logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2004/2005
Facoltà Scuola di Ingegneria dell'Informazione
Insegnamento 072886 - FONDAMENTI DI COMPATIBILITA' ELETTROMAGNETICA
Docente Politi Marco
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 509) - MI (123) INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI* AZZZZ072886 - FONDAMENTI DI COMPATIBILITA' ELETTROMAGNETICA
Ing Ind - Inf (2 liv.)(ord. 509) - MI (186) INGEGNERIA ELETTRONICA* AZZZZ072886 - FONDAMENTI DI COMPATIBILITA' ELETTROMAGNETICA

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi
La compatibilità elettromagnetica viene definita come "l'idoneità di un dispositivo, di un apparecchio o di un sistema a funzionare nel proprio campo elettromagnetico in modo soddisfacente e senza produrre a sua volta perturbazioni elettromagnetiche inaccettabili per tutto ciò che viene interessato da tale campo". In tale ambito il corso si propone di fornire allo studente i concetti fondamentali relativi alle modalità secondo cui una generica apparecchiatura elettronica può generare o captare dei disturbi di natura elettromagnetica. A partire dalle conoscenze base di elettromagnetismo vengono in particolare presentati semplici modelli, che consentono di valutare i parametri critici dei fenomeni considerati e che costituiscono un valido ausilio per una corretta progettazione.
Programma delle lezioni e delle esercitazioni
Concetti introduttivi: interferenza, suscettività (immunità), apparecchiature elettromagneticamente compatibili.
Comportamento non ideale dei componenti: conduttori e piste di circuiti stampati, effetto dei reofori, anelli di ferrite e bobine di blocco.
Spettro di segnali: approssimazione trapezoidale per segnali di sincronismo, inviluppo spettrale.
Emissioni irradiate e suscettività: modelli per emissione da coppia di conduttori, emissioni differenziali e di modo comune; modelli per suscettività.
Emissioni condotte e suscettività: rete stabilizzatrice dell'impedenza di linea (LISN), emissioni differenziali e di modo comune; alimentatori a commutazione, filtri di alimentazione.
Accoppiamento elettromagnetico (diafonia): circuito a tre conduttori, modelli per accoppiamenti capacitivo e induttivo.
Scariche elettrostatiche: modalità di generazione e interferenza.
Normativa e misure: direttiva CEE 89/336, strumentazione, misure di emissioni e suscettività.
Attività di laboratorio
Non prevista.
Prerequisiti
Gli argomenti trattati presuppongono le conoscenze di base dei fenomeni elettromagnetici, sia statici che dinamici, e della teoria delle linee.


Note Sulla Modalità di valutazione
Il superamento dell'esame comporta lo svolgimento con esito positivo di una prova scritta, comprendente sia domande teoriche che esercizi numerici.

Bibliografia

Bibliografia consigliata

Clayton R. Paul, “Introduction to electromagnetic compatibility”, John Wiley & Sons, 1992 (Clayton R. Paul, “Compatibilità elettromagnetica”, Hoepli, 1995);

H. W. Ott, “Noise reduction techniques in electronic systems”, John Wiley & Sons, II ed., 1988;

A. Bochicchio e G. Giambartolomei, “Lezioni di compatibilità elettromagnetica”, Pitagora Ed., 1993.

Altro materiale didattico

Durante il corso viene predisposto del materiale didattico integrativo, sia in forma cartacea che elettronica (vedi www.elet.polimi.it/people/politi).


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
36.0
esercitazione
12.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
23/04/2021