Editore: Guida, Anno edizione: 1981, ISBN: 8870420558
Risorsa bibliografica obbligatoriaEugenio Turri, Il Paesaggio come teatro. Dal territorio vissuto al territorio rappresentato, Editore: Feltrinelli - Milano, Anno edizione: 2008, ISBN: 9788831768658
Risorsa bibliografica obbligatoriaRaymond Unwin, La pratica della progettazione urbana , Editore: Il Saggiatore Economici - Milano, Anno edizione: 1996, ISBN: 88-428-0234-4
Risorsa bibliografica obbligatoriaLudovico Quaroni, Progettare un edificio; otto lezioni di architettura, Editore: Mazzotta, Anno edizione: 1977

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
56.0
esercitazione
39.0
laboratorio di progetto
62.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.8 / 1.6.8
Area Servizi ICT
22/09/2021