logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2010/2011
Scuola Scuola di Ingegneria dei Processi Industriali
Insegnamento 075763 - CONTROLLO E SICUREZZA NEGLI IMPIANTI NUCLEARI
Docente Cammi Antonio
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (347) INGEGNERIA CHIMICA* AZZZZ075763 - CONTROLLO E SICUREZZA NEGLI IMPIANTI NUCLEARI
Ing Ind - Inf (2 liv.)(ord. 509) - MI (193) INGEGNERIA NUCLEARE* AZZZZ075763 - CONTROLLO E SICUREZZA NEGLI IMPIANTI NUCLEARI
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - MI (421) INGEGNERIA CHIMICA* AZZZZ075763 - CONTROLLO E SICUREZZA NEGLI IMPIANTI NUCLEARI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obbiettivo del corso

Il corso è dedicato agli aspetti fondamentali di controllo e sicurezza negli impianti nucleari, con particolare attenzione alle problematiche di dinamica e alla relativa modellistica.

 

 

Argomenti del corso

  • Elementi di automatica:  funzioni di trasferimento, classificazione dei sistemi dinamici e rappresentazione nel piano di stato.
  • Criteri di stabilità: luogo delle radici, criteri di Bode e Nyquist.
  • Cinetica del reattore: cinetica a uno e più gruppi di precursori, periodo del reattore e reattività.
  • Dinamica del reattore a potenza zero.
  • Effetti di potenza: difetto globale di reattività, coefficienti globali di reattività.
  • Teoria delle barre di controllo: approssimazione ad un gruppo equivalente di barre, sistemi per PWR e BWR, veleni bruciabili.
  • Controllo di un impianto nucleare di potenza: applicazioni ai PWR e ai BWR con studio della stabilità dell'impianto; strategie del tipo "turbina-segue" e "reattore-segue". 
  • Principali sistemi di sicurezza negli impianti nucleari.
  • Principali fenomenologie di comportamento in situazioni incidentali (crisi termica, efflusso critico) con approfondimenti relativi agli incidenti di Chernobyl e di Three Mile Island.

 

 

Esercitazioni

Durante il corso saranno proposte diverse esercitazioni numeriche riguardanti la dinamica e il controllo del reattore e l'analisi di situazioni incidentali particolarmente significative.

 

Laboratorio

Le attività di laboratorio si svolgeranno sul reattore sperimentale TRIGA  presso il laboratorio LENA di Pavia.


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame consiste in una prova scritta e un colloquio orale.


Bibliografia

D.Hectrick, "Dynamics of Nuclear Reactors", American Nuclear Society

P.Bolzern, R.Scattolini, N.Schiavoni, "Fondamenti di controlli automatici", 2a ed., McGraw Hill

M.A. Schultz, "Control of Nuclear Reactors and Power Plants", McGraw Hill

M. M. El-Wakil, "Nuclear Energy Conversion", American Nuclear Society

K.O.Ott, R.J.Neuhold, "Introductory Nuclear Reactor Dynamics", American Nuclear Society

G.Casarelli, "Fisica ed Ingegneria del Reattore Nucleare", ed. Riata

N.Todreas-M.Kazimi, "Nuclear Systems", vol I e II, Hemisphere Publ.

E. E. Lewis, "Nuclear Power Reactor Safety", John Wiley & Sons

 


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
64.0
esercitazione
40.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
12.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.6 / 1.6.6
Area Servizi ICT
25/07/2021