logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2004/2005
Facoltà Scuola di Ingegneria dei Sistemi
Insegnamento 077026 - TEMI FILOSOFICI DELL'INGEGNERIA E DELLA SCIENZA
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare
Docente Colombetti Marco


Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Parte I:  Temi e problemi filosofici della scienza e della tecnologia (circa 2 crediti)

La prima parte del corso introduce alcuni temi e problemi strettamente legati all’attività del tecnologo e dello scienziato e che richiedono di essere affrontati con un approccio di tipo filosofico. Per ogni argomento è prevista una breve introduzione volta a delimitare la tematica e a introdurre un vocabolario essenziale.

Argomenti:

-   Introduzione storica: la rivoluzione scientifica del XVII secolo e la nascita della scienza moderna; alcune tappe fondamentali del pensiero scientifico.

-   Temi e problemi filosofici: relazione fra teorie, modelli e realtà; il problema dell’induzione; critica e crescita della conoscenza; il tema della demarcazione fra scienza e pseudo-scienza. 

-   Scienza e tecnologia: relazione fra ricerca di base, ricerca applicata e innovazione tecnologica; il concetto di progresso scientifico e tecnologico.

-   Temi di etica: etica dell’informazione.

 

Parte II: Analisi critica di concetti (circa 2 crediti)

La seconda parte ha lo scopo di addestrare gli allievi all’analisi critica dei concetti su cui si fonda una specifica area di ricerca. Saranno sviluppati alcuni dei temi elencati ed eventualmente altri temi concordati con gli studenti; è prevista la possibilità di ripartire gli allievi in gruppi in base agli orientamenti e agli interessi individuali.

-   Il concetto di calcolatore: analisi di alcuni aspetti problematici.

-   Realtà e rappresentazione: analisi dei concetti di simbolo, di rappresentazione e di semantica, con particolare riguardo al tema del Web semantico e allo sviluppo di ontologie applicate nell’ambito dell’informatica.

-   Mente e computazione: il problema della riproducibilità, nei sistemi computazionali, di qualità comunemente riguardate come specificamente umane  (mente, coscienza, creatività, cultura, ecc.).

-   Conoscenza e azione: contributi della filosofia all’intelligenza artificiale (teorie della razionalità e dell’azione, atti linguistici) e dell’intelligenza artificiale alla filosofia (approcci computazionali alla rappresentazione della conoscenza scientifica).

-   I paradossi della matematica: analisi di alcuni celebri “paradossi” della teoria degli insiemi e della teoria dei numeri.

-   La causalità nelle scienze naturali: nessi causali particolari e leggi causali; realismo e riduzionismo nell’analisi della causalità.

 

 

 

 

 

 

 

Parte III: Ricerca individuale (circa 1 credito)

Il corso prevede che gli allievi si impegnino in una ricerca individuale su un tema concordato con il docente.


Note Sulla Modalità di valutazione
La valutazione si baserà su un colloquio orale e sulla relazione scritta relativa alla ricerca individuale.

Bibliografia

G. Boniolo, M.L. Dalla Chiara, G. Giorello, C. Sinigaglia, S. Tagliagambe, Filosofia della scienza, Raffaello Cortina Editore, Milano 2002.

M. Beretta, Storia materiale della scienza, Bruno Mondadori, Milano 2002.

L. Floridi (a cura di), Philosophy of Computing and Information, Blackwell Publishing 2004.

Siti web significativi indicati durante il corso.


Software utilizzato
Nessun software richiesto

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
20.0
esercitazione
20.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.9.1 / 1.9.1
Area Servizi ICT
23/04/2024