logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Architettura e Società
Insegnamento 091701 - STORIA E TEORIE DELL'ARCHITETTURA DEL SECONDO NOVECENTO D
Docente Capitanucci Maria Vittoria
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1136) ARCHITETTURAA12AZZZZ091701 - STORIA E TEORIE DELL'ARCHITETTURA DEL SECONDO NOVECENTO D
D12AZZZZ091701 - STORIA E TEORIE DELL'ARCHITETTURA DEL SECONDO NOVECENTO D
T12AZZZZ091701 - STORIA E TEORIE DELL'ARCHITETTURA DEL SECONDO NOVECENTO D

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il corso si propone di introdurre alle principali problematiche teoriche e storiche relative alle vicende dell'architettura e dell'urbanistica dalla fine dal dopoguerra ad oggi con riferimenti agli esordi del Moderno. Il corso si sofferma in particolare su alcuni dei più significativi fenomeni della cultura architettonica e urbanistica occidentale, europea e americana, spingendo lo sguardo sino al periodo post-bellico e con alcuni affondi sulla più stretta contemporaneità rivolti anche al medio ed estremo oriente.

La docenza introdurrà nelle lezioni opere architettoniche, protagonisti e soprattutto movimenti e tendenze secondo un percorso cronologico ma anche tematico, proponendo una metodologia di lettura del progetto architettonico anche attraverso il suo contesto culturale: storico, geografico e urbanistico. Viene sostenuta l’interdisciplinarietà del fatto architettonico sin dalle sue origini, mettendo in evidenza la pluralità delle interpretazioni e la mutazione delle relazioni e delle prospettive nel periodo contemporaneo, tra progetto e storia, architettura e trasformazione della città. L'obiettivo è quello di avviare lo studente alla lettura critica delle architetture e dei testi, in relazione alle principali interpretazioni critiche dei movimenti della Modernità. Un focus particolare viene dedicato al caso italiano e all’architettura milanese del dopoguerra. Il corso si articola in lezioni ex cathedra, esercitazioni, visite, ricerche e approfondimenti in itinere.

Architettura italiana 1945-2015

Identità dell'architettura italiana

La ricostruzione postbellica

Neorealismo architettonico

La generazione dei maestri: Quaroni, Ridolfi, Samonà, Scarpa, Gardella, Albini

Rogers e "Casabella Continuità"

Neoavanguardie radicali: Superstudio e Archizoom

Gli anni ottanta/novanta in Italia e l’architettura disegnata

I Fuoriusciti: da Piano e Fuksas alla generazione Erasmus

Nuovi protagonisti in Italia dalla classe 1950 ai trentenni, tra crisi e globalizzazione

 

 

Note Bibliografia:

Per quanto riguarda le visite guidate e gli edifici milanesi affrontati nel corso delle lezioni si fa riferimento alle pubblicazioni monografiche dedicate ai diversi protagonisti del panorama lombardo dagli anni Trenta ad oggi e ai volumi dedicati alla Milano Moderna e Contemporanea.


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame consisterà in un colloquio orale che verterà in particolar modo sui libri presenti in bibliografia, oltreché sul contenuto delle lezioni , delle uscite didattiche e degli interventi degli ospiti esterni. Sono previsti anche crediti accumulabili nell’ambito del corso con interventi, approfondimenti e ricerche svolti dallo studente nell’arco del semestre.

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaWilliam J. Curtis, L'architettura moderna del 1900, Editore: Phaidon, Anno edizione: 2006, ISBN: 0714898627
Note:

capitoli dal secondo dopoguerra in poi

Risorsa bibliografica obbligatoriaKenneth Frampton, Storia dell'architettura moderna, Editore: Zanichelli, Anno edizione: 2008, ISBN: 9788808164629
Risorsa bibliografica obbligatoriaJosep Maria Montaner, Dopo il movimento moderno: l'architettura della seconda metà del Novecento, Editore: Laterza, Anno edizione: 2008, ISBN: 8842050580
Risorsa bibliografica obbligatoriaManfredo Tafuri, Storia dell'architettura italiana 1944-1985, Editore: Einaudi, Torino, Anno edizione: 1986
Risorsa bibliografica obbligatoriaMarco Biraghi, Storia dell'architettura Contemporanea dal 1945-2008, Editore: Einaudi, Anno edizione: 2010
Risorsa bibliografica obbligatoriaM. Grandi, A. Pracchi, Milano, Editore: Laterza
Note:

per un approfondimento su Milano

Risorsa bibliografica obbligatoriaG. Gramigna, S. Mazza, Milano. Un secolo di architettura milanese dal Cordusio alla Bicocca, Editore: Hoepli
Risorsa bibliografica obbligatoriaF. Irace, Milano moderna, Editore: Motta Federico
Note:

per un approfondimento su Milano

Risorsa bibliografica obbligatoriaM. V. Capitanucci, Milano verso l'Expo. La nuova architettura, Editore: Skira, Anno edizione: 2009
Note:

per un approfondimento su Milano

Risorsa bibliografica obbligatoriaM. V. Capitanucci, Milano. Le nuove architetture, Editore: Skira, Anno edizione: 2012
Note:

per un approfondimento su Milano

Risorsa bibliografica obbligatoriaM. V. Capitanucci, ll Professionismo colto nel dopoguerra, Editore: Abitare, Anno edizione: 2012, ISBN: 978-88-7632-155-9
Note:

per un approfondimento su Milano


Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
33.0
esercitazione
27.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
18/08/2022