logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Architettura e Società
Insegnamento 093331 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA I
Docente Allen Giancarlo , Arioli Anna , Spagnolo Roberto
Cfu 14.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1136) ARCHITETTURAA12AZZZZD093331 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA I

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il Laboratorio ha come obiettivo la progettazione di un insieme architettonico alla scala urbana ed edilizia, dotato di un appropriato grado di complessità tipologica e orientato alla riqualificazione e valorizzazione ambientale di spazi critici e/o di particolare fragilità paesaggistica.

Per "insieme architettonico" si intende l'interazione tra organismi costruiti e spazi di relazione tra gli edifici. E' presupposto fondamentale del Laboratorio considerare il progetto architettonico come trasformazione intenzionale di una situazione ambientale complessa e non semplice addizione o sottrazione di manufatti. L'edificio pubblico, lo spazio collettivo, i luoghi di nuova socialità e di valorizzazione culturale saranno i contenuti funzionali della trasformazione.

L'esperimento progettuale si confronterà tanto con i temi dell'architettura contemporanea e dello spazio pubblico, quanto con le quesioni inerenti la rigenerazione urbana, la compatibilità ambientale dei manufatti con particolare attenzione ai dispositivi tecnologici e alle soluzioni costruttive adottate al fine di perseguire un'adeguata consapevolezza e coerenza nell'uso delle risorse. Espressività architettonica, uso culturale degli spazi e sostenibilità tecnica saranno simultaneamente assunte come componenti sostanziali del fenomeno architettonico contemporaneo.

Il lavoro didattico si articolerà lungo il percorso che caratterizza il processo ideativo: dalla comprensione dei dati di contesto, alla ricerca di riscontri critici nella storia delle discipline progettuali; dall'individuazione dei criteri di sostenibilità ambientale congruenti con la forma e le funzioni degli spazi progettati, fino alla definizione delle più appropriate scale di rappresentazione.

Alle attività di pratica progettuale si alterneranno contributi teorici e metodologici tesi a motivare il punto di vista sullo spazio fisico e la sua modificazione.

Il percorso progettuale sarà contrassegnato da momenti di sintesi (seminari interni) in occasione dei quali gli allievi discuteranno collegialmente con i docenti lo stato di avanzamento del lavoro.

Alle indicazioni bibliografiche riportate nella scheda verranno aggiunti nel corso delle lezioni nuovi riferimenti come approfondimenti tematici ai diversi argomenti trattati.


Note Sulla Modalità di valutazione

L'same, oltre a fondarsi sugli esiti conseguiti nel corso dl seminario intermedio, si preciserà con una discussione sul progetto, sui temi teorici e metodologici oggetto delle lezioni teoriche e sui riferimenti bibliografici.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaNicola Emery, L'architettura difficile, Editore: Cristian Marinotti, Anno edizione: 2007
Risorsa bibliografica obbligatoriaRafael Moneo, La solitudine degli edifici e altri scritti, Editore: Allemandi, Anno edizione: 1999
Risorsa bibliografica obbligatoriaVARI, CASABELLA 575-576, Il disegno del paesaggio italiano, Editore: ELECTA, Anno edizione: 1991

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
66.0
esercitazione
46.0
laboratorio di progetto
73.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
03/10/2022