logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2004/2005
Facoltà Scuola di Ingegneria dell'Informazione
Insegnamento 072614 - IMPIANTI INFORMATICI (PER IL SETTORE DELL'INFORMAZIONE)
Docente Cremonesi Paolo
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 509) - CO (118) INGEGNERIA INFORMATICA* AZZZZ072614 - IMPIANTI INFORMATICI (PER IL SETTORE DELL'INFORMAZIONE)
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 509) - MI (116) INGEGNERIA INFORMATICA* AM072614 - IMPIANTI INFORMATICI (PER IL SETTORE DELL'INFORMAZIONE)
Ing Ind - Inf (2 liv.)(ord. 509) - MI (172) INGEGNERIA BIOMEDICA* AM072614 - IMPIANTI INFORMATICI (PER IL SETTORE DELL'INFORMAZIONE)
Ing Ind - Inf (2 liv.)(ord. 509) - MI (187) INGEGNERIA INFORMATICA* AM072614 - IMPIANTI INFORMATICI (PER IL SETTORE DELL'INFORMAZIONE)

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi
L’innovazione tecnologica indotta dall’avvento di Internet ha prodotto effetti pervasivi sulle strutture informatiche e sui processi produttivi delle imprese. I Web server sono diventati i nodi principali attraverso i quali avviene la diffusione ed il reperimento delle informazioni sia su Internet che sulle reti aziendali. Le Intranet sono le nuove reti aziendali per la gestione integrata di tutti i tipi di dati (testi, audio, video) attraverso i browser, interfacce standard multimediali, ipertestuali ed aperte. Le interazioni con i sistemi informativi avvengono in base ad un modello centrato sull'utente, consentendo alle varie componenti aziendali ed agli utenti esterni di accedere alle informazioni non appena queste si rendono disponibili, indipendentemente dalla localizzazione fisica dei dati e dalle applicazioni che li hanno creati. Questo nuovo modello di accesso alle informazioni ha notevoli conseguenze sulla struttura dei sistemi informativi, sulle comunicazioni inter- e intra-aziendali e sull'organizzazione produttiva favorendo la nascita di "reti di imprese" fortemente integrate attraverso una struttura informatica basata su Internet e il Web che permette la piena condivisione delle informazioni. Elementi chiave per il successo dei moderni sistemi informativi Web-based sono non solo la qualità delle informazioni trattate ma anche le architetture e le tecnologie applicate negli impianti informatici aziendali.
Obiettivo del corso è utilizzare e completare le conoscenze acquisite in varie discipline integrandole nel contesto di una moderna impresa che utilizza Internet ed il Web come componenti strategici per il proprio business. Verranno affrontate tematiche relative ai principi di base delle architetture informatiche per la gestione dei sistemi informativi aziendali, alle caratteristiche tipiche dell’e-business, alle tecniche per la valutazione e l’ottimizzazione delle prestazioni e dell’affidabilità, soffermandosi in particolare sulle Intranet, sulle problematiche e sulle tecniche per la sicurezza dei sistemi e delle applicazioni.
PARTE I – COMPONENTI DI UN IMPIANTO INFORMATICO
  1. SISTEMI DI STORAGE
    1. Esigenze e funzioni
    2. Dischi RAID: architetture e standard, affidabilità e prestazioni
    3. Network Attached Storage (NAS)
    4. Storage Area Network (SAN) e FibreChannel
  2. SISTEMI DI SICUREZZA
    1. Esigenze e funzioni
    2. Crittografia a chiave singola (DES, 3DES, ...) e a doppia chiave (RSA, ...)
    3. Protocolli sicuri (SSL, HTTPS)
    4. Firewall: tecniche di funzionamento ed architetture, firewall come router, proxy, gateway, mascheramento degli indirizzi
    5. Virtual Private Network (VPN): PPTP, IPSEC, SSH Tunneling, …
  3. SISTEMI PER L’EMAIL
    1. Esigenze e funzioni
    2. Protocolli applicativi per l’email: SMTP, POP, IMAP, Web mail
    3. Controlli anti-spam ed anti-virus
  4. LE ARCHITETTURE WEB
    1. Architetture a più livelli: esigenze e funzioni
    2. Componenti principali web server, application server, db server
    3. Tecnologie per l’integrazione delle componenti (servlet, JSP, ASP, JDBC, J2EE, JMS) e per il controllo degli accessi (ACL)
    4. Web caching e Web replication
    5. Modelli di valutazione delle prestazioni
PARTE II – ARCHITETTURA DI UN IMPIANTO INFORMATICO
  1. INTRANET
    1. Esigenze e funzioni
    2. Posizionamento dei firewall: architetture a più livelli, zona pubblica, zona privata, zona demilitarizzata (DMZ)
    3. Posizionamento dei server e dei bastion host
    4. Sistemi di directory (LDAP, Active Directory, ...)
    5. Case studies
  2. PROBLEMATICHE DI PRESTAZIONI E AFFIDABILITA’
    1. Qualità delle prestazioni degli applicativi Web e analisi del traffico internet
    2. Scalabilità orizzontale e verticale: load balancing e architetture ridondanti
    3. Tecniche per l’analisi dell’affidabilità
    4. Tecniche per la previsione delle prestazioni
  3. NUOVE ARCHITETTURE
    1. Calcolo parallelo e GRID computing.
    2. Peer-to-peer (P2P)
    3. Mobile computing

Note Sulla Modalità di valutazione
Le prove di esame permettono di conseguire 32 punti, che corrispondono al voto massimo di 30 e lode, suddivisi tra due prove in itinere. Le prove in itinere constano di una verifica scritta con eventuale discussione orale su richiesta del docente. Il voto finale dell’esame si otterrà come somma dei punteggi conseguiti nelle due prove.
Per ulteriori dettagli relativi alle modalità di svolgimento e di recupero delle prove in itinere, si vedano le pagine del corso nei siti dei rispettivi docenti.

Bibliografia
Il materiale didattico relativo alle lezioni sarà reso disponibile dai docenti durante lo svolgimento del corso sui rispettivi siti web.

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
30.0
esercitazione
20.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
12/05/2021