logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 091104 - FISICA SPERIMENTALE
Docente Petti Daniela
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - BV (394) INGEGNERIA GESTIONALE* CJLF091104 - FISICA SPERIMENTALE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi

Lo scopo dell’insegnamento è duplice:

i) introdurre lo studente allo studio ed all'applicazione del metodo sperimentale, che costituisce un fondamentale strumento di indagine non solo in Fisica, ma in ogni disciplina scientifica;

ii) insegnare elementi fondamentali di Meccanica e Termodinamica mostrando l'universalità delle leggi della Fisica e la loro applicazione nell'interpretazione dei fenomeni naturali.

 

Programma delle lezioni e delle esercitazioni

1. - INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELLA FISICA

1.1. Il metodo sperimentale

1.2. Grandezze fisiche e loro misurazione

2. - CINEMATICA DEL PUNTO MATERIALE

2.1. Sistemi di riferimento

2.2. Vettori posizione, velocità ed accelerazione

2.3. Leggi di trasformazione per sistemi di riferimento in moto relativo

2.4. Esempi di studio del moto di un punto materiale

3. - DINAMICA DEL PUNTO MATERIALE

3.1. Principi della dinamica newtoniana

3.2. Forze e reazioni vincolari

3.3. Esempi di applicazione delle leggi della dinamica

4. - LAVORO ED ENERGIA

4.1. Lavoro, potenza ed energia cinetica

4.2. Energia potenziale e forze conservative

4.3. Conservazione dell'energia meccanica

5. - GRAVITAZIONE

5.1. Leggi di Keplero

5.2. Legge della gravitazione universale di Newton

5.3. Energia potenziale gravitazionale

6. - MOTI OSCILLATORI

6.1. Oscillatore armonico e moto del pendolo

6.2. Oscillazioni smorzate, forzate e risonanza

7. - SISTEMI DI PARTICELLE

7.1. Sistemi di particelle, moto del centro di massa

7.2. Conservazione della quantità di moto e del momento angolare

7.3. Urti elastici e anelastici

8. - ELEMENTI DI DINAMICA DEL CORPO RIGIDO

8.1. Momento di una forza

8.2. Moto di rotazione di un corpo rigido attorno a un asse

8.3. Moto di rotolamento senza strisciamento

9. - COMPLEMENTI DI MECCANICA

9.1. Stati della materia

9.2. Densità e pressione

10. - INTRODUZIONE ALLA TERMODINAMICA

10.1. Sistemi e variabili termodinamiche

10.2. Trasformazioni dei gas perfetti

11. - TEORIA CINETICA DEI GAS PERFETTI

11.1. Interpretazione microscopica di temperatura e pressione

11.2. Equipartizione dell'energia

11.3. Calore specifico molare

12. - CALORE E LAVORO

12.1. Lavoro e calore nelle trasformazioni termodinamiche

12.2. Calore specifico e calore latente

13. - PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA

13.1. Energia interna e primo principio

13.2. Macchine termiche e rendimento, ciclo di Carnot

14. - SECONDO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA

14.1. Secondo principio della termodinamica

14.2. Teorema di Carnot e temperatura termodinamica assoluta

14.3. Entropia

 

Attività di laboratorio

L’insegnamento verrà integrato da laboratori sperimentali al fine di acquisire un riscontro oggettivo dei temi trattati a lezione.


Note Sulla Modalità di valutazione

L’insegnamento prevede una prova in itinere (novembre 2014) e un pre-appello (febbraio 2015), ciascuno relativo alla corrispondente parte di programma del Corso, oltre a 3 appelli d’esame (febbraio, luglio e settembre 2015).

Ogni prova (in itinere o negli appelli) sarà scritta, comprendente domande di teoria ed esercizi. Lo Studente che dopo le prove scritte (in itinere o negli appelli) avrà conseguito un voto sufficiente potrà a sua discrezione sostenere una prova orale integrativa.

Gli studenti hanno lobbligo di iscriversi al pre-appello e agli appelli d’esame che intendono sostenere.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaP. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci, FISICA, Volume 1, Editore: EdiSES, Anno edizione: 2000, ISBN: 8879591371
Note:

Seconda Edizione

Risorsa bibliografica facoltativaP. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci, ELEMENTI DI FISICA, meccanica - termodinamica, Editore: EdiSES, ISBN: 9788879594189
Risorsa bibliografica facoltativaS. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, FISICA GENERALE, Meccanica, Editore: CEA, Anno edizione: 2003, ISBN: 8840812725
Risorsa bibliografica facoltativaS. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, FISICA GENERALE, Termodinamica e Fluidi, Editore: CEA, Anno edizione: 2004, ISBN: 8840812741
Risorsa bibliografica facoltativaS. Longhi, M. Nisoli, R. Osellame, S. Stagira, Fisica Sperimentale: problemi di meccanica e termodinamica, Editore: Società Editrice Esculapio, Anno edizione: 2013, ISBN: 9788874886180
Note:

Seconda Edizione


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
44.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/06/2021