logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 089558 - DESIGN DELLA LUCE
Docente Seassaro Alberto
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1092) DESIGN DEGLI INTERNI - INTERIOR DESIGNI_1AZZZZ089558 - DESIGN DELLA LUCE
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1161) INTERIOR DESIGNI_1AZZZZ089558 - DESIGN DELLA LUCE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivo dell'insegnamento è sviluppare la conoscenza dei complessi rapporti di interazione fra luce e materia presenti in natura e in cultura - che determinano le condizioni che consentono all'uomo la percezione del mondo visibile e la sua praticabilità materiale, al fine di pervenire alla consapevolezza e comprensione critica del ruolo fondativo che la luce ha storicamente svolto - e sempre più potrà svolgere nel contesto iper-tecnologico contemporaneo - nella determinazione progettuale degli artefatti culturali, estetici e industriali.
E condurre lo studente - che ha già acquisito i fondamenti della illuminotecnica - ad un esercizio di "basic light design" attraverso il progetto e la realizzazione di un "oggetto tecnico di sperimentazione estetologica" svolto con il supporto della docenza.


Note Sulla Modalità di valutazione

Modalità di valutazione per gli studenti che conducono l'esercizio progettuale(con obbligo di frequenza): capacità di elaborare progettualmente i concetti critico-culturali e le conoscenze scientifico-tecniche trasmessi dal corso e di verificarne la fattibilità oggettuale tramite l'esercizio progettuale.

Modalità d'esme:

- per gli studenti frequentanti: esame seminariale sul lavoro svolto (in sessione unica, a fine corso), con illustrazione critica dell'"oggetto" realizzato dallo studente, svolta con l'ausilio dei previsti materiali di supporto (contenuti e motivazioni nel "light book", con riferimenti alle lezioni e alla bibliografia. Cd-rom di presentazione).

- per gli studenti non frequentanti (e/o che non hanno concluso l'esperienza progettuale durante il corso, verificata sugli stati di avanzamento del lavoro): esame orale sulla bibliografia.

L'intenzione di non frequentare e di non svolgere l'esercizio progettuale deve essere motivatamente comunicato al docente con e-mail  all'inizio dell'attività del corso, o quando si manifestano le relative condizioni di necessità o di scelta.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaBrusatin Manlio, Storia dei colori, Editore: Einaudi, Torino, Anno edizione: 1999
Risorsa bibliografica obbligatoriaFrova Andrea, Luce, colore, visione: perché si vede ciò che si vede, Editore: Rizzoli, Milano, Anno edizione: 2000
Risorsa bibliografica obbligatoriaNorberg-Schulz Christian, Genius Loci. Paesaggio Ambiente Architettura, Editore: Electa, Milano, Anno edizione: 1979
Risorsa bibliografica obbligatoriaTanizaki Yunichiro, Libro d'ombra, Editore: Bompiani, Milano, Anno edizione: 2000
Risorsa bibliografica obbligatoriaSedlmayr Hans, La Luce nelle sue manifestazioni artistiche, Editore: Aesthetica, Palermo, Anno edizione: 1994
Risorsa bibliografica facoltativaAntonella, Penati (a cura di), il design vive di oggetti-discorso, Editore: Mimesis, Anno edizione: 2013

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
40.0
esercitazione
0.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
3.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
7.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/06/2021