logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Architettura Civile
Insegnamento 096349 - FISICA TECNICA E IMPIANTI
Docente Sarto Luca
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - BV (1151) ARCHITETTURA DELLE COSTRUZIONI***AZZZZ096349 - FISICA TECNICA E IMPIANTI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Un buon progetto architettonico non può prescindere dal prendere in considerazioni gli aspetti energetici, è fondamentale per l'architetto comprendere i fenomeni che determinano la prestazione energetico-ambientale dell’ambiente costruito e le conseguenti connessioni con la progettazione architettonica.

 

Caratteristiche dell’insegnamento

Il corso di Fisica Tecnica intende fornire agli studenti di architettura gli strumenti necessari ad una progettazione integrata che tenga conto anche delle problematiche energetiche per l’ambiente confinato e per il territorio.

L’obiettivo è fornire agli studenti i principi di approccio al fine di valutare i requisiti progettuali atti ad assicurare il comfort interno e la fruibilità dell’ambiente esterno riducendo i consumi di energia e quindi l’inquinamento, attraverso lo studio dei rapporti fra l’ambiente esterno, l’edificio e l’uomo e dei sistemi per la produzione di energia.

Lo studio dei fenomeni che governano queste interazioni si basa su conoscenze che traggono le loro origini dai principi della termodinamica e della trasmissione del calore.

Gli argomenti fondamentali del corso, termodinamica e trasmissione del calore, sono preceduti dai richiami dei concetti generali della fisica: grandezze fisiche e unità di misura, campi conservativi, lavoro, energia cinetica ed energia potenziale.

Nella prima parte gli argomenti trattati riguardano essenzialmente i principi della termodinamica, con particolare attenzione al bilancio energetico e alle conseguenze sui sistemi, in termini di parametri da condizionare per ottenere il benessere ambientale.

Nella seconda parte del corso sono trattati i fenomeni di trasmissione del calore, in regime permanente nelle pareti piane, sia per conduzione e convezione, sia nei casi di irraggiamento..

Al termine della seconda parte gli allievi avranno modo di valutare le tipologie comuni e innovative degli impianti di climatizzazione, imparare a valutare i pro e i contro e apprendere le modalità di dimensionamento dei component e degli spazi necessari.

Infine verranno illustrati i concetti base per la scelta ed il dimensionamento degli impianti d illuminazione, fotovoltatici e solari termici.

 

Obiettivi formativi

Lo studente, alla fine del corso, acquisirà le conoscenze di base necessarie per poter affrontare in modo analitico le problematiche fisico­tecniche della progettazione energetica ed ambientale degli edifici


Note Sulla Modalità di valutazione

L’esame consiste in una prova scritta. Nel corso dell’anno verranno effettuate almeno due verifiche scritte in alternativa alla prova scritta da svolgersi il giorno dell'appello; per avere accesso alle prove di verifica è richiesta una frequenza non inferiore al 70% delle lezioni ed esercitazioni.

L’esame orale potrà essere sostenuto dopo la prova scritta positiva o a richiesta del docente.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDispense predisposte dal docente disponibili su piattaforma BEEP
Risorsa bibliografica facoltativaYunus A. Çengel a cura di Giuliano Dall'O' - Luca Sarto, Termodinamica e trasmissione del calore, Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2013, ISBN: 978-88-386-6511-0
Note:

TESTO CONSIGLIATO

Risorsa bibliografica facoltativaPaolo Vercesi, Fisica Tecnica per l'Architettura: esercizi con soluzioni, Editore: Amazon, Anno edizione: 2013, ISBN: 978-1492709831
Note:

TESTO CONSIGLIATO

Risorsa bibliografica facoltativaGiuliano Dall'O', Gli impianti nell'architettura, Editore: UTET, Anno edizione: 2000, ISBN: 88-02-06016-9
Risorsa bibliografica facoltativaPaola Ricciardi, Elementi di acustica e illuminotecnica, Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2009, ISBN: 978-88-389-6010-8
Risorsa bibliografica facoltativaChiesa G.,Pandakovic D, Paesaggio e risorse energetiche, Editore: polipress, Anno edizione: 2007
Risorsa bibliografica facoltativaF.M. Butera, Dalla caverna alla casa ecologica - Storia del comfort e dell'energia, Editore: Edizioni Ambiente, Anno edizione: 2004

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
60.0
esercitazione
40.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.7.2 / 1.7.2
Area Servizi ICT
01/07/2022