logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale
Insegnamento 089662 - INFORMATICA (CIV)
Docente Barenghi Alessandro
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing - Civ (1 liv.)(ord. 270) - MI (342) INGEGNERIA CIVILE* AL089662 - INFORMATICA (CIV)
082526 - INFORMATICA (CIV)

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi

Presentare allo studente gli aspetti fondamentali dell'informatica (algoritmi, programmi, struttura di massima dei calcolatori e dei sistemi informatici). Impartire nozioni basilari sulla programmazione dei calcolatori (linguaggi di programmazione, tecniche di astrazione, tipi di dati fondamentali e strutture di controllo, sottoprogrammi) approfondendone in egual misura gli aspetti concettuali e sperimentali.

Inoltre, obiettivo di questo corso fornire i concetti di base del disegno assistito al calcolatore (Computer Aided Design, CAD).

Programma delle lezioni e delle esercitazioni

1. Introduzione all'informatica, il concetto di algoritmo

2. Codifica binaria dell'informazione.

3. La programmazione (con riferimento al linguaggio C):

3.1. Aspetti fondamentali della programmazione: il linguaggio di programmazione e le esigenze di astrazione, la sintassi dei linguaggi, struttura di un programma monomodulo, astrazione sui dati (concetto di tipo e tipi base del linguaggio, operatori e compatibilita', i costruttori di tipo array, struct, puntatori), astrazione sul controllo dell'esecuzione (strutture di controllo condizionali, di selezione, iterative).

3.2. Sottoprogrammi: programmazione in piccolo e in grande, sottoprogrammi come astrazione sul controllo a livello di unita', passaggio dei parametri, dati locali, regole di visibilita' .

3.3. Strutture dati persistenti: i file (concetti, operazioni, organizzazione logica), integrazione tra strutture dati in memoria centrale e su file.

4. La programmazione in FORTRAN

5. Cenni alla struttura di un calcolatore e di un sistema informatico (hardware, software, Sistema Operativo).

Attivita' di laboratorio

L'attivita' del laboratorio ha lo scopo di presentare i concetti fondamentali del disegno assistito al calcolatore (CAD). Il laboratorio di disegno assisitito al calcolatore (con riferimento all'applicativo AutoCAD) si articola in 4 sessioni da 4 ore ciascuna, per un totale di 16 ore. Gli studenti di ogni sezione saranno divisi in squadre che svolgono lo stesso lavoro in aule o orari diversi.


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame ci compone di una parte scritta e di un progetto per il laboratorio CAD.

La parte scritta assegna fino ad un massimo di 27 punti. Essa contiene, tra gli altri, un esercizio di programmazione C e un esercizio di programmazione Fortran.

Il progetto per il laboratorio CAD assegna fino ad un massimo di 6 punti. Il voto totale sara' dato dalla combinazione dei 2 voti di cui sopra.

Per superare l'esame e' necessario che la combinazione dei due voti di cui sopra sia pari ad almeno 18; inoltre e' necessario ottenere almeno 2 punti nel progetto CAD; infine e' necessaio ottenere -nella prova scritta- un punteggio pari ad almeno il 50% del punteggio massimo assegnato per l'esercizio di programmazione C.

La frequenza alle sessioni di laboratorio e' obbligatoria. Il numero massimo di assenze consentite e' 1. Chi dovesse fare piu' di un' assenza dovra' ripetere l'anno. Non sono previste prove in itinere per la parte scritta dell'esame.Non sono previsti recuperi per il progetto CAD.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaBrian W. Kernighan, Dennis M. Ritchie, Il linguaggio C. Principi di programmazione e manuale di riferimento, Editore: Pearson Educational, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica facoltativaCeri, Mandrioli, Sbattella, Informatica: programmazione , Editore: McGraw-Hill, ISBN: 88-386-6287-8
Note:

puo' andar bene degli stessi autori:

Risorsa bibliografica facoltativaChapman, Fortran 90/95 guida alla programmazione (2a ed.), Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2004

Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
44.0
esercitazione
30.0
laboratorio informatico
16.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.9 / 1.6.9
Area Servizi ICT
22/10/2021